Domanda di Espansore palatale

Risposte pubblicate: 9

Espansore rapido per bambini

Scritto da Monica / Pubblicato il
Buon giorno vorrei avere chiarimenti sull'espansore rapido per bambini. Mia figlia di 9 anni e mezzo da settembre ha questo apparecchio che per due volte è venuto via dalla sua posizione con la conseguente interruzione per due tre giorni del trattamento, visto che lo studio era chiuso. Mi chiedo se è normale e può accadere. La dottoressa mi ha parlato della possibilità di incapsulare i molari coinvolti. Mi potreste dare chiarimenti. Grazie
Cara Signora Monica, buongiorno. Leggo che sua figlia ha già "l'apparecchio" ed allora mi sembra corretto che Lei faccia queste domande al Suo Dentista od Ortodontista che fosse, non Le pare? Non specifica la Diagnosi dato che esiste una classificazione precisa delle Disgnazie e soprattutto se si tratti di una Disgnazia Dento Dentale o Dento Scheletrica. Deve sapere che se fosse Scheletrica, la "saldatura" delle suture ossee pterigo-mascellari è un processo che avviene intorno ai 7 anni circa e anche prima e la sutura palatina media si chiude solitamente intorno ai 12, 13 anni nelle bambine e ai 13, 14 anni nei bambini. Quindi prima si inizia la terapia espansiva e meglio è. Anche intorno ai 5 anni. Avendo sua figlia nove anni, in teoria dovrebbe poter essere ancora nei tempi terapeutici se ci fosse coincidenza tra età scheletrica ed età anagrafica (si può valutare in sede di ceck up ortodontico) Ovviamente anche in un adulto è possibile espandere il palato attuando una frattura della sutura palatina. Dal punto di vista scheletrico è quindi necessario, nell'adulto, attuare un intervento chirurgico per espandere poi il palato.Ovvio che se ci si accontentasse di agire solo sui denti e non sullo scheletro, si potrebbe usare l'espansore senza intervento. Sarebbe però un compromesso spesso non accettabile ed in ogni caso da decidere solo dopo un esame cefalometrico completo, a tavolino e tanto altri accertamenti ortodontici. In particolare è necesaria un'anamnesi delle abitudini viziate come la presenza di respirazione orale la posizione che assume la lingua durante la deglutizione o le proporzioni e i rapporti reciproci dei vari componenti del sistema scheletrico in particolare palato ogivale, over Jet ed Over Bite, Dimensione Verticale etc . Bisogna valutare bene lo spessore del tavolato osseo vestibolare , la presenza di adeguata solida banda di gengiva aderente perché lo spostamento per "rotazione sul fulcro del dente, disloca in fuori, vestibolarmente, l'apice del dente stesso ed ho visto purtroppo troppe Recessioni gravissime con deiscenze ossee solo perché l'Ortodontista non aveva considerato queste valutazioni! Lei dice "incapsulare i molari coinvolti" ed è solo la Sua Dentista che può valutarlo. In linea di massima direi di no perché comporterebbero altri problemi che sarebbe troppo lungo spiegare e per Lei, gentile Signora, Recepire :) La Fiducia nella Sua Dentista l'ha persa per strada? Parli con Lei, si Confidi. Nessuno più della Sua Dentista ha a cuore la salute di sua Figlia, non crede? Animo! Si apra con la Sua Odontoiatra! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Difficilmente i sesti (i molari) vengono incapsulati, ma più semplicemente bandati, nel contesto del rep - espansore palatino rapido, che si può staccare (dis-cementare), anche perchè spesso il giovane paziente non è molto collaborante al momento della cementazione (saliva) e ci "gioca" con lingua e dito. Comunque non succede nulla, si ri-cementa e si riprende l'espansione, senza alcun problema.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Io credo, che abbia capito male, incapsulare due molari ad una bambina di 9 anni, perche si discementa l' espansore e' semplicemente una follia, se fosse vero, scappi a gambe levate.

Scritto da Dott. Gianluca Pucci
Roma (RM)

Gentile signora come sempre il prof. Petti ha spiegato in modo chiaro e completo la funzione dell'espansore rapido applicato a Sua figlia ma, cosa importante, l'ha consigliata di avere con la collega che ha in cura la piccola paziente quel rapporto di fiducia e schiettezza che sono fondamentali al successo di ogni terapia. In merito al distacco delle bande sicuramente sarà trovata una soluzione. Auguri 

Scritto da Dott. Marcello Badalassi
Roma (RM)

Sig. Monica, che brutto termine incapsulare! L'espansore rapido palatale (REP) di norma è cementato ai denti con particolari cementi che possono essere più o meno adesivi, adatti o meno ad ambienti umidi, per cui è abbastanza ricementarlo con il cemento corretto e istruire la bimba a rispettare l'apparecchio; aver perso tre giorni con questo tipo di apparecchio non infierirà sulla cura.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig.ra Monica buongiorno, come già ampiamente spiegato dal Dott Petti è bene parlare con il proprio dentista, comunque le capsule che le ha nominato la sua dentista sono capsule ortodontiche cioè servono per avere una superficie maggiore di adesione si usano poco ma in alcuni casi sono utili anche perche il dente su cui si incolla la banda a volte è poco fuori dalla gengiva. Attenzione le capsule ORTODONTICHE non rovinano il dente.

Scritto da Dott. Gianfranco Tortora
Brescia (BS)

Gentile Sig. Monica, mi sfugge cosa vuol dire incapsulare. In questi casi si mettono degli anellini attorno ai denti che si attaccano ai denti grazie al cemento. Non si mettono delle capsule. Ora le bande si possono staccare, basta ricementarle. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Se preciso solitamente non succedere ma comunque "solitamente". Non c'è problema per l'efficacia della terapia in quanto è rapido e qualche giorno di blocco non inficia il risultato. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia
Treviso (TV)

Un apparechio per l'espansione rapida del palato, come lei ha intuito perfettamente non si deve staccare. Infatti, se l'espansione è rapida (e non lenta), quando si stacca, la sutura palatina mette immediatamente in atto processi di riparazione che non sono consoni alla operazione. L'apparecchio va fatto meglio, con le bande appunto, anche sui sesti, sennò a nove anni si staccherà facilmente

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia