Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 7

Cosa mi consigliate per ripristinare la funzionalita' masticatoria?

Scritto da Antonio / Pubblicato il
Salve dottori, dopo intervento subito 7 anni fa di ciste follicolare e relativo raschiamento causa molare giudizio, situazione odierna priva di molari basso sinistro tranne il premolare e discontinua o nulla formazione osso mandibolare. Come intervenire x necessità masticazione?
Egregio Sig. Antonio, da quello che intuisco dalla Sua domanda è probabile si tratti di una "mancanza d'osso" dove ha subìto l'intervento. Premesso che per fare una diagnosi preliminare più precisa dovrebbe inserire una buona panoramica dentale, gli itinerari terapeutici consigliati sono quelli di un innesto osseo autologo (cioè prelevato da suoi siti ossei)ed in seguito intervento di implantologia per mettere i denti mancanti. Sono interventi molto particolari che, a volte, richiedono anche l'operato di un Chirurgo maxillo-facciale. Ma, ripeto, importantissimi gli esami clinico-strumentali (anche pregressi)per pianificare gli interventi e gli eventuali rischi e controindicazioni. Cordialità.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Walter Renda
Como (CO)

Sig. Antonio, deve consultare un odontoiatra, per un eventuale riabilitazione protesica.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Salve sig. Antonio, La soluzione "ottimale" , per un recupero anatomo-funzionale di elementi dentari perduti, attualmente sarebbe mediante chirurgia implantare. Dovrebbe sottoporsi ad una visita e successivamente individuare il piano di trattamento più opportuno al suo caso. Cari Saluti

Scritto da Dott. Vincenzo Bifaro
Giugliano in Campania (NA)

Inserendo la foto di una ortopanoramica sarà certamente più facile darle un parere.

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Ricostruzione ossea del mento per grave insufficienza ossea...intervento alla fine..come dimostrazione delle possibilitÓ chirurgiche odierne
Caro Signor Antonio...deve rivolgersi ad un Parodontologo...oggi, in linea di massima, si può rigenerare o ricostruire l'osso mancante, con interventi di chirurgia ossea Parodontale...la rinvio ai seguenti link di miei casi clinici su questo portale...LA RIGENERAZIONE PARODONTALE GUIDATA CON MEMBRANA AMNIOTICA E COLLA DI FIBRINA (TECNICA PERSONALE) 1°PARTE ...Terapia chirurgica delle lesioni di I, II, III classe delle bi/triforcazioni (3^ parte) ...Riabilitazione Orale Parodontale e Protesica Completa, in un Caso Complesso di Compromissione Grave Parodontale ossea, conservativa, endodontica, protesica in presenza di insufficienza di gengiva aderente. ...Mio Profilo Portale Dentisti-Italia Dott. Gustavo Petti ...Mio Sito Web di Parodontologia www.gustavopetti.it ...Cordialmente Gustavo Petti Parodontologo in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Signor Antonio, vorrei tanto aiutarla, ma senza indagini Radiografici: panoramica e dental scan, non è proprio possibile stabilire di quanto sia il minus osseo residuo. Se vuole affrontare una riabilitazione implantare, si dovrà fare un prelievo d'osso dell'anca, teca cranica, piatto tibiale oppure innesti di blocchi di tessuto osseo di banca, con innesti di mucosa gengivale; altra soluzione si può spostare il nervo alveolare inferiore ed inserire impianti, però si ha una parestesia transitoria per stiramento dell'alveolare inferiore, che si risolve nell'arco di sei mesi, oppure aumentare il volume osseo con distrattori, questa è una tecnica molto interessante con risultati eccellenti, perchè oltre ad avere un aumento di volume d'osso autologo, si ottiene anche un contemporaneo aumento della gengiva. Se invece si accontenta di una protesi semi fissa, scheletrato con attacchi, il problema è relativo. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Serve un'ortopnaoramica e sicuramente dovrà poi riabilitare protesicamente la sua bocca. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Giacomo Nicolai
Roma (RM)

Sullo stesso argomento