Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 5

Ho dolori mandibolari e frequenti mal di testa

Scritto da Barbara / Pubblicato il
Ho dolori mandibolari e frequenti mal di testa (tipo sinusite). Dalla radiografia allegata emerge la presenza di un dente o di una ciste nella mascella, all’altezza del dente del giudizio. Siccome con la sola radiografia il dentista non è in grado di individuare cosa sia, quali accertamenti mi conviene fare e a quale specialista mi devo rivolgere? Grazie! Cordialmente Barbara
Il suo dentista dovrebbe indicarle l'esame che ritiene opportuno in funzione dei dubbi diagnostici. Non possiamo consigliare esami senza visitare i pazienti. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Barbara, la ringrazio per la grande Fiducia e Stima che ha in Noi! Purtroppo però sperò che capirà che non è possibile avere un sospetto diagnostico, fare una diagnosi differenziale e richiedere esami clinici, ematologici e radiografici specifici, senza potere valutare la sua patologia clinicamente, anamnesticamente e semeiologicamente sia locale che generale sistemica! Sembra di capire che il suo Dentista non sappia cosa fare! Bene, allora mi domando e gli domandi perchè non la "indirizza" da un altro Dentista che abbia una Preparazione o Cultura o Dimestichezza maggiore in questo tipo di patologie come per esempio un Chirurgo maxillo-Facciale che sappia valutare se la osteolisi periradicolare riscontrata possa essere causa dei suoi disturbi. Questa Osteolisi va comunque curata o escissa con eventualmente il dente del giudizio che ne è la probabile causa, sempre che non lo si possa curare! Ma che i sintomi siano dovuti a questa cisti, non è detto! Stabilito quindi eventualmente che la causa dei sintomi stessero altrove, è necessario che venga indirizzata alla valutazione di altro Medico Specialista come Neurologo o Otirinolaringoiatra o altro che valuterebbe il suo Dentista o altro Dentista o Chirurgo Maxillo Facciale da cui fosse stata inviata! Ciò non toglie, ripeto , che la cisti vada escissa dopo averne diagnosticata la causa clinica e etiopatogenetica! Ma insomma, queste sono nozioni elementari che tutti i Dentisti sanno. Chieda al suo Dentista perchè non le ha parlato in questi termini! Non è detto che un Dentista debba essere un "padreterno", che debba risolvere tutto. Gli si chiede però serietà Professionale tale da indirizzare il suo paziente da altro Collega come spiegato sopra! Il paziente deve essere il centro di tutto e la sua Salute il centro del centro! Non c'è vergogna in questo, anche per il Dentista o il Medico migliore che esista! C'è solo serietà e Professionalità che si estrinseca con il prendersi veramente cura del proprio paziente! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Barbara, non vedo la RX, ma penso che qualunque odontoiatra sappia distinguere alla RX un dente da una sospetta cisti, per cui deduco che ci siano delle incomprensioni.. Dalle nostre spiegazioni, lei ci capirebbe ben poco, per cui le consiglio di invitare il suo odontoiatra ad iscriversi al nostro forum a lui riservato,dove potrà esporre il suo caso a molti colleghi, ottenendo corrette risposte che poi le spiegherà sapientemente.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

L'esame di cui lei immagina forse è una tac o una cone beam. E lo specialista di cui parla e il chirurgo maxillo facciale. Torni dal suo Dr. E gli chieda cosa si può fare ..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Le consiglierei di andare in un reparto di chirurgia maxillofacciale

Scritto da Prof. Cristina Cortis
Cagliari (CA)