Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 6

Devo estrarre anche l'altro dente?

Scritto da Stefano / Pubblicato il
Buongiorno dottori un informazione...circa sei mesi fa dopo aver fatto un estrazione difficoltosa e una ricostruzione di un dente mi è stato detto che c'è anche un altro dente a destra in fondo in alto con carie che sarebbe da estrarre...questo dente in questo lasso di tempo non mi ha dato alcun disturbo...secondo voi in base all'immagine che ci allego e un dente ad alto rischio e da estrarre prima possibile?? Grazie dottori attendo una vs risposta...
Si tratta di un dente del giudizio con una carie profonda che potrebbe dare problemi nel prossimo futuro. Non sembra urgentissimo ma per cautela meglio procedere con l'estrazione. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Johannes Schmitz
Milano (MI)

In alto a destra in fondo è il dente del giudizio superiore, sembra dalla panoramica decisamente cariato. Considerando che l'antagonista (l'ottavo inferiore) è in disodontiasi, cioè malposizionato, e da estrarre (come anche il 47, ma magari l'ha già tolta), quindi inutilizzabile ai fini masticatori, l'ottavo superiore cariato (prima che le faccia male) può estrarlo senza problemi. Oppure può aspettare che le faccia male, ma comunque curarlo non conviene.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Stefano,nella radiografia inviata non manca alcun dente e non si evince in alcun modo quale abbia estratto. Inoltre "l'altro dente a destra in fondo in alto con carie" che è l'elemento 1.8 ha una carie eviene ma non sembra penetrante e se vuole può trattarla con una otturazione. In compenso si vede una brutta ricostruzione sul penultimo molare inferiore destro ( elemento 4.6 ) assolutamente da rifare ( e non escluderei a priori la necessità di una sua devitalizzazione ) e due giudizi inferiori in inclusione ossea parziale. Che sarebbe bene estrarre per evitare complicanze certe in un futuro prossimo.
La mia impressione è che Lei sia piuttosto "al buio" e che abbia bisogno assoluto di chiarirsi le idee con un franco e dettagliato colloquio col dentista. Altrimenti non vedo come possa capire quali sono i suoi guai e come vadano curati. Si faccia forza ed esiga le dovute delucidazioni. Di più con la radiografia inviata non posso dire. Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Scaramelli
Pisa (PI)

Caro Signor Stefano, buongiorno. Sono in perfetta sintonia col Collega Dottor Scaramelli! Aggiungo e preciso alcune considerazioni che ritengo importanti confermando prima la "pessima ed irrazionale" Otturazione del secondo molare inf.Dx., la Disodontiasi dei denti del giudizio inferiori che stanno già danneggiando le radici distali dei secondi molari a loro mesiali e la probabile carie del molare del giudizio superiore che però bisogna valutare Clinicamente e con una Rx Endorale e non con la OPT (panoramica) che non serve a questo scopo! Dente che in ogni caso è curabilissimo e il fatto di non avere antagonista non significa che lo si debba estrarre ma, per evitarne l'estrusione, basta fare una legatura parodontale nascosta "bloccandolo" col secondo molare e questo vale sia per l'ottavo sup. Dx. che sin! Dalla OPT, che non è adatta neanche per una valutazione parodontale e gnatologica, vedo però "segni" di possibile sofferenza parodontale e gnatologica. Si vedono infatti alterazioni della festonatura ossea e presenza di, sia pur apparentemente piccoli difetti ossei come per esempio emisetti ad una parete, distali al 16, al 17, al 21, al 26 e Crateri a due o tre pareti, mesiali al 47, al 34, al 36 ed al 37 oltre ad alti difetti ossei a più pareti complesse in particolare nel gruppo frontale inferiore ed aumento dello spazio parodontale con sospetta frammentazione della corticale ossea parodontale da valutare radiologicamente con una serie completa di Rx Endorali in proiezione Parodontale o meglio dell'Unità Dentale intendendo con questo termine il Dente completo di corona e radice ed il suo Parodonto. La visita deve essere completata dalla Visita Parodontale che è costituita da due visite intervallate da una preparazione iniziale con Igiene Professionale della tasca, Curettage e Scaling per rimuovere il tessuto di granulazione dall'interno della tasca stessa che falsa la presa delle misurazioni della sua profondità, le Rx endorali complete, i modelli di studio e che nella seconda visita si riprendono le misure delle tasche che ora saranno quelle vere e dalla differenza tra le prime e le seconde si fa diagnosi sull'eventuale e sospetto tipo di Parodontite, sulla sua Aggressività, sulla sua attività e si emette una Prognosi e si pianifica una terapia! La Visita Odontoiatrica ed una pianificazione terapeutica sono Atti Medici importanti e Colti! Si deve prima fare una Diagnosi Differenziale e Semeiologica e poi risolvere le eventuali Patologie Parodontali, Gnatologiche e Disgnatiche!!! Ha quindi bisogno di una Visita Parodontale che poi fa parte di una qualsiasi Visita Odontoiatrica Completa e Colta e di qualità ed è la visita che si fa nel mio studio, a prescindere dal motivo per cui è venuto il paziente! E stia certo che tutte le patologie "saltano fuori"! Legga nel mio Profilo "Visita Parodontale", Le sarà molto utile e quanto altro volesse sulle Parodontiti o altre patologie! Cari Saluti. Come vede non basta una occhiata e via :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

C'è, mi sembra, anche una carie non piccola sul 45 mesiale da curare quanto prima.. Quanto al 18, dente del giudizio con grossa carie, conviene toglierlo prima che inizi a far male. Se c'è un problema, carie etc, meglio sempre risolverlo senza aspettare i dolori.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Stefano, prima di togliere un dente occorrono le indicazioni, sele faccia scrivere poi si potrà dare una seria risposta, Questa Rx non è l'accertamento diagnosticò ideale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)