Menu

Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 6

Dolore denti devitalizzati

Scritto da Carlo / Pubblicato il
Salve a tutti, non so se é la categoria giusta ma il dolore é in prossimità di due denti devitalizzati. Ho avuto un anno fa (diversi anni dopo le due devitalizzazioni, penultimi denti dal fondo, sia sopra e sotto entrambi devitalizzati) un discreto dolore in corrispondenza di questi. Senza capire se sia dente o gengiva. Dolore passato con qualche anti-infiammatorio Ora il dolore é tornato molto più forte, in particolare chiudendo e sono andato dal dentista, che mi ha fatto una radiografia di tutta la bocca, sostenendo che non ci siano infezioni o carie e che per tanto riguardi la gengiva, e ha fatto, dove avevo più male cioè sopra, qualcosa di cui non ricordo il nome, ma penso sia una limatura nella zona del collo del dente perché non si fermi lo sporco creando infezioni. E mi ha dato un anti infiammatorio con ricetta da prendere: nimesulide. La mattina mi sveglio con un po' di male, faccio colazione, lavo i denti e prendo l'anti infiammatorio e faccio degli sciacqui con r-flog. Non so quale di queste cose sia la causa, ma mi viene un dolore fortissimo, che prende anche l'orecchio, la tempia e il collo e mi rende impossibile muovermi o parlare. Dura qualche minuto quindi cala. Se sto al caldo con la zona cala più velocemente. Di giorno in giorno il dolore é maggiore e quando va via lascia come una sensazione che i denti sia alti, e sento male se si premono fra loro, in particolare nella parte sotto (non trattata dal dentista, dove il male é venuto dopo). La situazione mi preoccupa molto perché il male é il più forte che io abbia mai avuto a livello di bocca e la prognosi abbastanza un'incognita.
Buongiorno, secondo me, scusi la battuta, ma deve andare da un Dentista.
Le dico questo perchè i sintomi che lei manifesta sono abbastanza evidenti e comunque la opt non serve alla diagnosi.
Con un'accurata visita ed rx endorali il Bravo dentista arriva alla diagnosi facilmente.
Non allega niente, dice che ha dolore all'arcata superiore e poi invece di più a quella inferiore.
Capisce che internet non è la sfera magica e noi non la possediamo.
Molti di noi però possiedono un "pochino" di conoscenza che ci permette ,tramite una visita accurata di curare i pazienti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Studio Dentistico Fiori
Castelnuovo di Garfagnana (LU)

Sig. Carlo, dato che i fastidi permangono è bene ritornare dall'odontoiatra per un uovo controllo che potrebbe portare a una nuova diagnosi.................

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Caro Signor Carlo, buongiorno. "un Fans anti infiammatorio" non serve a niente se non come sintomatico momentaneo per il dolore! Serve, invece, curare la causa del dolore come le ha ben detto il Dottor Fiori. La OPT (panoramica) non serve a niente! Serve invece una o più Rx endorale. Serve una Visita Clinica e semeiologica (per fare diagnosi differenziale) ed un Sondaggio Parodontale per valutare che non vi siano tasche parodontali. Guardi che è normale routine odontoiatrica fare diagnosi e curarla :) probabilmente ha una patologia endodontica e periapicale od anche una Parodontite o una endoparodontite o altro. Cari saluti e si faccia visitare e curare!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Probabilmente, considerata la sintomatologia che riferisce, c'è qualche problema a livello diagnostico. Servono una visita clinica specifica, rx endorali ed un po' di pazienza per rilevare la causa della sintomatologia e trattarla.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

I sintomi fanno pensare a una infezione dei denti devitalizzati. Bisogna fare una diagnosi migliore. La rx panoramica che lei ha eseguito, spesso non permette di valutare bene la presenza di infezioni. Bisogna fare le endorali periapicali, cioè le semplici rx piccoline 3x4 che fa ogni dentista. Sono rx che prendono un dente singolo e poco più, ma che fanno vedere molto meglio lo stato dei denti. Fatta una diagnosi migliore, si potrà valutare se procedere ad un ritrattamento, ovvero ripetere la devitalizzazione sperando di risolvere tali eventuali infezioni. ma anche se il problema è parodontale (tasche etc) come emergenza provvisoria in caso di riacutizzazione dei dolori, è più consigliabile un antibiotico, che potrà prescriverle anche il medico di famiglia, in attesa del dentista..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)

Signor Carlo, necessita di visita odontoiatrica con rx endorali per formulare una diagnosi certa che confermi tutte le ipotesi che si possono fare al computer.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)

URGENZE INDIFFERIBILI

Mettiamo a disposizione una lista di Studi Dentistici a cui rivolgersi per URGENZE ODONTOIATRICHE INDIFFERIBILI nel periodo del Covid-19.

Cliccando sul seguente link potrai visualizzare i numerosi dentisti che hanno aderito all'iniziativa