Menu

Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 5

Potrebbe trattarsi di amelogenesi imperfetta?

Scritto da Kocis / Pubblicato il
Salve, mio figlio di 6 anni gli e' spuntato il primo incisivo superiore ma sembra di colore giallo e eroso, l'estate scorsa giocando era caduto battendo con i denti da latte tanto che quell'inciso da latte aveva cominciato a dondolare e sanguinare, nonostante tutto e' rimasto in sede fino alla successiva caduta dopo 6-7 mesi. Mi chiedo potrebbe trattarsi di amelogenesi imperfetta? che io sappia in famiglia non ci sono stati casi e in ogni caso la dentatura da latte e' in perfette condizioni. Anche gli incisi inferiori permanentei non presentano segni di tale patologia. Puo' essere tutto ricondotto al trauma avuto? Allego foto. Anticipatamente vi ringrazio.
Caro Signor Kocis, buongiorno. Via! Non le sembrerebbe il caso di far visitare clinicamente suo figlio da un Odontoiatra Pedodontista (Infantile)? Non si può rispondere guardando una foto, visto anche il pregresso trauma subito da bimbo!L'amelogenesi imperfetta che è una malattia autosomica dominante, ossia ereditaria e provoca una grave ipoplasia dello smalto. Le dico che esiste un tipo ipocalcifico, uno ipoplastico ed uno ipomaturativo e si forma durante lo stadio a Campana dello sviluppo del dente. Per la terapia locale esistono tanti presidi terapeutici. Amelogenesi imperfetta è precisa e veritiera perché va differenziata da tante altre patologie molto più banali e dalle altre displasie in particolare. Io devo rispondere in modo esaustivo. Magari non è niente! Ma lo si può dire solo dopo una Visita, tutto qui! D'altra parte Lei si è rivolta non ad un Dentista in carne ed ossa ma al Web ed io non posso dire di più e mi dispiace se le avessi messo ansia ma dovevo dirle "tutto"! Cari saluti e Le allego una foto di un esame al microscopio di un caso del Dr. Nicola Perrini, grande studioso di questa malformazione dello smalto per farle capire di più.
CONTINUA A LEGGERE
amelogenesi-imperfetta-da-dr.perrini-315.jpg

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Innanzi tutto bisogna fare un test di vitalità poiché il trauma sul corrispondente dente deciduo (da latte) può aver causato la morte della polpa dell'incisivo e la discolorazione. Altrimenti, se il dente fosse vitale, si attende la completa fuoriuscita e si vedrà il da farsi (sbiancamento o faccetta ceramica).

Scritto da Dott. Mauro Mazzocco
Roma (RM)

Sig. Kocis, occorre visita, il colore dei permanenti è diverso da decidui. I denti decidui vengono detti anche da latte, proprio perché sono più bianchi. Inoltre i denti permanenti nascono con una cuticola, che non permette di definire il vero colore.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Un' amelogenesi imperfetta localizzata ad un singolo incisivo è improbabile, mentre è possibile un ipotetico danno al germe del dente permanente causato dal trauma intrusivo del deciduo corrispondente. Conviene però aspettare l'eruzione anche dell'altro incisivo centrale permanente, per vedere se avrà le stesse caratteristiche di quello già erotto, anche perchè di solito il dente permanente è più giallo del deciduo, quindi potrebbe essere tutto normale. Se invece ci fosse una differenza tra i due incisivi permanenti, sarà il caso di indagare la vitalità del dente più scuro per escludere una necrosi della polpa e di fare una radiografia endorale dello stesso .
Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Anche io propenderei maggiormente per l'ipotesi post - traumatica, considerando quello che ci descrive e che sembra si tratti di un problema molto localzzato. Ovviamente però non possiamo escludere l'ipotesi amelogenesi imperfetta.
Decisamente consigliata, vista anche l'età del piccolo paziente, una visita specialistica da un Pedodontista (odontoiatra che segue i bambini), per poter definire meglio la problematica ed effettuare una diagnosi differenziale mirata.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Sullo stesso argomento