Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 6

E' un dente che vale la pena curare?

Scritto da sara / Pubblicato il
Salve, ho in corso una cura canalare nell'arcata mandibolare sinistra (dente prima di quello del giudizio) ed avrei cortesemente bisogno di un consulto; premetto che il dente ha 4 canali, la pulpotomia è stata praticata il 23/6 e dopo tale azione si è scatenato un grosso ascesso passato poi sia con l'inizio della cura canalare il 27/6 che con la terapia antibiotica; da quella data, per vari motivi, è stato possibile continuare la cura canalare solo il 25/7 (data in cui tra l'altro il dentista ha scoperto il 4° canale); adesso i canali dietro sono già stati chiusi, i due davanti ancora no e il 4° in particolare non è neanche stato aperto; il dente ha ripreso a farmi male di nuovo, stavolta senza gonfiore, abbiamo provato a limarlo ma con risultati solo apparenti e oggi il dentista mi ha consigliato la terapia antibiotica; venerdì prossimo ho un altro appuntamento e giovedì 7 parto per 20 giorni in Madagascar; secondo voi che cosa dovremmo fare nel prossimo appuntamento? Può trattarsi di granuloma? E' un dente che vale la pena curare? Sono disperata Grazie mille, saluti Sara
Ciao Sara, il dente che stai devitalizzando è il 3.7, questi elementi dentari riservano a volte brutte sorprese ma non penso si tratti di un granuloma piuttosto bisogna trattare il quarto canale. La cosa che mi lascia pensare è il fatto di chiudere prima due canali e poi gli altri. comunque è una tecnica.  Il dente va curato sia con terapia antibiotica, sia antiinfiammatoria, sia endodontica.

Scritto da Dott. Salvatore Tinnirello
Palermo (PA)

Cara Sara, in questi casi, di solito si attua un trattamento antibiotico ed il trattamento endodontico definitivo contemporaneamente per limitare il rischio di insuccesso. Cordiali saluti dott. Morandi Ferruccio

Scritto da Dott. Ferruccio Morandi
Pistoia (PT)

Cara Sara, sono daccordo per la terapia antibiotica , ma ollo stesso tempo questo dente va trattato endodonticamente in modo definitivo e al più presto possibile prima della partenza.

Scritto da Dott. Cuono Erpete
Acerra (NA)

Sig.ra Sara, abitualmente, una terapia canalare si inizia e conclude in un unica seduta a meno che non ci sia la necessità di dover medicare i canali. Va bene l'antibiotico ma da quello che ci riferisce il dolore residuo dovrebbe essere causato dal canale che ancora non è stato trattato. L'eventuale presenza di un granuloma è di facile individuazione con rx endorale, cosa che avrà sicuramente già eseguito il collega. Il dente va assolutamente curato! (complimenti per la meta della sua vacanza,il Madagascar è bellissimo! Buon viaggio)Buona giornata. Dr.Cristoforo DelDeo
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sono d'accordo coi colleghi, antibiotico (anche in valigia) e terapia endodontica, tratterei immediatemente prima della partenza il IV canale. Il residuo di vitalità potrebbe compromettere la sua vacanza.

Scritto da Dott. Roberto Ceolin
Venezia (VE)

Sig. Sara, è difficile darle consigli senza visionare lo stato clinico del dente e delle radiografie. Probabilmente, nel mese che lei non si è presentata agli appuntamenti, il dente si è nuovamente infettato. Le suggerisco di seguire i consigli che le darà il suo odontoiatra, dopotutto è l'unico che può fare accertamenti diagnostici, diagnosi e cure. Dott. Ruffoni Diego.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)