Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

Tutto questo può essere dovuto ai denti del giudizio che stanno nascendo?

Scritto da Gerardina / Pubblicato il
Salve a tutti, ho 24 anni e per circa 3 anni ho avuto un apparecchio odontoiatrico fisso poiché avevo uno degli incisivi centrali accavallato sull altro. Con l'apparecchio ho risolto il problema e di notte ho indossato per circa un anno in modo quasi costante l'apparecchio mobile per poi smettere del tutto. Ora però da circa 4 mesi gli incisivi sembrano riaccavallarsi piano piano quasi come la posizione di partenza e rimettendo di tanto in tanto l'apparecchio mobile non noto alcun tipo di risultato. Forse tutto questo può essere dovuto ai denti del giudizio che stanno nascendo. Potreste gentilmente magari spiegarmi il problema e magari suggerirmi una soluzione?? Grazie mille, buona giornata.
Sig.Gerardina, ci sono diverse scuole di pensiero, ma a mio parere questi terzi molari possiedono la stessa vis eruttiva dei denti adiacenti, per cui difficilmente questa forza può spostare sette elementi che precedono questo dente; imputerei il fatto, all’azione della lingua e a una mancanza di equilibrio tra le arcate dentarie, per cui il suo caso andrebbe rivisto dal punto di vista ortodontico.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Paziente, la terapia ortognatodontica deve essere valutata correttamente con modelli di studio, radiografia panoramica, teleradiografia latero-laterale, cefalometria ortodontica, fotografie della bocca e del viso: tutte cose che immagino il suo dentista avrà fatto prima di iniziare il trattamento. Quello che lei adesso presenta è una recidiva ortodontica che se avviene nonostante l'utilizzo di una contenzione superiore (è stata eseguita anche una contenzione inferiore?) è dovuta ad un non corretto equilibrio muscolare ed occlusale del suo apparato stomatognatico (e la lingua è un muscolo!). A questo punto solo ritornando dallo specialista e valutando con una visita clinica diretta il problema, potrà farsi spiegare quale soluzione sia praticabile per correggere la recidiva.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo De Carli
Majano (UD)

Cara Signora Gerardina, il suo Ortodontista non avrebbe dovuto farle eliminare la contenzione, i denti si dovrebbero essere spostati per questo motivo in linea di massima. Di più senza Ceck Up ortodontico e Cefalometria e Modelli di Studio e foto del profilo e di fronte in rapporto 1:1, non posso dirle via Web!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Rimetta in fretta l'apparecchio di mantenimento, se non provoca dolore. Se no deve rifare l'ortodonzia con una contenzione più duratura. I denti del giudizio non sono responsabili. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Gerardina, è importante al termine di una terapia ortodontica avere chiaro il significato della contenzione, i denti in bocca una volta "allineati" continuano ad essere sottoposti a forze di diversa entità. Provi a reinserire la sua contenzione. Cordiali saluti

Scritto da Dott.ssa Barbara Boniello
Ciampino (RM)

Gentile paziente il problema della recidiva in effetti può essere dovuto ai denti del giudizio ammesso che ci siano, nel suo caso specifico penso che il problema sia della postura linguale e dell'equilibrio occlusale, per cui esegua una visita dal medico di fiducia, quindi penso nuova ortodonzia e rieducazione linguale o fase di contenzione lunghissima. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Stefano Salaris
Roma (RM)

Sembra di intravedere con un po' di fantasia un rapporto di II classe. Ci mandi qualche foto fatta meglio, anche del sorriso di profilo. Se è così tutto il trattamento va rifatto, con nuovi criteri, e dopo la diagnosi di cui parlano i colleghi, in particolare gli esami di cui dice il dr. Petti. Infatti, se c'è II classe, impossibile una correzione stabile se non la si corregge.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Mia cara Gerardina, se la frana è ferma e i denti sono in stallo come nella foto, la piccola irregolarità della linea del sorriso la renderà molto più affascinante. I suoi ammiratori concorderanno. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia