Menu

Domanda di devitalizzazione

Risposte pubblicate: 7

E' sufficiente una otturazione o va devitalizzato?

Scritto da mirko / Pubblicato il
Salve dottori; premettendo che debbo ancora sottopormi alla visita in programma martedi, il dente in questione è un molare in alto a sx: dal poco che si vede credete sia sufficiente una otturazione o va devitalizzato? presenta dei solchi in basso, in alto sulla corona manca un pezzo di dentina si vede quel punto nero e nella foto anche se non si vede perchè si trova dietro, è presente un buco piccolissimo. Questo potrà dirmelo solo il dentista ma grossomodo vorrei sapere cosa potrebbe aspettarmi. Nel caso di devitalizzazione, immediatamente dopo l'intervento, al dente cosa succede per essere richiuso? paste particolari? protesi? in ultimo una curiosità: ho una carie sul 2 premolare in basso a destra da 10 anni, nonostante la necrosi pulpare, (suppongo sia un dente necrotico visto che è asintomatico da anni) rimane sensibile ad esempio sorseggiando bevande fredde. Ecco perchè un dente "morto" è ancora sensibile agli stimoli esterni? grazie e buon lavoro
Sig. MirKo, già ci sono idee poco chiare e qui non potrà trovare risposte certe, martedì potrà fare tutte queste domande durante la visita e ottenere risposte certe.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Non ha le idee molto chiare, ed è decisamente il caso di andare dal dentista (come ha detto che farà). Il collega le spiegherà cosa prevede di fare per il suo molare, come gestire la carie, e cosa accadrà in caso di terapia canalare; e potrà valutare anche la carie sul suo premolare inferiore, ovviamente non necrotico (sensibilità al freddo e necrosi non vanno molto d'accordo).

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Caro Signor Mirko, buongiorno. Innanzitutto ha bisogno di una accurata Igiene Orale Professionale in Studio e solo dopo si potranno valutare clinicamente e con sondaggio parodontale le Gengive, le carie clinicamente, radiograficamente e semeiologicamente e tanto altro. Il molare in questione sembra che abbia una carie molto estesa. Non è chiaro se anche mesialmente sottogengiva perché potrebbe essere carie ma anche solo tartaro sottogengivale. Se fosse carie, occorrerebbe solo più Perizia ed Esperienza da parte Del Dentista Endodontista, Conservatorista, Parodontologo per fare terapie appropriate e Professionali con allungamenti della corona clinica dove la carie si estendesse sotto gengiva o sotto la cresta ossea con interventini Parodontali di Chirurgia Gengivale e Mucogengivale ed ossea Resettiva come una banale Gengivectomia se si fosse in presenza di una banda sufficiente di gengiva aderente e di un fornice ben rappresentato con una linea di Giunzione muco gengivale ben lontana o lembo riposizionato apicalmente se in presenza di insufficiente banda di Gengiva aderente) o sotto la cresta ossea ( Osteotomia osteoplastica con Lembo a riposizionamento apicale)!Sembrano "cose astruse"! Ma le garantisco che sono terapie normalissime in mani "buone"! Per i premolari definiti da Lei in necrosi,non possono essere sensibili agli stimoli termici se fossero in necrosi, a meno che non fossero coinvolti altri denti nella risposta sintomatologica. La visita chiarirà anche questo! In ogni caso ha una bocca ma curata personalmente e con una pessima igiene orale. l tartaro, la placca batterica, le carie, le eventuali tasche parodontali e le necrosi endodontiche sono patologie con cui non si può e non si deve convivere perché possono essere causa di malattie focali di altri organi a distanza,che hanno il loro Fucus di partenza "in cavità dell'organismo comunicanti con l'esterno" e pousseés di batteri con Endocarditi ed altre infezioni gravi fino alle setticemie! , in questo caso a partenza dalla bocca. Si faccia visitare e curare. Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Per rispondere ci vorrebbe una rx. Alle volte da fuori sembrano piccole cavità, invece dentro hanno scavato molto. A giudicare dal colore scuro del dente, la carie interna non dovrebbe essere tanto piccola purtroppo. Ma ci sono sintomi??? Un dente che ha una carie da devitalizzare, non sempre ma spesso dà fastidio, almeno agli stimoli termici e zuccherini. Se non ci sono è buon segno ma non è detta. Si vede con rx o all'atto pratico mentre lo si cura.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Gentile Mirko, si tratta di una carie del colletto. Nessuna devitalizzazione. Mi porrei il problema invece della sua mancata eruzione. Cari saluti, e niente stress!

Scritto da Dott.ssa Maria Grazia Di Palermo
Carini (PA)

Gentile Sig Mirko, non si può dare una risposta vedendo una semplice fotografia. Martedi il dentista farà una radiografia e saprà consigliarle la terapia più corretta. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Via internet esiste solo l'odontoiatria descrittiva, dove a parole tutti siamo i più bravi di tutti. Lei deve conoscere un dentista dalla mente sapiente e dalle mani esperte. Tutto è semplice per chi sa e sa fare. Un bravo dentista che fa subito quel che deve è sempre il più economico. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)