Menu

Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 6

Giorni fa mi si è rotto esternamente un premolare

Scritto da Maria Grazia / Pubblicato il
Buonasera. Giorni fa mi si è rotto esternamente un premolare, che era stato curato anni fa e che aveva un'otturazione di metallo. Dopo aver pulito il dentista ha deciso di non devitalizzare, poiché la base del dente era sana e procedere con una capsula. Ho dovuto fare due anestesie. Dopo il lavoro del trapano ha messo una capsula provvisoria, provandola con una resina. Questa si è indurita troppo....ha dovuto usare un martelletto....che involontariamente ha fatto saltare la capsula vicino....è stata rimessa con del cemento. È corretto? E poi è normale che ora, finito l'effetto dell'anestesia, mi faccia male tutto? Infine, dall'altra parte della bocca ho un molare e premolare curati, mi dicono che le cure sono infiltrate e mi propongono due innesti, è corretto? Come faccio a sapere se la spesa che mi è stata prospettata è corretta? Grazie
Cara Signora Maria Grazia, buongiorno. Abbia pazienza e non se la prenda ma Le preciso che: Posso solo dire che è scorretto e non simpatico, nei confronti del suo dentista, questa sua sfiducia così profonda tanto da chiedere on line un giudizio sul suo operato! Noi non siamo Giudici ma Medici che devono seguire una Deontologia Professionale e Culturale! Siamo qui, almeno io, per dare consigli ai pazienti per alleviare le vostre sofferenze e non per giudicare l'operato dei Colleghi! Ne parli con Lui o chieda un consulto clinico in studio e non on line! Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)

Se il dolore al premolare fratturato e ricoperto persiste, bisognerà provvedere a devitalizzare il dente. Per quanto riguarda le due carie infiltrate, non credo che la soluzione sia "degli innesti" poiché gli innesti sono ossei e non riguardano carie e otturazioni.....

Scritto da Dott. Mauro Mazzocco
Roma (RM)

Se il dolore al premolare fratturato e ricoperto persiste, bisognerà provvedere a devitalizzare il dente. Per quanto riguarda le due carie infiltrate, non credo che la soluzione sia "degli innesti" poiché gli innesti sono ossei e non riguardano carie e otturazioni.....

Scritto da Dott. Mauro Mazzocco
Roma (RM)

Sig. Maria Grazia, occorre la parola, FIDUCIA, senza di questa avrà sempre dei dubbi che non si risolveranno in internet. Una buona garanzia la può ritrovare mediante una ricerca all'albo dei Medici, vedendo se trova iscritto chi sta operando su di lei.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Carnate (MB)

Mi scusi ma ci mette veramente in difficoltà a risponderle e con cognizione di causa. Di queste problematiche ed eventuali dubbi deve parlarne con il dentista che la segue, interagendo con lui e nel limite del possibile fidandosi del suo operato (pur chiedendo logiche e giuste spiegazioni).

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)

Buongiorno gentile signora Marzia. Lei chiede a noi se il dentista è stato corretto o no. Noi non siamo il "tribunale del dente" e soprattutto non possiamo valutare una condizione clinica in assenza di riscontri oggettivi, figurarsi poi giudicare l'operato di un dentista a distanza di centinaia di chilometri!
Però a distanza mi sembra di percepire, ma è solo una sensazione, che nella sua bocca siano passati più di un dentista e che l'ultimo lo abbia incontrato in una di quelle cosiddette "cliniche" dove hanno a cuore oltre alla sua salute anche altri interessi... Cosa vuol dire " le cure sono infiltrate e mi propongono due innesti"? Ma scusi, quanti dentisti l'hanno vista in quella sede? E di che innesti si tratta? In genere gli innesti sono di osso ( omologo o eterologo) o di tessuti molli o di altri biomateriali usati a fine rigenerativo. Non mi pare possibile che si usino per delle cure infiltrate!
Magari intendevano parlare di Impianti cioè di viti in titanio da inserire nell'osso al posto dei denti da estrarre per via delle cure infiltrate.
Però tutto questo è pura immaginazione mia che forse penso male ma ne ho fondati motivi.
Per cui valuti bene ciò che le viene proposto, perché nel caso dovesse accettare e pagare in anticipo, poi le sarebbe difficile cambiare idea ed ancor più farsi restituire le cifre dovute per prestazioni non eseguite.
Il resto spetta a lei. Le invio i miei saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Massimo Scaramelli
Pisa (PI)

URGENZE INDIFFERIBILI

Mettiamo a disposizione una lista di Studi Dentistici a cui rivolgersi per URGENZE ODONTOIATRICHE INDIFFERIBILI nel periodo del Covid-19.

Cliccando sul seguente link potrai visualizzare i numerosi dentisti che hanno aderito all'iniziativa