Domanda di Ortodonzia

Risposte pubblicate: 4

Morso scorretto e canino incluso

Scritto da Valentina / Pubblicato il
Salve,vorrei un parere sulla mia situazione. Ho 28 anni, ho sempre avuto denti dritti, bianchi e perfetti e da poco ho messo l’apparecchio per curare un canino superiore incluso a sx e un morso scorretto: l’arcata superiore ed inferiore si toccano "battendo" l’una sull’altra. Premetto che fin da bambina ho dovuto tirare tutti i denti da latte dal dentista, che non si è mai accorto del morso scorretto né ha identificato il canino da latte ancora in arcata. A Gennaio 2008 il canino incluso ha bucato la gengiva all’interno del palato e si sta facendo strada in direzione degli incisivi. Ho iniziato la terapia. Il mio nuovo dentista, mi ha applicato un Quad-Helix per allargare il palato e che "farà da impalcatura per agganciare il canino quando metterò anche l’apparecchio esterno". Il quad-helix servirà per correggere anche il problema del morso? In quanto tempo? Dovrò tenerlo fino alla fine della terapia? Chiedo questo perché è molto fastidioso, non riesco a parlare correttamente, a masticare (e a mangiare cose diverse da puré e biscotti spappolati), le due arcate rimangono costantemente aperte per cui sento tensione costante sulla mandibola, la lingua è un po’ gonfia e rigata con l’impronta del ferro. Grazie mille.
Gent. Paziente: sono tuttte domande lecite a cui nessuno di noi meglio del suo dentista curante in possesso delle radiografia e della sua situazione clinica, può rispondere; stia tranquilla, i disturbi da Lei riferiti sono normalmente presenti e conferisca con chi la sta curando. cordiali saluti Prof. Finotti Marco

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, penso che il suo ortodontista sia il più indicato a dare risposta alle sue domande. Mi meraviglio un pò che non gliele abbia poste direttamente a Lui. Comunque da quello che si può evincere, direi che le condizioni cliniche che ha elencato sono nella norma . Distinti saluti

Scritto da Dott. Stefano Velo
Abano Terme (PD)

Gentile Pz. I suoi disturbi sono normali fintanto che deve portare il quad-elix che verrà rimosso quando la sutura palatina, che è stata aperta, non si sarà rinsaldata, altrimenti si rischia la recidiva. Per tutti gli altri quesiti posti, chi più del suo ortodontista potrà darle risposta. Distinti saluti Dott.Serafini Maurizio

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Sig. Valentina, concordo con i colleghi, le risposte alle sue domande le deve dare il suo odontoiatra che la sta curando. I sintomi che lei accusa sono abbastanza comuni nei trattamenti ortodontici complessi. Non esiti a chiedere, se è un dottore sarà suo dovere fornirle le risposte adeguate. Dott. Ruffoni Diego.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)