Domanda di Igiene e Prevenzione

Risposte pubblicate: 8

Un colluttorio alla clorexidina può macchiare i denti?

Scritto da mauro / Pubblicato il
Salve, recentemente ho iniziato ad usare un colluttorio dopo ogni lavaggio dentario.(dentosan) Tuttavia dopo soli 10-12 giorni di utilizzo quotidiano ho notato una forte discromia: alla base dei denti e sui bordi ha assunto un colore marroncino. Ho cercato informazioni ed ho scoperto che forse il problema è il colluttorio alla clorexidina. Ora vi chiedo se questo brutto effetto estetico è reversibile o meno e come fare per togliere le macchie marroni. Per ora ho comprato un dentifricio che dovrebbe togliere le macchie(denivit). Qualche consiglio? Grazie.
Caro signor Mauro. Si tranquillizzi. La clorexidina può macchiare di scuro i denti ...basta fare una accurata pulizia dei denti (detartrasi) con lucidatura degli stessi e tutto torna normale. Si ricordi poi che la clorexidina non è un colluttorio normale...ma è un vero e proprio farmaco che va prescritto in situazioni particolari solo dal dentista e per periodi non lunghi e nella concentrazione giusta! Se le è stato prescritto devo dedurre che ha problemi gengivali o parodontali. Legga per favore nel suo interesse i link ai miei articoli su questo portale: GENGIVITE LA PIORREA...QUESTA SCONOSCIUTA! ...poi troverà molto di più nel mio sito di Parodontologia ...Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Mauro, i colluttori che contengono clorexidina pigmentano i denti in modo reversibile, con una igiene torna tutto come prima. Le consiglio di parlare con il suo curante per i modi ed i tempi di somministrazione...le segnalo inoltre la presenza in commercio di clorexidina che non macchia i denti e a leggere un mio articolo sui colluttori in questo sito. Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Stia serena, le sue macchie sono determinate dal collutorio, si eliminano con la detartrasi

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Per togliere le macchie si rechi dal suo dentista.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Caro Mauro, i collutori con clorexidina esistono in diverse concentrazioni. In particolar modo quella che macchia di più è allo 0,20% e di solito la si consiglia solo per brevi periodi dopo interventi odontoiatrici. Spesso la discromia è reversibile naturalmente, ma nel caso questo non avvenga, non si preoccupi perchè esistono delle metodiche professionali che risolvono il problema. Buona giornata

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Oltre a sottoscrivere l'intervento dei colleghi, vorrei consigliarti di impegnarti a fondo con la pulizia dei denti con lo spazzolino dopo ogni pasto, e con il filo interdentale almeno una volta al giorno. Sarebbe meglio evitare un uso costante del colluttorio, anche se privo di clorexidina. Magari potresti farne cicli di 1-2 settimane ogni 3-6 mesi, ed il tuo dentista saprà sicuramente consigliarti al meglio dopo aver valutato la tua igiene orale e soprattutto lo stato parodontale. Infine il Dentosan esiste in commercio con diverse concentrazioni di clorexidina: per esempio l'utilizzo del Dentosan 0,20 è raramente consigliato per più di 2 volte al giorno, nelle concentrazioni idonee come spiegato nel bugiardino. Buona giornata.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessio Deiana
Monserrato (CA)

Sig. Mauro, è completamente reversibile dal dentista che l'ha prescritto.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig. Mauro, stia tranquillo che con una normale igiene orale effettuata dall'igienista tutto torna nella normalità. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)