Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

In previsione di una futura gravidanza il mio dentista mi ha consigliato di togliere i 4 denti del giudizio.

Scritto da laura / Pubblicato il
Buongiorno. Ho 35 anni e nell'ultima visita il mio dentista mi ha consigliato di togliere i denti del giudizio (4) in previsione di una futura gravidanza. Il problema è che tre di questi sono cresciuti in modo orizzontale rispetto agli altri denti e si trovano sotto le gengive incastrati nell'osso mandibolare. Mi ha avvisato che si tratta di un intervento piuttosto importante da fare con un chirungo maxillofacciale. I denti non mi danno alcun problema quindi vorrei evitare l'intervento. Che problemi potrei avere però in gravidanza? E se si infiammassero potrei fare l''intervento? E quali farmaci potrei assumere eventualemente per l''intervento e per il dolore? Grazie
Cara Laura, il suo dentista ha ragione per diversi motivi: i denti del giudizio prima o poi danno fastidio sia che si infiammi la gengiva attorno al dente o che carino il dente vicino. I farmaci da assumere prima e dopo l'intervento sono gli antibiotici, poi per il dolore un antidolorifico quindi in gravidanza, non è che non si possono assumere antibiotici, ma è sempre meglio evitare. Dal suo dentista si faccia consigliare un bravo chirurgo maxillo facciale o un bravo dentista che si occupa di questo tipo di chirurgia.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Gent.ma Sig.ra Laura, se i suoi denti sono in totale inclusione ossea e non ci sono presupposti ad eventuali problemi infiammatori per la loro posizione nei confronti del secondo molare e/o del nervo alveolare inferiore, potrebbero anche essere lasciati in posizione senza che in futuro le diano problemi. Se invece i denti del giudizio, sono in inclusione ossea parziale, e parte di essi prende contatto con le radici e/o la corona dei secondi molari, e radiograficamente già ci sono segni di infiammazione attorno ad essi ( area di riassorbmento osseo, parodontiti distali dei settimi etc ) allora è sicuramente corretta l'indicazione alla loro estrazione, soprattutto in previsione di una gravidanza.E' molto facile infatti, che durante la gestazione, per i vari cambiameni ormanali, ci possano essere infiammazioni maggiori a livello gengivale con la necessità di toglierli durante la gravidanza con tutti i problemi di anestesia e di farmaci... L'unica cosa che mi sento di dirle è che in ogni caso, ogni bravo odontoiatra o medico dentista con un minino di preparazione chirurgica, dovrebbe essere in grado di eseguire le estrazioni senza farla passare da un reparto di maxillo-facciale. Le uniche controindicazioni ad eseguire le estrazioni in ambito ambulatoriale, potrebbereo essere la posizione delle radici che prende contatto intimo con il canale del Nervo Alveolare Inferire, che decorre all'interno della mandibola, magari avvolgendolo, per cui la mano più esperta di un maxillo facciale potrebbe essere più adeguata. Devo dire che nella mia esperienza, sapendo come aprire correttamente un lembo d'accesso, e avendo a disposizione tecnica e strumenti adeguati, non ricordo di aver mai demandato a chirurgo maxillo facciale una estrazione di un ottavo inferiore in inclusione. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Lazzari
Cernusco sul Naviglio (MI)

Gentile Laura, per valutare la necessità o meno di togliere i denti del giudizio la dovrei visitare. E' scontato che non li potrebbe togliere in gravidanza, perciò se il collega ha notato l'esigenza di toolierli, segua il suo consiglio. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Signora Laura, sarebbe il caso di farci vedere la sua Panoramica, cmq se non ha fastidi le suggerisco di evitare l'avulsione di questi denti ma confermerò il tutto quando potrò vedere la sua ortopantomografia (OPT) "Panoramica. Saluti

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Signora Laura, concordo con i colleghi che mi hanno preceduto e ribadisco che se non c'è l'indicazione all'intervento lasci tutto così. Saluti.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Laura, in caso di dolore o infezione in gravidanza è possibile l'avulsione. Forse è meglio rivalutare approfonditamente l'indicazione con il suo dentista

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Lei scrive :"I denti inclusi non mi danno alcun problema quindi vorrei evitare l'intervento". Pertanto , cerchi di chiarire con il Suo Odontoiatra se esistono rischi imminenti. In caso affermativo, inutile tergiversare, altrimenti ricontratti la decisione interventistica.

Scritto da Dott. Sergio Audino
Palermo (PA)

Li lasci in pace.

Scritto da Dott. Luciano Rita Maria Amelio
Catanzaro (CZ)