Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 11

A 28 anni è ancora possibile correre ai ripari avendo una 2 classe dento scheletrica?

Scritto da vito / Pubblicato il
Salve! vorrei sapere se alla mia eta'(28 anni) e' ancora possibile correre ai ripari avendo una 2 classe dento scheletrica di grado medio, ho letto qualche vostro commento e' l' eta' ideale e quella adolescenziale, ma ad oggi posso fare ancora qualcosa? quanto tempo e denaro ci vorrebbero, ( so benissimo che dipende dai casi pero' vorrei farmi un idea anche se approssimativa) grazie in anticipo
Non è facile risolvere un caso simile, ma forse si può fare. Inutile dire che parlo per fantasia perchè ci vogliono necessariamente tutte le analisi del caso, cefalometria, ricavata da rx etc (legga nel sito i miei articoli in proposito). Ma intuitivamente dico che con un grande impegno costante da parte sua, ci possono essere buoni risultati. Alcuni anni di trattamento costante. Anche con apparecchi mobili oltre che col fisso alla fine.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Sicuramente se vi è una buona struttura ossea il limite cronologico non è un problema per cui ortodonticamente si può effettuare la cura anche a pazienti molto più avanti con gli anni di lei. Chiaramente solo un accurato studio clinico e radiologico permetterà di definire i modi e tempi operativi che solitamente oscillano dai 18 ai 36 mesi in funzione della gravità della malocclusione, e dalla eventuale necessità di terapia ortodontico-chirurgica. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Ortodonzia come esempio da casistica della Dr.ssa Claudia Petti di Cagliari
Caro Signor Vito, se ha letto qualcosa saprà allora anche che pur rispondendole di si, devo precisare che per averne la certezza bisogna fare una Diagnosi, prognosi e progettazione terapeutica con un accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere. La Diagnosi Ortodontica e la progettazione terapeutica sono come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta che le può dire solo un Ortodontista dopo le visite suddette. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Vito, occorre prima di tutto fare una diagnosi approfondita (modelli, Rx, tracciati, foto, etc.)e poi valutare quale è la terapia più appropriata al suo caso. I tempi variano mediamente da due a tre anni. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Vito, dipende dai risultati che s’intendono raggiungere, rientrare in prima classe con allineamento al 100% è molto difficile anche chirurgicamente, i compromessi sono possibili ma devono essere ben valutati.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Vito, si può fare ancora qualcosa. Non è possibile però dire i tempi e i costi senza una attenta valutazione del caso. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

II classe adulto
Salve, occorre una diagnosi approfondita meglio se 3D. Comunque non penso sia un caso impossibile alla sua età. Ho fatto di peggio. A disposizione per ulteriori chiarimenti- DR. Bennici

Scritto da Dott. Orazio Maximilian Bennici
Catania (CT)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Vito, l'allineamento dentale sembrerebbe facilmente rangiungibbile come obiettivo, ma la correzione di classe un pò meno. Comunque è essenziale la visita

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Prima bisogna studiare il caso e solo dopo fare terapia, quindi vada da un bravo ortodonzista

Scritto da Dott. Alessio Battistini
La Spezia (SP)

Avrà già capito dalle precedenti ottime risposte, che i suoi problemi si possono risolvere. E' indispensabile una prima visita e vedere quanto è risolvibile con la semplice ortodonzia. Dei nostri pazienti 40% sono seconde classi ed in generale si possono sistemare molto bene. Cordialmente E.Spagnoli

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia