Dentista Dott.
Walter Renda

Dentista Como, Lombardia 8643 visite

LO STUDIO SARA'  APERTO TUTTO IL MESE DI AGOSTO

CLINICA DENTISTICA DI COMO
DOTT. WALTER RENDA

CHI SIAMO


Clinica Dentistica di Como del Dr. Walter RENDA situata in Como, rinomato Centro di cure d'elite a pochi passi dal confine Italo Svizzero del Canton Ticino.Certificato Centro di "Eccellenza" in implatologia

Con esperienza pluriennale, nasce nel 1980 e nel corso degli anni si è sempre di più ampliato fino ad arrivare ai giorni nostri con ben 6 sale operative di cui una adibita esclusivamente a sala operatoria dove si eseguono interventi anche con una innovativa tecnica di anestesia generale, una sala post operatoria - relax, una per ortopantomografia con software 3D. Possibilità di day Hospital.

ATTIVITA' ODONTOIATRICHE PRINCIPALI

Nel Nostro Studio si eseguono tutte le branche dell'odontoiatria.


Le principali sono:

  • Prevenzione
  • Pedodonzia (Pedodonzista)
  • Conservativa
  • Endodonzia (Endodonzista)
  • Implantologia (Implantologo)
  • Ortodonzia (Ortodonzista)
  • Ortognatodonzia
  • Parodontologia (Parodontologo)
  • Odontoiatria Laser
  • Chirurgia Orale (Chirurgo orale)
  • Gnatologia (Gnatologo)
  • Protesi Dentale (Protesista)
  • Odontoiatria estetica

altri servizi e terapie

  • Laser chirurgia (Laser terapia)
  • Estetica dentale (o del sorriso)
  • Sbiancamento dentale professionale (anche con l'ausilio laser)
  • Chirurgia sonica e piezoelettrica (piezochirurgia), usata per tutti gli interventi chirurgici, dall’estrazione dentale alla chirurgia implantare avanzata. Assenza di sintomatologia post-operatoria.
  • Trattamento computerizzato dei canali radicolari: lunghezza e otturazione del sistema canalare precisi grazie al localizzatore elettronico dell'apice del dente.
  • Radiologia digitale: ridotta esposizione ai raggi X ,eccellente e immediata definizione delle immagini.
  • Riprese foto video in tempo reale: telecamera intraorale per riprese dell'intervento in HD.
  • Stereomicroscopia, cioè con l’uso del microscopio si eseguono tutti gli interventi per ottenere risultati perfetti, duraturi, micrometrici ed estetici.
  • Air Abrasion System: per sostituire spesso “il trapano” con un getto di particelle di ossido di allumino di 27 micron a 100 Km orari, e ripulire la carie in modo assolutamente indolore

QUALITA'...PROFESSIONALITA'...ESPERIENZA...TECNOLOGIA


 

  • Tutti i materiali e le apparecchiature usati sono all’avanguardia e di altissima qualità.
  • I prezzi sono contenuti specie se rapportati all’alto livello della qualità offerta.
  • enorme esperienza e passione dei Professionisti che li eseguono.

Rischio zero...bassi costi...alta qualità!

Spieghiamo sempre esaurientemente  al paziente con l’ausilio di mezzi multimediali quali sono i problemi riscontrati e le terapie che si possono o non si possono adottare. Soprattutto è importante che il paziente conosca il risultato che si prevede di ottenere.
Abbiamo studiato dei prodotti e servizi fatti appositamente per Voi.

"Turismo Odontoiatrico?...No Grazie!"

Lo sapevate che in termini di sicurezza e qualità i Dentisti Italiani non sono secondi a nessuno?
Quanto vale la Vostra salute dentale e il vostro sorriso?
E’ sicuramente un argomento delicato e un poco pericoloso.
Infatti come per qualsiasi altra branca medica ci sono Colleghi Bravi e meno bravi, ma questo vale per qualsiasi lavoro.
Vi assicuriamo però che gli Standard Nostri sono veramente elevati ed i risultati ottenuti sono superiori alle aspettative.

CI STIAMO RINNOVANDO!!

Cari Pazienti,
i tempi in cui viviamo sono duri e la recessione industriale sta creando seri problemi sul potere d’acquisto da parte di tutti i cittadini, che si vedono diminuire, giorno dopo giorno, il valore dei propri soldi sudati a fatica da una vita. Non ultimo l’impossibilità di avere cure odontoiatriche decorose ed eseguite correttamente da Professionisti seri e qualificati. Con conseguenze immediate e incontrollabili, quali il decadimento dell’apparato dentale e il rivolgersi a strutture “low cost” e “low quality” (bassa qualità). Il nostro sforzo sarà una sfida ! Erogare servizi e prestazioni di elite, offrendo terapie ad alta tecnologia in tutti i settori, auspicando che il paziente-cittadino usufruisca di una struttura privata affidabile a costi più che contenuti.

Come avrete già notato, abbiamo cambiato l’intestazione dello Studio in “Clinica Dentistica di Como”. Ciò non vuole essere una sublimazione o una megalomania atti ad autoelogiare una struttura già esistente e datata.
L’idea nuova è giustificata dal fatto che nel lungo nostro percorso (ormai trentennale) di professionisti dediti e appassionati del nostro lavoro, abbiamo sentito la necessità di cambiare e migliorare la tipologia di lavoro, ottimizzare gli interventi e diminuire i costi finali a Voi pazienti. E’ un progetto ambizioso (anche rischioso) che richiederà nuovi investimenti in tecnologie e in risorse umane.
Tutto il personale medico ha la certificazione e l’abilitazione della Repubblica Italiana per operare ed intervenire sulla vostra bocca, cioè ha la Laurea e l’Iscrizione all’Albo Professionale di categoria; ciò per garantire la vostra tranquillità e sicurezza, molte volte furbescamente ingannate da giornali e trasmissioni televisive (ad es. “Striscia la notizia”), ed essere consapevoli che siete in “buone mani”.
I servizi e le prestazioni quindi si sono ampliate ed anche devolute a personale altamente specializzato in alcune discipline primarie che esercita il Nostro Studio, come l’igiene, l’ortodonzia ecc..


A breve quindi introdurremo altre novità quali:

  • Dental Card  (privati ed azienda), per ottenere maggiori sconti e premi fedeltà.
  • Servizio di medicina estetica.
  • Interventi chirurgici di implantologia in analgesia totale (con la presenza di un Medico Anestesista). Possibilità di Day Hospital.
  • Orari più flessibili ed apertura in giorni prefestivi, sabato compreso.

REGALATI UN SORRISO...TE LO MERITI!!

CONTATTI

ORARI

  • Lunedì, martedì, giovedì, venerdì: 9,00 – 12,15 / 15,30 – 19,30
  • Mercoledì: 15,30 – 19,30
  • Sabato: sono possibili appuntamenti solo in casi speciali.

PRENOTAZIONE / APPUNTAMENTO TELEFONICO

Confidiamo che possiate trovare un orario compatibile con i Vostri impegni e, in ogni caso la nostra segretaria sarà a Vostra disposizione per venirVi incontro e rispondere alle Vostre richieste.
Una volta accordato l’appuntamento, nel caso non poteste onorare l’impegno, Vi preghiamo di disdirlo con un ragionevole preavviso in modo da poterci organizzare al meglio.
In ogni caso l’orario è stato concepito per venire incontro ad ogni esigenza.
Le urgenze odontoiatriche saranno inserite in base alla priorità di intervento e, comunque, in tempi brevi.

Tel. 031542547 - Fax 031540243

PRENOTAZIONE / APPUNTAMENTO ON LINE  new

Se desiderate prenotare una visita, inviateci un e-mail a info@studiorenda.it con gli esami che avrete già effettuato.
Indicate la data approssimativa di quando siete disponibili a sottoporvi a visita preliminare (o addirittura al primo intervento) e se desiderate la prenotazione del viaggio e dell'albergo.

FOTO E VIDEOCONSULENZA  new

Questo servizio Vi permette di effettuare una visita Specialistica Odontoiatrica da casa vostra.
Tramite questo servizio, inoltre, potrete già farvi un'idea abbastanza realistica del risultato che otterrete: eseguiremo un intervento virtuale correggendo lo stato della Vs bocca sulle vostre foto dopo un accurato studio che prevede un premontaggio computerizzato accompagnato da una ceratura diagnostica effettuata in Laboratorio Odontotecnico. (Info e costi: info@studiorenda.it).
Inviate le vostre foto, la panoramica dentale allegandole in formato JPG via e-mail all'indirizzo info@studiorenda.it; devono contenere  alcune indicazioni sul tipo di intervento che desiderate; allegate anche un consenso ad utilizzare i vostri dati personali (generalità, indirizzo, fotografie e stato della vostra salute), solo per motivi inerenti agli interventi di Odontoiatria. E’ possibile che per avere una maggiore certezza diagnostica Vi possiamo richiedere altri esami particolari e specifici come ad es: TAC ed impronte studio in gesso.
Vi risponderemo solo via e-mail. Prenderemo in considerazione solo richieste interessate e motivate!

DOVE SIAMO E COME RAGGIUNGERCI

Lo Studio Odontoiatrico del Dr. Renda si trova a Como (Ponte Chiasso), in Via Bellinzona 292, (vedi mappa in basso), proprio a pochi metri dalla dogana con la Svizzera Italiana (Canton Ticino).

COME ARRIVARE DA NOI

  • In auto
    Autostrada A9 direzione Nord, uscita “Como Monte Olimpino" al rondò girare a sinistra (terza uscita) ed immettersi nella discesa (Via Bellinzona) direzione Svizzera Confine di Stato; dopo circa 900 m, dopo il semaforo proseguire per 200 m.:sulla destra siamo al 292. Ampio parcheggio a pagamento proprio a destra nella via Catenazzi.
  • In treno
    Dalla Stazione di Milano Centrale qualsiasi treno, circa ogni 45 minuti, che transita per Como San Giovanni. Da qui o in Bus (la rete urbana è puntuale ed efficiente) o in taxi (circa 5 minuti) ed arrivate da Noi. Consigliamo vivamente la fermata successiva e cioè Chiasso (Svizzera: Canton Ticino) dove usciti dalla Stazione, a destra a 100 m. passate la Dogana e subito dopo a 150 m. a sinistra arrivate da Noi.
  • In aereo
    Aeroporto di Milano Malpensa (consigliato) a circa 40 minuti da Noi, quindi seguire percorso in auto. In alternativa Aeroporto di Milano Linate a circa un’ora e 40 da Noi. Seguire il percorso o in treno (consigliato: ma ci si mette un poco di più) o in auto.

     

Visita il sito

www.dentistacomo.it
Dove siamo
Foto dello studio
Contattaci

ATTIVITA' PRINCIPALI ODONTOIATRICHE

PREVENZIONE E IGIENE ORALE

"Prevenire è meglio che curare!!"

Le più comuni (ma anche le più importanti) malattie odontoiatriche sono la carie dentale e le parodontopatie (es. Piorrea).
La causa principale responsabile è la placca batterica.
Una semplice visita preliminare può essere importante per individuarne le cause ed eventualmente programmare dei controlli atti a valutarne le evoluzioni.     
  
Con un programma mirato e individuale si abbatte il rischio di insorgenza della carie e della malattia parodontale: controllo periodico, pulizia professionale dei denti, test salivare (verifica della capacità della saliva di evitare il rischio di carie), applicazione di un prodotto antibatterico in zone particolarmente "a rischio", indicazioni per una sana e corretta igiene alimentare, motivazione e suggerimenti per manovre igieniche domiciliari (spazzolamento, uso del filo interdentale, degli scovolini) ecc.

I risultati ci danno ragione ed oggi siamo fieri di seguire un gran numero di pazienti esenti da carie e da patologie gengivali.

Trattamento di igiene orale professionale (pulizia dei denti)

Scopo principale della pulizia professionale è togliere il tartaro sottogengivale, non visibile e non raggiungibile dallo spazzolino. Il tartaro infatti provoca infiammazione e se non rimosso causa tasche gengivali, recessioni gengivali (provocano un danno estetico e inoltre portano ipersensibilità dentale)….fino alla perdita del dente.

Si utilizzano strumenti a ultrasuoni (o laser) e strumenti manuali. 
Dopo la rimozione di placca e tartaro le macchie superficiali dei denti vengono eliminate mediante una particolare gomma e una pasta contenente abrasivi che, girando a elevata velocità, ha una azione smacchiante. 

La seduta igiene orale professionale, è consigliata almeno una volta l'anno, e include anche un programma personalizzato di istruzione e motivazione del paziente all'igiene orale domiciliare.


RADIOLOGIA

  • Ortopantomografia
    Chiamata anche Panoramica, OPT, ORT; è un esame strumentale richiesto frequentemente da noi dentisti. In pratica è una radiografia generale “panoramica” attraverso la quale si hanno delle informazioni globali delle arcate dentali viste nel loro contesto osseo. Siamo orgogliosi di possedere Ortopantomografo digitale (serve per effettuare le panoramiche) che è unico in Europa e gemello di un altro montato presso l’Università di Francoforte (Germania).
  • Rx Endorali
    In genere, proprio durante la prima visita, si rendono necessarie delle RX ENDORALI per studiare ed ottimizzare l’immagine onde studiarne i contenuti. Noi dentisti le usiamo giornalmente e ne facciamo tante per l’ausilio diagnostico e terapeutico che ci offrono. Le informazioni ottenute sono veramente di straordinaria importanza, e vanno dalla semplice carie a tutte le patologie del dente , del parodonto e dell’osso.
  • R.V.G.
    Radio Video Grafia. Caratteristiche fondamentali sono: velocità e comfort di lavoro, affidabilità e praticità. Nel Nostro Studio Dentistico usiamo il sistema digitale R.V.G. che si avvale di un sensore per radiazioni collegato al computer (con filo o “wireless”) che si attiva dopo lo scatto dell’apparecchio radiografico appositamente dedicato e invia le informazioni sullo schermo ( radiovideografia) tramite elaborazione di un apposito software in tempo reale. I sensori RVG consentono di ottenere istantaneamente delle radiografie di alta qualità, senza attesa o sviluppo. Non è più necessario interrompere il trattamento, facendo aspettare i pazienti. La tecnologia digitale semplifica il lavoro e facilita l'archiviazione degli esami. Si guadagna tempo e si ottimizza il lavoro.

NOTA IMPORTANTE: Tutte le Nostre apparecchiature radiografiche sono digitalizzate e pertanto a bassa emissione di radiazioni. La digitalizzazione dei radiografici oltre a rendere immediata la lettura dell’immagine sul computer, riduce le radiazioni fino all’80% rispetto alla radiografia tradizionale. Il tutto a totale beneficio del paziente che riceve una significativa dose di radiazioni in meno.

CONSERVATIVA

Sotto questo termine troviamo tutte le cure dentarie necessarie per ripristinare la salute dei denti colpiti dalla malattia detta carie.

  • Pulizia e disinfezione della cavità del dente
  • Asportazione del tessuto malato ed infetto
  • Ricostruzione della sostanza dentale perduta mediante materiale da otturazione


Grazie al nostro costante aggiornamento, i metodi e i materiali che proponiamo ai nostri pazienti sono sempre i più “sicuri” e moderni.

La maggior parte delle nostre otturazioni è effettuata con:

I compositi estetici, materiali più moderni ed in continuo miglioramento, costituiti da una matrice organica (resina) che conferisce la plasticità e l’adattamento all’interno della cavità cariosa, e da una parte inorganica (ceramica o vetro) che conferisce la robustezza , la resistenza alle abrasioni e la lucentezza. Per la loro polimerizzazione (indurimento) utilizziamo lampade a LED di ultima generazione.


Vi è inoltre la possibilità di restaurare l’elemento dentale cariato utilizzando gli intarsi, cioè delle piccole protesi in composito, o in porcellana, o recentemente anche in zirconio, confezionate nel laboratorio odontotecnico, che riproducono la parte del dente persa per la carie e che sono poi cementate in bocca. E’ una metodica che comporta la preparazione della cavità risanata, la presa dell’impronta, le varie prove, e la cementazione finale. E’ il metodo migliore di curare una carie, il più sicuro, il più valido dal punto di vista estetico e il più stabile e duraturo nel tempo (anche se leggermente più costoso).

ENDODONZIA

Siamo alla cura dei canali interni alle radici, dove normalmente sono contenuti i nervi, le vene e le arterie (la polpa dentaria).

Un trattamento endodontico è costituito essenzialmente da due fasi:

  • Lo svuotamento completo del contenuto dei canali delle radici
  • Il loro riempimento tridimensionale mediante un cemento e un materiale plastico riscaldato.


Il trattamento è reso necessario:

  • da una carie che ha raggiunto la polpa viva (quindi si pratica una devitalizzazione)
  • dalla presenza di una polpa morta (necrosi dentale) per trauma o per una vecchia otturazione molto profonda o ancora per una carie penetrante presente da molto tempo (e in questi casi si parla di terapia canalare)
  • da un dente già devitalizzato ma non completamente, per cui è necessaria una nuova cura canalare (che si definisce ritrattamento endodontico)
  • esistono inoltre casi in cui può essere necessario devitalizzare un dente per necessità ricostruttive di protesi o per un'eccessiva sensibilità agli stimoli termici (dolore al caldo e al freddo).

Negli ultimi due casi può essere presente un granuloma o addirittura una cisti. Una terapia endodontica corretta è in grado di far guarire entrambe queste lesioni. Raramente, quando la guarigione non avviene, si deve ricorrere all'asportazione della punta della radice (apicectomia) e del tessuto infetto per via chirurgica.

Ad aiutarci nella tecnica ci avvaliamo di strumenti elettronici di alta tecnologia, come per esempio il “localizzatore elletronico” apicale e le Radio Video Grafie (R.V.G.) che ci permettono in tempo reale di ottenere un sigillo micrometrico e duraturo.

IMPLANTOLOGIA

  • E' uno dei rami dove esiste una continua ricerca odontoiatrica
  • Ha raggiunto alti livelli di sicurezza e affidabilità
  • Le tecniche chirurgiche adottate sono all'avanguardia
  • Assoluta precisione della tecnologia della componentistica
  • Soluzione ottimale per qualsiasi caso di sostituzione di elementi dentali naturali persi.
  • Sempre più diffusa e praticata come una normale soluzione alternativa.

Consiste nel permettere l'integrazione di un metallo biocompatibile (titanio), in un tessuto umano (osso): si parla, infatti, di implantologia osteointegrata, cioè di un vero e proprio legame intimo e stabile tra le cellule ossee e le molecole del titanio, che non consente alcun movimento e che è in grado di sopportare carichi assai elevati delle forze masticatorie.


Implantologia Avanzata 
  

Ulteriore specializzazione della branca che include tutti quei casi (diventati molto frequenti) in cui mancano gli standard per potere inserire un impianto senza manipolare la zona di osso ricevente. Si parla di rialzo del pavimento del seno mascellare, split crest (cresta ossea molto stretta), trapianti autologhi d'osso, inserimento di biomateriali animali o sintetici, spostamento del nervo alveolare inferiore ecc.

Il Ns Studio è attrezzato e competente per eseguire la maggior parte di questi interventi!!

ORTODONZIA

Corregge i difetti del combaciamento delle arcate dentarie tra loro, o quelli di posizione dei singoli denti nei loro rapporti con le altre strutture della bocca (malocclusioni).

  • Ortodonzia intercettiva
    Porta gli elementi dentari in una posizione corretta, ancora prima che sia ultimata la loro crescita. I trattamenti vanno iniziati molto precocemente.
  • Ortodonzia tradizionale (Ortodonzia fissa e mobile)
    Corregge difetti di posizione o errori nei rapporti dei denti tra loro o con i loro antagonisti, deviazioni, inclinazioni, rotazioni, mal posizioni in riferimento alle masse muscolari della bocca, alla lingua e alle labbra. Può essere intrapresa anche quando la dentizione definitiva è completa.
  • Ortodonzia preprotesica
    Modifica le inclinazioni, le rotazioni o le estrusioni (crescite anomale) di elementi dentari che non hanno più il loro antagonista. Con essa si possono anche ricreare gli spazi persi a causa di estrazioni molto precoci.
    Ha lo scopo di "preparare il terreno" (con spessori, spazi e altezze adeguate) alle ricostruzioni protesiche.
  • Ortodonzia estetica e invisibile
    Rappresentano una realtà più moderna nella branca dell'ortodonzia, e consistono in un approccio al trattamento dei disallineamenti dentali con apparecchi che non si notano quando vengono portati


Esistono varie tipologie di apparecchi ortodontici:

  • Apparecchio mobile
    da portare determinate ore al giorno
  • Apparecchio fisso
    non rimovibili, incollati ai denti per mezzo di placchette e bande, collegate tra loro da fili metallici
  • Apparecchio invisibile ed estetico
    Apparecchio invisibile (Invisalign ecc.): è
     composto da una serie di sottili mascherine in plastica trasparente con cui si possono allineare i denti mantenendo la naturale estetica del sorriso.
    Apparecchio estetico linguale: cosi chiamato perchè viene applicato sulla faccia nascosta dei denti, quella rivolta alla lingua, anziché sulla faccia esterna rivolta al sorriso.

Ci sono diverse tecniche e numerose scuole ortodontiche che, con metodi, tempi e modi diversi, tendono tutte allo stesso scopo: il ripristino di una corretta funzione masticatoria in abbinamento a una buona estetica.

PARODONTOLOGIA 

Cura le patologie che riguardano il paradonto, che è l'insieme dei tessuti di sostegno del dente (gengiva e osso).
Poiché la malattia parodontale è la causa principale della perdita dei denti nell'adulto, cerchiamo di diagnosticarla al suo insorgere, prevenirla e controllarla con cure adeguate fin dai suoi stadi più iniziali come la gengivite.

Tecnicamente rimuoviamo le cause della malattia utilizzando uno o più di questi metodi:

  • Detartrasi:
    rimozione della placca e del tartaro dai denti.
  • Levigatura delle radici:
    consiste nel lisciare le superfici delle radici sotto le gengive, per permettere al tessuto parodontale di aderirvi di nuovo e quindi guarire.
  • Trattamento dell'occlusione:
    consiste nel molaggio delle superfici masticanti dei denti, nel bloccaggio di eventuali elementi mobili, nell'utilizzo di apparecchi che impediscono il digrignamento, nella correzione degli stress anormali della bocca.
  • Chirurgia parodontale (effettuata normalmente in anestesia locale, e adesso anche con il Laser): serve a correggere i difetti ossei profondi (tasche) o a risanare zone in cui c'è ancora presenza di infezione. Questi interventi creeranno un ambiente più accessibile allo spazzolino e ai dispositivi interdentali.

LASER

"La luce che illumina il sorriso"

Il laser permette di eseguire molte cure odontoiatriche limitando il dolore, il numero e la durata delle sedute con notevole incremento di qualità.

Come funziona un laser?   
  


Il laser emette una luce molto concentrata che secondo la potenza utilizzata ha diversi tipi d’effetti sui tessuti.La durata dell’impulso della luce è così breve che il dolore è stato nettamente ridotto, quindi, in molti casi, è possibile eliminare l’uso dell’anestesia.

Vista l’azione battericida che il laser produce su denti e gengive, anche il trattamento della malattia parodontale, anche detta piorrea, così come l’infiammazione intorno agli impianti anche dette periimplantiti, possono essere migliorate se non sconfitte attraverso l’ausilio del laser.

Il laser è utilizzato, nella piccola chirurgia orale, senza bisogno d’anestesia.


L’effetto è:

  • Assenza di sanguinamento
  • Assenza di dolore
  • Le ferite non si suturano mai
  • Le ferite non s’infettano mai
  • Assenza di dolore e gonfiore
  • Post-operatorio sicuramente migliore rispetto la chirurgia tradizionale


Si possono inoltre eliminare le afte o gli herpes in un minuto di trattamento senza anestesia ed i pazienti ritrovano un immediato sollievo, diminuendo tra l’altro la percentuale di recidive nel tempo.

L’apparecchiatura che usiamo è un Laser a Diodi di 808 nm nello spettro dell’infrarosso, dotato di un sistema di trasmissione a fibre ottiche di quarzo flessibili da 200 a 600 mm di diametro.

I trattamenti (spesso non richiedono l’uso di anestesia) sono molteplici:

  • preparazione iniziale in parodontologia
  • sterilizzazione di canali endodontici
  • trattamento dell’ipersensibilità dentinale
  • incappucciamento diretto della polpa
  • sbiancamento dentale ecc. 

Il laser essendo una luce può essere utilizzato in tutti i pazienti, comprese le donne in stato di gravidanza. Nei confronti della terapia biostimolante è la lunghezza d’onda ideale.

CHIRURGIA ORALE

Grazie alla particolare specializzazione possiamo effettuare gli interventi che sono necessari per il ripristino della salute orale:

  • Avulsioni dentarie
  • Incisione di ascessi
  • Sbrigliamento di frenuli mediante Laser Chirurgia (cioè il taglio e la loro liberazione)
  • Gengivectomie ed allungamenti di corona (cioè l'asportazione di tessuto gengivale in eccesso)
  • Regolarizzazioni delle creste ossee
  • Osteotomie

E' un ramo dell'odontoiatria in continua evoluzione sia nelle tecniche che nella strumentazione, soprattutto per quanto riguarda le sue due ultime suddivisioni, che sono diventate ultimamente vere e proprie super-specializzazioni, cioè la Parodontologia e l'Implantologia.

GNATOLOGIA

Per «gnatologia» si intende lo studio di tutti gli organi o apparati che dal lato fisiologico o patologico possono essere collegati all’occlusione dentaria”.   
   
  

E’ parte della Odontoiatria che studia, in fisiologia e patologia, le funzioni della mandibola (masticazione, deglutizione, fonatoria, posturale) e pertanto, studia i rapporti tra i mascellari, denti, articolazioni temporo-mandibolari di destra e sinistra, muscoli che muovono i mascellari e sistema nervoso che comanda quei muscoli, compresa la lingua.

Dalla semplice otturazione alla progettazione della protesi e qualsiasi intervento sui denti viene eseguito in ossequio a questa branca con il concetto di individualità secondo canoni di precisione e funzionalità.

PROTESI DENTALE

Un problema veramente delicato è il restauro o la ricostruzione dei denti distrutti o mancanti mediante manufatti prodotti nei laboratori odontotecnici su indicazione e progettazione del medico odontoiatra.
Passione e precisione sono le peculiarità che ci caratterizzano nell'affrontare con le più moderne apparecchiature ogni tipo di intervento.

La protesi si divide in due grosse categorie:

  • Protesi mobile
    riguarda ogni tipo di apparecchio rimovibile, dalla protesi totale (la dentiera), agli scheletrati (particolari protesi parziali rinforzate da uno "scheletro" di metallo e agganciate ai denti residui), fino alle protesi mobili parziali provvisorie, che vengono di solito utilizzate per la sostituzione immediata di elementi estratti, in attesa della guarigione dei tessuti.
  • Protesi fissa
    comprende ogni tipo di manufatto che non può essere rimosso dal paziente e che viene cementato sui denti preparati a moncone dal dentista. Tali elementi se si ancorano sulla radice residua del dente vengono definiti corone, se poggiano sui denti adiacenti (opportunamente limati) ponti e se sono inseriti su impianti inseriti nell'osso sono definite protesi su impianti.

Può essere prodotta con diversi materiali:

  • la resina (plastica)
    che viene confezionata nei colori più simili ai denti naturali, è utilizzata normalmente per i provvisori, cioè per quelle protesi fisse posizionate in bocca per un periodo di tempo limitato, o per motivi diagnostici e di verifica, o per il tempo necessario all’ odontotecnico per la produzione degli elementi definitivi. Particolari tipi vengono usati su supporto aureo (o metallo non nobile e meno costoso) e fissati definitivamente sui denti. Chiaramente non hanno caratteristiche estetiche come quelle in ceramica.
  • la ceramica
    che ormai ha soppiantato ogni altro materiale usato in passato, costituisce il materiale di scelta principale per qualsiasi tipo di restauro protesico. Viene preparata nel laboratorio odontotecnico o in modo integrale o su cappette fuse in oro (struttura che è ricoperta completamente dalla stessa ceramica ), e poi "cotta" in speciali forni ad altissime temperature (attorno ai 1000°C), per conferirle le caratteristiche di estetica, durezza, trasparenza e levigatezza, che la rendono praticamente uguale ai denti naturali. Da poco tempo usiamo anche, come supporto, il Titanio che conferisce robustezza e leggerezza al manufatto.
  • lo zirconio
    fra i materiali alternativi proposti di recente c’è questo materiale, definito “fratello maggiore del Titanio”, o meglio l’Ossido di Zirconio (o Zirconia) con il quale si ottengono strutture di notevole robustezza per sorreggere la struttura ceramica. Esso costituisce un notevole miglioramento in termini di biocompatibilità, durezza ed estetica. Inoltre è un materiale che oggi viene lavorato al computer col sistema CAD CAM fornendo una precisione micrometrica al manufatto protesico.

SBIANCAMENTO DENTI

Lo sbiancamento dentale è quell’insieme di prodotti e procedure le cui azioni fisiche, meccaniche e/o chimiche interagiscono con le strutture del dente portandolo ad uno stato più bianco rispetto al colore originario.

Oggi più che mai sempre un maggiore numero di persone si rivolge al proprio dentista per essere sottoposto a sedute di sbiancamento dentale. Già da vari anni, il “fenomeno sbiancamento dei denti” è diventato sempre più richiesto e sempre più tecnologico. 


 
Nel Nostro Studio ridiamo il “candido sorriso” a chi ne fa richiesta, grazie a prodotti e strumenti e di altissima qualità utili a rendere più efficace il trattamento ed a velocizzare e stabilizzare nel tempo il candore raggiunto (Laser).

Sbiancamento dentale professionale

I metodi di sbiancamento professionali sono sbiancamenti che vengono fatti in studio o a casa, comunque sotto la supervisione di un medico dentista.

I sistemi sbiancanti professionali:

  • sbiancamento dentale professionale in studio
  • sbiancamento dentale professionale domiciliare
  • sbiancamento dentale con l'ausilio del laser 

sono caratterizzati da:

  • supervisione di un medico dentista
  • percentuale più elevata di perossido di idrogeno
  • sistemi di applicazione individuali per permettere al gel di agire con la massima efficacia e con il minimo degli effetti collaterali
  • garanzia di raggiungere il massimo sbiancamento possibile
  • tempo necessario per lo sbiancamento minore
  • durata dei risultati prolungata nel tempo

Un sorriso più bianco si ottiene prima di tutto con una adeguata cura preventiva: non solo evitando gli alimenti e le sostanze dannose per lo smalto, ma anche effettuando regolari sedute di igiene dal dentista.

ODONTOIATRIA PEDIATRICA (INFANTILE) O PEDODONZIA

L’Odontoiatria infantile, nota come Pedodonzia, è una disciplina odontostomatologica che ha per scopo la prevenzione, la diagnosi e la cura delle patologie odontoiatriche del paziente in età evolutiva, cioè dalla eruzione dei primi denti decidui (da latte) sino ai 14 anni circa.
Il Pedodonzista quindi è lo specialista che si interessa della salute orale dei bambini. E’, per così dire, il Pediatra dei denti.   
  

In una discreta percentuale di casi i bambini non hanno “paura” del dentista, non sono cioè “odontofobici”. Non è una novità che “la prima volta” seduti sulla poltrona provano ansia, tensione. La nascita di questa emozione può dipendere da vari fattori,sia esterni: ambiente familiare (fare capire al bimbo che il dentista è un amico !!), traumi, esperienze negative, influenza dei compagni di scuola ecc…; sia interni: carattere timoroso, ansioso, emotivo.

L’approccio tra il dentista e i piccoli è fondamentale e deve avere delle caratteristiche un po’ diverse da quelle dell’adulto. Il Pedodonzista deve avere delle particolari competenze psicologiche, deve capire le paure e i bisogni del bambino.
Questa peculiare sensibilità deve essere accompagnata a gentilezza e nello stesso tempo deve operare con fermezza e decisione, utilizzando un linguaggio semplice.
Alla prima seduta che sarà soltanto esplorativa si eviteranno manovre invasive e, soprattutto, si cercherà di instaurare un rapporto personale dove il bambino impara ed inizia a fidarsi del dentista. Importante non dire bugie sull’uso degli strumenti e delle manovre che si dovranno eseguire, ma, anzi, spiegare a cosa servono ed il motivo del loro uso.
Attenzione! Si potrebbe perdere in un attimo la loro fiducia!!!!

Consiglio vivamente di effettuare il primo controllo già all’età di 3-4 anni affinché il piccolo paziente possa familiarizzare con l’amico Dentista e con l’ambiente. Intorno ai 5-6 anni sarebbe buona regola eseguire una sigillatura dei solchi.
Ai genitori consiglio di evitare di spiegare parole come carie, trapano, dolore e di affiancare il proprio figlio alla visita dimostrando che il Dottore è una persona familiare, amica e che si preoccupa solo d’impedire che i “dentini si possano guastare”.

Data la enorme esperienza nella dentistica pediatrica cerchiamo di utilizzare metodiche di approccio nel trattare i bambini che non facciano comparire in loro (o eliminino) la paura del dentista.
I risultati ottenuti sono addirittura maggiori delle aspettative!!

SICUREZZA

Lo studio è conforme alle norme vigenti in materia di sicurezza, radioprotezione, autorizzazione regionale.

  • Autorizzazione regionale
    Questo studio ha ottenuto l'autorizzazione regionale per le strutture sanitarie dalla Regione Lombardia.
  • Smaltimento rifiuti
    Questo studio ha stipulato un contratto con una ditta autorizzata allo smaltimento dei rifiuti speciali eo pericolosi.
  • Adeguamento impianti
    L'impianto elettrico dello studio soddisfa i requisiti di legge (Legge 46/1990 – Norme CEI 64-4), a cui devono sottostare tutti gli ambulatori medici di tipo A.
    La verifica dell’impianto elettrico viene effettuata con cadenza biennale come da legge.
  • Dipendenti
    Lo studio ed il suo titolare operano nel rispetto delle norme di tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (Legge 626/94).
  • Emergenze sanitarie
    Nello studio sono sempre presenti farmaci e materiali necessari in caso di emergenze sanitarie.
  • Privacy
    Vengono rispettati tutti gli adempimenti previsti dalla legge sulla privacy attualmente in vigore (Dlgs. 196 del 30/06/03 e successivi).
  • Antincendio
    Rispetto delle norme antincendio (DM del 18 settembre 2002 e DM del 10 marzo 1998).
  • Radioprotezione
    Questo studio rispetta gli obblighi di radioprotezione (sorveglianza fisica e controllo di qualità) derivanti dalla detenzione ed uso di apparecchiature radiologiche (D.Lgs. 17 marzo 1995, n.230).
    In generale, le esposizioni alle radiazioni ionizzanti sono mantenute al livello più basso ragionevolmente ottenibile, compatibilmente con le esigenze diagnostiche odontoiatriche. Inoltre grazie ai sistemi digitali di acquisizione delle immagini RX (RVG, OPT) riusciamo ad ottenere risultati eccellenti, grazie alla lettura immediata e, soprattutto ad una riduzione delle radiazioni fino all'80% rispetto alle radiografie tradizionali.
  • Sterilizzazione
    All'interno degli studi è molto importante la sterilità, per questo chiediamo - se possibile che entri solo la persona interessata, senza accompagnatori e senza troppi "bagagli". Per evitare batteri o virus, abbiamo messo in atto un severissimo sistema di controllo: utilizziamo materiali e strumenti "monouso", che vengono cioè eliminati dopo essere stati utilizzati una sola volta.(Aghi, siringhe, fiale, lame da bisturi, suture, guanti, mascherine, spatole e piastrine da impasto, dischi e striscette abrasive, matrici, coppette, preformati per otturazioni, dighe, pennellini, cucchiai per impronte, divaricatori, bicchieri, telini, garze, cotoncini, aspirasaliva, aspiratori chirurgici, ecc.) Per tutte le altre attrezzature si segue questo rigoroso processo di sanificazione: ogni strumento viene immerso in liquido disinfettante all'interno di una vasca ad ultrasuoni per consentire il distacco di particelle e materiali organici anche non visibili a occhio nudo. AI termine del ciclo vengono lavati manualmente con soluzione disinfettante, asciugati accuratamente, impacchettati con un'apposita termosigillatrice e sterilizzati in autoclave a vapore per 20 minuti a 135°C. Così facendo, gli strumenti chirurgici mantengono la sterilità assoluta fino al momento dell'uso. anche tutte le superfici dello studio vengono lavate, asciugate e disinfettate con cura dopo ogni intervento (con ipoclorito, c1orexidina, fenolo e gluteraldeide al 2%), e questo garantisce l'eliminazione di qualsiasi microrganismo, spora o tossina, anche le più resistenti. Inoltre tutto il personale operativo è dotato di protezioni individuali (camici, mascheri ne, guanti, schermi, occhiali, visiere, paraspruzzi, ecc.).
    Noi teniamo molto a questo protocollo, che abbiamo elaborato per la serenità nostra e dei nostri pazienti.

Visita il sito

www.dentistacomo.it
Dove siamo
Foto dello studio
Contattaci

CONTINUA A LEGGERE

Laurea: 1978 Medicina e Chirurgia con Lode
Aree di interesse:
  • Protesi dentarie
  • Pedodonzia
  • Ortodonzia invisibile
  • Parodontologia
  • Ortodonzia fissa e mobile
  • Bruxismo
  • Piorrea
  • Implantologia dentale
  • Estetica dentale
  • Endodonzia
  • Dentista aperto ad agosto
  • Mascherine trasparenti
Indirizzo:
CO:
N° iscrizione Ordine dei Medici: Albo Odontoiatri COMO n 400 Albo Medici COMO n. 2817
Iscritto a Dentisti-Italia.it il: 29-09-2008