Menu

Federanziani a Berlusconi: cure denti insostenibili, entrino nei Lea

Federanziani a Berlusconi: cure denti insostenibili, entrino nei Lea
21-10-2010
Cure odontoiatriche insostenibili per gran parte delle famiglie italiane. Almeno secondo Federanziani, che sulla questione ha inviato una lettera al premier, Silvio Berlusconi, chiedendo che le cure ai denti entrino nel Livelli essenziali di assistenza, ovvero il 'pacchetto' di prestazione che il nostro Ssn garantisce ai cittadini.

Nella missiva, inviata per conoscenza ai ministri della Salute Ferruccio Fazio e dell’Economia Giulio Tremonti, Federanziani chiede "in subordinata" ai Lea "l’istituzione di un fondo di garanzia per le cure odontoiatriche e di ortodonzia al quale le famiglie italiane possano accedere al credito con interesse zero".

I beneficiari del prestito "potranno restituire la somma con addebito direttamente in busta paga, con garanzia del datore di lavoro, o dall’ Inps se pensionati". Questa in sostanza la proposta di Federanziani.

"Le famiglie italiane non ce la fanno più a sostenere le spese relative alle cure odontoiatriche e odontotecniche - si legge in una nota - Recenti indagini rivelano che gli effetti della crisi economica sul rapporto degli italiani con la spesa per la salute si sono manifestati con particolare evidenza nel settore delle prestazioni odontoiatriche di ortodonzia e odontotecniche, traducendosi nella tendenza a rinviare le cure dentistiche, considerate prestazioni sanitarie meno urgenti. Ma la mancanza di prevenzione e controlli è alla base di complicazioni e problemi che comportano costi ancora più elevati".

Una tale iniziativa "consentirebbe di migliorare la qualità della vita dei cittadini, di agire sulla prevenzione, riducendo gli elevati costi sociali legati alle patologie derivanti da una scarsa cura e igiene dentale e, infine, di far emergere un significativo volume di fatturato odontoiatrico".

Alla luce di un quadro tanto grave, Federanziani ha lanciato un’iniziativa di sensibilizzazione finalizzata a chiedere l’inserimento delle cure odontoiatriche e di ortodonzia gratuite nel Servizio sanitario nazionale (Ssn). La campagna, condotta attraverso le strutture territoriali di Federanziani, il Magazine online 'www.sanitaincifre.it' e i principali social network, ha già raccolto migliaia di adesioni.

Fonte:
Adnkronos Salute

Latest News

Studio di dentisti gratuito e aperto anche di notte, solo per i poveri: ci pensa la Massoneria

Studio di dentisti gratuito e aperto anche di notte, solo per i poveri: ci pensa la Massoneria

L'iniziativa parte a Perugia martedì 17 aprile in via G.P. da Palestrina. Il comune offre i locali a prezzi bassi

Catania, Carabinieri del NAS denunciano falso dentista e sequestrano studio dentistico

Catania, Carabinieri del NAS denunciano falso dentista e sequestrano studio dentistico

Continua l'attività dei Carabinieri del Nas di Catania contro l'abusivismo sanitario nel settore odontoiatrico.

Acqua frizzante? Può far male a stomaco e denti.

Acqua frizzante? Può far male a stomaco e denti.

L'anidride carbonica è sotto accusa perché può causare danni ai denti .

URGENZE INDIFFERIBILI

Mettiamo a disposizione una lista di Studi Dentistici a cui rivolgersi per URGENZE ODONTOIATRICHE INDIFFERIBILI nel periodo del Covid-19.

Cliccando sul seguente link potrai visualizzare i numerosi dentisti che hanno aderito all'iniziativa