Menu

Denti disegnati al Computer, +37% Protesi Hi-Tech

Denti disegnati al Computer, +37% Protesi Hi-Tech
26-04-2011
Lo rileva un'indagine dell'istituto di ricerche di marketing Key-Stone specializzato nel settore della salute e benessere, svolta su un campione rappresentativo di 1000 dentisti, oltre 600 laboratori odontotecnici e circa 100 aziende del mercato, che registra pero', anche per il 2010, il trend negativo delle visite.

Continuano infatti a diminuire gli italiani che, a causa della difficile congiuntura economica, riescono a occuparsi della salute del loro sorriso. E il settore continua ad essere caratterizzato dal segno meno: calate ancora di 2,5 milioni le visite negli studi dentistici, attestandosi a 55 milioni nel 2010, contro i 60 milioni del 2008, mentre il giro d'affari dichiarato dai laboratori odontotecnici ha perso il 14%. Riduzione che si e' fatta piu' sentire al Sud.

Ma se il trend dei pazienti e' negativo, cresce invece il mercato, che ha segnato nel 2010 un +7,4% (per un giro d'affari di 1,2 miliardi).


Fonte: ANSA

Articolo correlato >>>>> clicca qui

Latest News

Studio di dentisti gratuito e aperto anche di notte, solo per i poveri: ci pensa la Massoneria

Studio di dentisti gratuito e aperto anche di notte, solo per i poveri: ci pensa la Massoneria

L'iniziativa parte a Perugia martedì 17 aprile in via G.P. da Palestrina. Il comune offre i locali a prezzi bassi

Catania, Carabinieri del NAS denunciano falso dentista e sequestrano studio dentistico

Catania, Carabinieri del NAS denunciano falso dentista e sequestrano studio dentistico

Continua l'attività dei Carabinieri del Nas di Catania contro l'abusivismo sanitario nel settore odontoiatrico.

Acqua frizzante? Può far male a stomaco e denti.

Acqua frizzante? Può far male a stomaco e denti.

L'anidride carbonica è sotto accusa perché può causare danni ai denti .

URGENZE INDIFFERIBILI

Mettiamo a disposizione una lista di Studi Dentistici a cui rivolgersi per URGENZE ODONTOIATRICHE INDIFFERIBILI nel periodo del Covid-19.

Cliccando sul seguente link potrai visualizzare i numerosi dentisti che hanno aderito all'iniziativa