Menu

Domanda di Otturazioni Conservativa

Risposte pubblicate: 3

SEGUITO ALLA DOMANDA : E' stato giusto questo intervento o se bastava una semplice sostituzione dell'otturazione con una nuova?

Scritto da ERIKA / Pubblicato il

Gent.mi dottori, dopo aver parlato accuratamente con il mio dentista, non ho ancora risolto il problema, mi è stata messa una capsula di ceramica/vetro nr 18 che da un pò di tempo quando masticavo sentivo un dolore, e il dentista ha trovato una carie e così ha preso la decisione di non rifarmi l'otturazione ma mettereuna capsula. Ieri mi è stata messa e ho avvertito subito il fastidio di sentire più alto il dente del precedente, mi è stato limato, sono ritornata di nuovo ma ninete e oggi appena lo premo (piano) mi fa un dolo re più forte di quello che avevo prima dell'intervento. Devo preoccuparmi? Vi avevo già scritto ieri allegando i rx. Grazie della vostra disponibilità, che mi è di grande aiuto perchè sono talmente delusa e insicura che non so più cosa pensare e fare.

 

Precedente:

http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/devitalizzazione/8482_e-stato-giusto-questo-intervento-o-se-bastava-una.html

 

Cara Signora Erika, ieri 11-12-2013 le ho risposto a lungo ed in modo completo. A questo punto non so proprio cosa consigliarle se non di sentire un altro parere clinico da un altro Dentista del quale abbia piena Stima e Fiducia. Ora sono io che ho dei grandi dubbi su quanto le è stato e le viene fatto! Qui siamo, a quanto sembra al punto che non si sa neanche rilevare una giusta occlusione e neanche correggerla con un molaggio selettivo! Queste è normalissima e semplicissima terapia Protesica! Che altro dirle? Mi rimangio quanto detto l'altra volta e le dico di farsi visitare da un altro Odontoiatra! Mi dispiace parlare così ma da quanto scrive, non potrei consigliarle altro!Aggiungo solo questo per renderle più comprensibile il tutto, spero: sappia che il concetto fondamentale è che tutto in Natura é Forma e Forma significa Funzione. Massima espressione di Forma che svolge una funzione è proprio l'apparato stomatognatico, ossia la bocca e le sue unità dentali.Le spiego i concetti basilari di forma deidenti, gengive ed osso e quindi corone gengive ed osso, che devono esere armoniosi e giusti perchè dipendenti l'uno dall'altro, quindi se una corona fosse fatta male come forma e il cibo si "impigliasse per questo", sarebbe "sbagliata" con compromissione di forma gengivale ed ossea.La Gengiva ha una forma a festone, che ripete la forma a festone dell’osso sottostante e replica la forma del Dente che circonda a livello della linea di giunzione amelocementizia (che unisce lo Smalto alla radice). Addirittura il piano inclinato formato dai versanti cuspidali dei denti, formano con la linea ideale del piano occlusale, masticatorio, un angolo che è uguale all’angolo formato in un movimento particolare, dalla Testa del Condilo e un punto preciso della Cavità Glenoide della ATM (Articolazione Temporo Mandibolare). Questi quattro Organi Stomatognatici, Gengiva, Osso, Dente e ATM, sono quindi in un rapporto talmente stretto di forma e funzione che è sufficiente che cambi la forma uno solo di essi per farla cambiare anche agli altri
CONTINUA A LEGGERE
erika121213.jpg

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Mettere una capsula invece di una otturazione, cambia il preventivo e il dentista ci guadagna. Vediamo se guadagna anche lei. Adesso lei sente la capsula alta, e questa cosa si chiama "contatto prematuro" oppure "contatto interferente". Bisogna pensare con idee chiare e distinte. Prima di piallare tutto a colpi di trapano alla cieca, e ridursi ad un "sottocontatto", bisogna capire. Il sottocontatto è un difetto che rende una certa mobilità al dente, pena gravi conseguenze quando lei avrà pagato tutto e dimenticato l'impresa. IL sistema di approccio mi fa pensare ad una scarsa accuratezza di esecuzione, che se a basso prezzo commerciale ci potrebbe pure stare. Se lei strapaga, pretenda. La corona deve essere neutrale da subito, e dimenticata entro mezz'ora dall'installazione. In caso contrario, si faccia valere. Il molaggio selettivo della corona è un lavoro di scrupolosa attenzione, che procede per incrementi minimi. Di più non si può scrivere. Legga sul sito "Gao-odontoiatria.it" molaggio selettivo parte terza. La prossima volta si affidi solo a mani esperte. Buona fortuna!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Bianca Carpinteri
Torino (TO)

Sig. Erika, controlli se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)