Menu

Domanda di Protesi

Risposte pubblicate: 5

E' normale percepire con la lingua la bombatura vicino al bordo della protesi?

Scritto da GIOVANNI / Pubblicato il
Salve. Da circa un anno sto cercando di trovare un protesista competente per la protesizzazione del dente 12 ma ovunque vado nonostante lamenti la presenza di una bombatura e dolori gengivali dal lato del palato sia che mi realizzino protesi provvisorie che definitive in zirconia o disilicato sbagliano puntualmente tutti. Ora l'ultima protesi l'ho pagata 1000 euro perche' il dentista ha detto che il precedente aveva limato troppo il dente ed era rimasto uno spillo. Ieri mi ha consegnato la protesi definitiva senza farmi ne' sondaggi gengivali, ne' radiografie ne' provvisorie ma facendomi capire che avrebbe fatto il manufatto come piaceva a me ma cosi non e' stato. Mi ha fatto firmare una carta poiche' mi sono opposto alla cementazione definitiva poiche' volevo provarla prima con il cemento provvisorio visto che la protesi provvisoria non l'ho avuta, nella carta lo studio si toglie da ogni responsabilità in caso di rottura o perdita del loro lavoro. Ora un paziente di fronte a questa genere di dottori come dovrebbe comportarsi? Io credo che il 12 dovrebbe essere come forma 23 o sbaglio? E' presente un gradino se infilo l'unghia dal lato frontale e forse e anche un po più chiara del mio dente. Se spalanco la bocca per sbadigliare o mangiare avverto dolore alla gengiva, l'assistente ha detto che con il tempo la gengiva si adattera' ma lo disse pure il protesiste che fece lo stesso errore 1 anno fa..Esiste in Italia un protesista competente e onesto tra Puglia Basilicata e Campania? Poi e' normale percepire con la lingua la bombatura vicino al bordo della protesi?
E' normale percepire con la lingua la bombatura vicino al bordo della protesi?
Sig. Giovani, un canino non può essere come un laterale e una riabilitazione protesica non sarà mai uguale al suo dente. Il comportamento dell'Odontoiatra è semplicemente formale, come lo è diventato il paziente nei suoi confronti. Quindi si arrenda e impari a convivere con la protesi, che in fondo è la via più economica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Caro Signor Giovanni, buongiorno. "Io credo che il 12 dovrebbe essere come forma 23 o sbaglio?". Sbaglia. Il 12 è un incisivo laterale superiore destro e il 23 è il canino superiore sinistri. Sono denti diversi in posizione diversa e con funzioni gnatologiche e diverse e quindi con forma diversa! Forse avrà voluto dire 12 e 22 che sono entrambi gli incisivi laterali uno di Dx e l'altro di Sinistra :) Ma anche qui non è detto che debbano avere la stessa forma perfetta perché essa dipende dalla funzione, dalla Gnatologia che in una arcata è diversa dente per dente anche nei simmetrici! La foto non mostra la forma di tutta la corona ed in particolare il margine di chiusura e l'equatore (la circonferenza più larga (bombata) né i rapporti con la Gengiva. Occorre una Visita Parodontale preprotesica o anche, ormai post protesica, con sondaggio parodontale ed una valutazione Gnatologica oltre che protesica nelle tre disclusioni incisiva o protrusiva, laterale sin e dx o canina e massimamente retrusa coi denti posteriori a contatto o Relazione Centrica con valutazione di Over Jet ed Over Bite e delle tre curve di compensazione, di Spee e di Wilson per il piano occlusale rispettivamente sagittale e frontale. La terza curva di Compensazione da valutare e quella di Monson che non è altro che una sfera immaginaria che serve per allineare le cuspidi dei denti posteriori con i margini incisali degli incisivi frontali. Sarebbe eventualmente, ma lo deciderebbe solo il Dentista, opportuno anche uno studio con un arco facciale di trasferimento, essenziale per rilevare i rapporti spaziali delle sue arcate con la base cranica e per il montaggio dei suoi modelli di studio su un articolatore a valore medio per studiare la gnatologia della sua bocca e la sua clinica e le sue articolazioni con angoli di spostamenti come l'angolo o movimento di Bennet tra il piano sagittale ed il movimento del condilo in lateralità della mandibola che è la fotografia reale della sua patologia!

In ogni caso, visto il problema che lamenta ed il suo Desiderio Estetico e Funzionale, basta fare una ceratura diagnostica preprotesica in cui si costruisce in cera bianca la corona dell'incisivo con la forma definitiva e la si modifica fino a che, nei limi ti del consentito dalla sua situazione Clinica, Lei non è soddisfatto, poi si procede a costruire il provvisorio e soprattutto il definitivo che sarà perfettamente uguale a quello della "ceratura diagnostica"! Così si comporta un Protesista Serio e Colto! La scelta del materiale del definitivo è poi importantissima e dipende da tutto queste sceglie solo il Dentista e non il paziente! OK? Come vede non è poi difficile come uno pensi, fare una buona protesi in situazioni simili alla sua! Cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

E' molto difficile con la foto dare un parere.. Ma temo che tutte le sue rimostranze siano giustificate perchè la corona non è priva di una bombatura eccessiva.. etc. Che dire?? Il dentista che vuole fare bei lavori deve fare lui la sua parte. Ma poi deve far fabbricare la capsula ad un laboratorio di alta classe. Il fatto di chiedere 1000 euro, cioè da quello che capisco, più del prezzo normale di quello studio, solo perchè il dente era stato limato male, non mi sembra una gran giustificazione.. Io (ma siamo ognuno diverso), di fronte ad un paziente che ha tribolato finora con lavori non idonei e che si trova costretto a rifare un lavoro recentissimo, avrei fatto un po' di sconto (non un aumento), per .. empatia e per ridonare a quella persona fiducia nella mia categoria. Ma questo è un mio punto di vista del tutto personale.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Giustamente il collega le ha specificato e fatto firmare che, senza cementazione definitiva, dato che la corona può staccarsi e rompersi, la responsabilità non può essere del dentista ma del paziente. La morfologia di un laterale non può essere quella del canino, e una protesi non può essere mai uguale ad un dente naturale.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

La bombatura, non ben visibile in foto ma che probabilmente lei avverte molto, potrebbe essere una necessità tecnica per non lasciare troppo sottile il manufatto protesico, e quindi a rischio di rottura. La protesi non è il suo dente naturale, ma un sostituto di compromesso. Non tutti i compromessi possono essere perfetti e quasi mai migliori del dente naturale. Non è normale se avverte scalini al margine. Ovviamente è impossibile darle giudizi sulla qualità del lavoro e le cause dei suoi disturbi senza una visita. Quanto lei lamenta del rapporto col suo Dentista lo deve necessariamente risolvere con lui, con cui avrà concordato preventivamente richieste e possibilità. Sicuramente troverete una soluzione se riuscite a intendervi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Enrico Cauli
Roma (RM)

Sullo stesso argomento

  • A chi rivolgersi?
    Ecco una serie di studi dentistici a cui chiedere informazioni sulle protesi fisse e mobili.