Menu

Domanda di ortognatodonzia

Risposte pubblicate: 6

A mia figlia di 6 anni è stato diagnosticato un morso inverso laterale solo sul lato sinistro.

Scritto da Sabrina / Pubblicato il
Buongiorno, mia figlia ha quasi 6 anni (giugno 2012) ed ad un primo controllo dal dentista gli è stato diagnosticato un morso inverso laterale solo sul lato sinistro. I denti da latte sono ancora tutti al loro posto, solo un incisivo inferiore si muove leggermente a stanno spuntando i molari. Per quanto ricordi la comparsa dei denti da latte è stata nei tempi. Il dentista non ha proposto nessun tipo di intervento ma solo un controllo fra 6 mesi. Vorrei avere un Vs. gentile parere se invece sarebbe opportuno intervenire fin da subito per favorire la corretta fuoriuscita della dentatura definitiva. Grazie
Cara e Gentile Signora Sabrina, buongiorno. Mi sembra ovvio che sia necessaria una visita ortodontica. Chiaravalle è vicinissima ad Ancona se non ricordo male ed Ancona non è distante da Civitanova Marche dove trova il Dottor Passaretti, Consulente Scientifico come me, di Dentisti Italia e Professionista la cui Cultura è indiscussa! E' un eccellente Ortodontista e Pedodontista. Vada da Lui ed avrà Diagnosi ed eventuale Terapia sicura! Veda, la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni, numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Tutto questo senza dimenticare la fisiopatologia della Lingua! Per il resto che posso dire se non che la "saldatura" delle suture ossee pterigo-mascellari è un processo che avviene intorno ai 7 anni circa e anche prima e la sutura palatina media si chiude solitamente intorno ai 12, 13 anni nelle bambine e ai 13, 14 anni nei bambini. Quindi prima si inizia la terapia ortodontica e meglio è. Anche intorno ai 5 anni. Sua figlia ne ha quasi sei ed è nei tempi "giusti2 sempre che l'età scheletrica e quella anagrafica "corrispondano"! Vede, siamo entrati in concetti complessi! Stia tranquilla e segua il mio consiglio. Cari Saluti a Lei ed alla Sua piccolina :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Ringrazio molto il dr. Petti per gli apprezzamenti verso di me.. il mio consiglio è di intervenire molto presto per questo tipo di malocclusione che ha caratteristiche scheletriche (palato stretto). Cioe non c'è da spostare denti, ma da far favorire una crescita armoniosa del palato influenzando quindi la componente ossea. Si comprende da questo come un intervento precoce sia consigliabile per via della maggiore efficacia. Ma può anche aspettare i sei mesi che dice il suo dr. Tenga presente che quasi sempre alla base di questo tipo di malocclusione c'è la postura linguale errata a causa di qualche abitudine viziata infantile. O da un frenulo corto. Per cui è consigliabile visita da logopedista allo scopo di correggere anche la probabile causa. Con terapia miofunzuonale. Tenga anche presente che le'è malocclusioni asimmetriche sono quelle che maggiormente predispongono alle alterazioni della postura vertebrale
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Le inversioni laterali vanno corrette durante lo sviluppo senza aspettare che si sistemino da sole; ciò non essendo possibile. Se non venisse fatto la mandibola crescerò asimmetrica ed avremo una faccia storta. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)

Un dato molto importante, in casi simili, è valutare la linea mediana (il rapporto tra la linea mediana superiore e inferiore). Se, come è probabile, è fuori asse, andrà corretta la deviazione del rapporto tra mascella e mandibola con un attivatore funzionale; in un secondo tempo si farà la vera e propria ortodonzia.

Scritto da Dott. Mauro Mazzocco
Roma (RM)

Gentile Sig.ra Sabrina, la malocclusione che colpisce sua figlia va corretta molto presto perché è scheletrica e non dentale. Per poter guidare la crescita delle ossa un bambino deve essere in crescita, dopo è impossibile. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Sig. Sabrina, tra 6 mesi il caso sarà rivalutato in modo corretto, stia tranquilla che è ancora pienamente in tempo per qualsiasi trattamento ortodontico.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)