Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 4

Assunzione di antibiotico per dolore al dente del giudizio

Scritto da Francesca / Pubblicato il
Buongiorno. Spero mi possa dare un consiglio sull'assunzione di un antibiotico per il dolore al dente del giudizio. Il dente sembra essere solo infiammato, il dentista mi farà domani una panoramica ma non ha parlato di ascesso. Nel frattempo mi ha prescritto il seguente antibiotico: ROVAMICINA 1 compressa ogni 12 ore. Sto prendendo anche l'aulin ogni 8 ore o comunque appena finisce l'effetto e il dolore diventa insopportabile. Ho 2 problemi: il primo é che sono intollerante al lattosio e ho letto in internet che contiene lattosio. Il secondo è che dovendo fare un campus estivo lavorerò sotto il sole anche per parecchie ore, temo quindi effetti di fotosensibilizzazione. Metterò la mia solita protezione 30 ma sono comunque preoccupata visto che non trovo indicazioni su questo farmaco e le reazioni con l'esposizione al sole. Il bugiardino non dice nulla ma essendo un antibiotico non vorrei rischiare. Il mio medico mi ha detto di non andare al sole ma è assolutamente impossibile trattandosi di un campus all'aria aperta e al lago. Grazie in anticipo per l'eventuale risposta.
Non mi risulta avere lattosio. Cerchi di ridurre l'esposizione se non può evitarla. Comunque l'estrazione al più presto se persistono i sintomi é consigliabile. Cordiali saluti

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Francesca, tutti i farmaci hanno un principio attivo e hanno degli eccipienti che li veicolano e li "mantengono". La Rovamicina (che è il nome di commercio) è un Macrolide e ha come principio attivo la spiramicina 3.000.000 U.I.( che è il nome farmacologico) e vari eccipienti. La Spiromicina è contenuta anche in altri farmaci che hanno altri eccipienti (per differenziarsi), come per esempio alcuni che per correttezza deontologica non nomino, che hanno come principio attivo la stessa Spiramicina 3.000.000 U.I. della Rovamicina ma hanno eccipienti diversi da quelli della Rovamicina come per esempio il lattosio e quindi è controindicato per esempio nei pazienti che hanno un deficit dell'enzima lattasi come lei. Quindi come vede, si deve semplicemente attenere alla prescrizione del suo Dentista sulla Rovamicina. Non mi risulta che questa abbia l'eccipiente lattasi, in ogni caso lo chieda al suo Dentista, non via web, anche perchè una prescrizione di un farmaco o una sua conferma deve essere fatta solo clinicamente con una accurata anamnesi clinica e semeiolgica perchè come vede le problematiche non sono "da prendere superficialmente" e come esistono queste di cui stiamo parlando ne esistono altre come la funzionalità renale, biliare, epatica dato che la Spiramicina viene eliminata tramite la bile per circa il 90% e solo per il 10% tramite il rene a differenza per esempio delle cefalosporine che vengono eliminate per la massima parte dal Rene, quindi mente un paziente con insufficienza renale può, a seconda della sua gravità, può assumere macrolidi come la Spiramicina, non può assumere invece cefalosporine. Questo solo come esempio per spiegare che bisogna attenersi alla prescrizione Medica, non curarsi da soli e se si avessero dubbi ci si deve rivolgere al proprio "Curante" perchè lui solo conosce tutta la vastità della sua situazione clinica locale e generale sistemica! Per l'esposizione al sole deve lo stesso parlarne col suo "Curante" che deve tenere presente l'emivita, le dosi ed il periodo di assunzione e la sua Clinica, non mi stancherò mai di dirlo! In linea di massima non bisogna esporsi al sole fino alla completa eliminazione del farmaco compresi i giorni seguenti alla fine della cura perchè l'emivita del farmaco lo mantiene in circolo a seconda della sua durata e dose! Non sono cose che si discutono via Web! Spero di esserle stato utile e non solo a Lei! Ancora cari saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

La Rovamicina, fra i suoi eccipienti, non contiene lattosio (si può trovare il bugiardino con la composizione completa su Internet), quindi non è controindicata per la sua intolleranza. Parlo della Rovamicina, macrolide il cui principio attivo è la Spiramicina, non del generico. Per quanto riguarda l'esposizione solare, in linea di massima è opportuno non eccedere quando si è in cura con antibiotici, ma il tutto è legato al buon senso: quindi eviti possibilmente le ore più calde, non si scopra completamente e usi sempre un'adeguata protezione (la 30 è sufficiente).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Francesca, perché si fa tutti questi problemi visto che domani può chiedere conferma della prescrizione al suo medico? L'assunzione di Nimesulide non la preoccupa? L'unico consiglio che le posso dare è di controllare se chi opera su di lei è iscritto all'ordine dei medici.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)