Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 2

Problema di malaocclusione

Scritto da andrea / Pubblicato il
Ho sempre avuto un problema di malaocclusione, ma non era mai stato così accentuato come adesso; ultimamente è diventato quasi una preoccupazione psicologica che sta intaccando anche la mia vita sociale. Quando ci si trova in queste situazioni ci si vergogna quasi a parlare delle proprie fissazioni con gli altri perché si crede che siano falsi problemi, ma io credo che il mio sia un reale problema funzionale che ha poi portato ad insicurezze di vario genere. Innanzitutto vorrei capire di che natura è la mia malaocclusione e per fare questo farò sicuramente una visita dal mio dentista di fiducia, sperando di avere una risposta risolutiva, ma nel frattempo pongo un quesito: Quando si parla di malocclusione ci si riferisce soltanto alla masticazione? mi spiego meglio: quando si è a riposo, quando si legge un libro o quando si ascolta una persona che parla solo per fare un esempio, dovrebbero occludersi solo le labbra o anche l’arcata superiore con quella inferiore?
Le due arcate dovrebbero contattarsi solo durante le attività funzionali della deglutizione e della masticazione.
Le arcate non sono a contatto che per 12-15 minuti nelle 24 ore, in certe fasi della deglutizione o della masticazione. Se questi contatti sono più frequenti intervengono altri fattori che non sono più funzionali, come i primi, ma disfunzionali o parafunzionali.In tal caso è meglio che tu sia visitato da un dentista gnatologo.Rispondendo alla tua domanda, la malocclusione si riferisce solo ad un errato rapporto fra le arcate. Mentre le labbra devono essere a contatto(leggero)i denti per il più del tempo no(solo 24ore-15 minuti). Cordialmente Edmondo Spagnoli
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia