Menu

Domanda di ortodonzia funzionale

Risposte pubblicate: 10

E' possibile allargare il palato nei bambini di sette anni solo con i brackets?

Scritto da Cristina / Pubblicato il
Buongiorno, è possibile allargare il palato nei bambini di sette anni solo con i brackets? O l'espansione di un palato stretto/morso profondo deve avvenire tramite espansore palatale? Grazie mille per un gentile riscontro sono fortemente in ansia poiché l'ortodonzista che cura mio figlio ha cambiato strategia in corso d'opera è ora prova ad allargare il palato solo con l'apparecchio fisso arco più dadini... non vorrei perdere tempo e compromettere il risultato finale. Cordiali saluti
Cara Signora Cristina, buongiorno. Ne parli tranquillamente e con Rispetto col Suo Ortodontista e si faccia spiegare tutto. Per espandere il palato esistono diversi dispositivi rimovibili e fissi con brackets! Il problema reale è che non potendo valutare la situazione clinica presente e la Disgnazia che ha suo figlio non posso rispondere in modo Professionale e corretto. Le posso solo dire che bisogna valutare anche la corrispondenza dell'età anagrafica con quella scheletrica e sappia che L'espansione del palato è più efficace prima che avvenga la "saldatura" delle suture ossee pterigo-mascellari processo che avviene intorno ai 7 anni circa e anche prima e la sutura palatina media si chiude solitamente intorno ai 12, 13 anni nelle bambine e ai 13, 14 anni nei bambini. Quindi prima si inizia la terapia espansiva e meglio è. Anche intorno ai 5 anni. Il Suo Bimbo rientra nei tempi "corretti", quindi stia tranquilla.A prescindere da tutto, come crede che si faccia una Visita Ortodontica, così, a naso, via web? la diagnosi Ortodontica è cosa seria e dipende da una infinità di problemi da valutare con accurato check up ortodontico e cefalometria che misura delle semirette che individuano dei piani e degli angoli in base a cui si fa una diagnosi e si prospetta una terapia ortodontica e che è compreso in più visite, rilievi di dati e soprattutto uno studio a "tavolino" dei problemi da correggere; è come una progettazione matematica di una espressione, di un problema che la cui soluzione è in una sequenza di espressioni , numeri e dati e, chiedere quello che chiede lei per l'ortodonzia, sarebbe come chiedere ad un matematico il risultato di un problema senza fargli fare tutti i "passaggi" che lo possano portare alla soluzione richiesta. Vede, siamo entrati in concetti complessi! Come posso risponderle, Professionalmente, quindi? Il suo Dentista invece può e Deve! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Buon giorno
Il trattamento elettivo nei casi d'iposviluppo scheletrico (minore crescita trasversale) del mascellare superiore nell'età di crescita è l'espansione rapida con appositi apparecchi meccanici. Tale condizione viene comunemente definita palato stretto, il nome latino è "Morsus Contractus", frequentemente si associa al morso incrociato mono o bilaterale e a volte all'inversione totale del morso. L'apparecchio utilizzato a tale scopo prende il nome di espansore rapido palatale o diastasatore o disgiuntore palatale. La sua azione è molto efficace in età evolutiva, prima che termini la pubertà, quando la sutura non è ancora ossificata.
Le consiglio di parlare con il Suo Odontoiatra di fiducia che senza dubbio Le confermerà quanto da Me affermato.
Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Alessandro G. Mandraffino
Tivoli (RM)

Io sono decisamente contrario ad entrambe le ipotesi. Però c'è da dire che in campo di ortodonzia ci sono tante scuole e tante idee diverse. Io prediligo i più moderni apparecchi funzionali. O funzionalizzanti cioè creanti funzione. Infatti la causa vera del palato stretto è quasi sempre una disfunzione linguale, con postura errata della lingua durante la deglutizione. Gli apparecchi funzionali agiscono anche correggendo appunto tale causa. Aiutano a rieducare la postura linguale. Ed agiscono con dolcezza , sfruttando le forze naturali della bocca. La muscolatura stessa. E sistemano anche a questa età la disfunzione della articolazione temporo mandibolare e della postura della colonna vertebrale che possono conseguire alla situazione di morso inverso laterale (palato stretto). Ma perché la lingua è così importante nel determinare malocclusione? Noi deglutiamo 1500 volte al giorno e la lingua è un muscolo potentissimo, in grado di modellare correttamente le arcate oppure creare malocclusione
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

A sette anni si può allargare il palato con varie tecniche. Io uso l'apparecchio Invisalin molto piacevole da portare. E' giusto però parlarne col suo ortodontista che sarà più chiaro nell'esporle la sua strategia. Cordialmente...............................................

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)

Sono d'accordo con Passaretti. A questa età gli apparecchi funzionali fanno miracoli. I brackets hanno una azione principalmente dentale, e l'espansore palatale secondo me è eccessivo in un organismo che è ancora in crescita

Scritto da Dott. Salvatore Medaglia
Caserta (CE)

Gentile Sig.ra Cristina, non esiste solo il classico espansore rapido per allargare il palato. Le metodiche sono molte e tutte mirano ad avere un risultato ottimale. Se ha dei dubbi deve parlarne con ortodontista, probabilmente ha una spiegazione per il cambio di strategia. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)

Sig. Cristina, dipende dal caso e cosa si vuole ottenere, a volte una completa espansione palatale che allarga anche lo spazio interincisale non occorre, perché occorre solo un espansione mirata ai diatorici ottenendo un effetto ventaglio con i fulcro tra gli incisivi. Chieda il perchè all'odontoiatra che le verrà spiegato, solo questa potrà essere la risposta corretta.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Sono due tipi di apparecchiature efficaci: la scelta dipende dalla diagnosi, e precisamente dalla valutazione delle cause e dell'entita della discrepanza.
Per farla semplice, i brackets spostano i denti, l'espansore rapido sposta i denti e l'osso. Se il palato è realmente stretto, l'espansore rapido è un trattamento d'elezione.

Scritto da Dott. Carlo Barreca
Genova (GE)

Dipende dall'entità del problema, dall'età e da altre variabili.
In genere è preferibile un espansore fisso o, se si è sicuri di una collaborazione certa, anche un apparecchio funzionale in giovane età puo' essere utilizzato.
Resta inteso che come sempre andrebbe valutato, perlomeno ai fini prognostici, la causa della contrattura del mascellare superiore (inferiore?)
 

Scritto da Dott. Costantino Volpe
Salerno (SA)

Gentile sig.ra per le conoscenze che ho in campo ortodontico credo che la migliore espansione avvenga tramite dispositivo palatali di tipo sia fisso che mobili.
Contatti il Suo Ortodontista di fiducia con il quale troverete una soluzione appropriata al caso.
Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Angelo Zobi
Napoli (NA)