Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 11

Chiedo cortesemente un parere

Scritto da DAVIDE / Pubblicato il
Buongiorno chiedo cortesemente un parere, nello studio al quale mi rivolgo ci sono diversi dentisti e essendo un cliente nuovo evidentemente non hanno ancora deciso a chi assegnarmi, pertanto iniziando i lavori di otturazione e devitalizzazione di alcuni denti sono passato per due diversi specialisti per ora. Alla prima visita mi hanno fatto una lastrina (e una panoramica che non mi hanno lasciato purtroppo) dell’ultimo molare prima del dente del giudizio (incluso sotto gengiva). Chiedo un parere perché mi sono stati riferite le seguenti prospettive da due diversi dottori: Togliere il dente del giudizio e poi fare un otturazione o devitalizzazione del molare (in base all'estensione della carie) ribadendomi che senza questa estrazione risulterebbe impossibile lavorare sul molare. Procedere solo alla devitalizzazione del molare indicato per poi provvedere a ricostruzione e incapsulamento senza estrarre il dente del giudizio (a quanto pare quest’altro non avrebbe problemi a lavorare sul molare anche in presenza del dente del giudizio) Questi pareri mi sono stati dati da due dentisti diversi dello stesso studio. Capisco che ognuno possa avere la sua opinione, ma purtroppo a me hanno creato solo confusione. Ovviamente preferirei evitare l’estrazione se non strettamente necessaria. Grazie per le cortesi risposte. Buona giornata
Caro Signor Davide, buongiorno, dalla Rx si vede anche se male, il dente del giudizio "piantato" nella parte distale (posteriore) della radice del secondo molare, che sta soffrendo per questo. Personalmente estrarrei il dente del giudizio in questione a prescindere da tutto, proprio per la patologia che sta creando sul settimo e che col tempo si aggraverà! Fare quindi una corona protesica sul settimo senza che sia stato avulso (estratto) il dente del giudizio (ottavo), è, per me, profondamente errato! Il fatto che due dentisti dello stesso studio abbiano dato pareri diversi significa solo che questo studio non è "governato" bene dal Titolare, non è che è uno studio pluridisciplinare low-cost? Può dipendere anche dal fatto che il Dentista che non vuole estrarre il Dente del Giudizio, non lo sappia fare nelle condizioni in cui è, senza ledere il settimo! Si faccia visitare da un solo Dentista, possibilmente titolare dello studio, uno che abbia il "polso" e l'autorevolezza ed autorità di prendere le decisioni e di non dover render conto aq chi sta sopra di lui, come avviene in molti studi pluridisciplinari in particolare low-cost! Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Estetica Dentale e del Sorriso e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Davide, lei non deve decidere nulla, chieda al responsabile sanitario di mettere a confronto i due professionisti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig. Davide, dalla lastra pare che il dente del giudizio prema sulla radice del settimo, pertanto la sua estrazione sarebbe consigliabile. Sulla corona sul settimo non faccio commenti, apparentemente non vedo il motivo, ma la lastra è molto distorta. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Buonasera prima di ogni cosa deve chiedere al responsabile sanitario di mettere a confronto i due professionisti e poi io non capisco quale sia il problema perchè togliere il dente del giudizio e la carie destruente no la evidenzio a carico del 7, ma chi sono questi professionisti? io dalla rx endorale che lei a posto per visione non vedo nulla. Buona serata

Scritto da Dott. Fabio Vaja
Milano (MI)

Gent. Sig. Davide in questi casi io nel mio studio faccio per prima cosa un 3d Cone Beam che mi permette di vedere bene i rapporti tra i due denti. Il settimo dente potrebbe essere solo deformato dalla presenza del dente del dente del giudizio ma in questi casi e sempre consigliato togliere quest'ultimo, perché altrimenti si formerà una carie su entrambi i denti con il rischio di doverli estrarre entrambi Se il settimo non è cariato distalmente e non presenta sensibilità si può tenere senza fare niente se invece presenta patologie cariose che spesso sono radicolari bisogna valutarne l'entità per decidere la terapia che potrà essere conservativa ma di non facile realizzazione, endodontica o addirittura estrattiva se troppo compromesso
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gianluca Cicardi
Erba (CO)

Gentile Davide, dai pochi elementi in nostro possesso non può essere fatta una diagnosi occorre un esame clinico completo. Cordiali saluti.

Scritto da Dott.ssa Barbara Boniello
Ciampino (RM)

Caro Davide, il dente del giudizio appare in inclusione e probabilmente posto vestibolarmente rispetto al settimo. Ciò che mi ingenera dei sospetti é la effettiva presenza di lesione cariosa sul settimo. Comunque la decisione nei riguardi della estrazione del dente del giudizio non può non passare, in un caso come il suo, che attraverso una ulteriore e più precisa indagine radiologica che é una Tac cone beam, anche per evidenziare i possibili rapporti della radice del dente col canale mandibolare,struttura anatomica in cui vi é un nervo sensitivo ed una arteria per cui un eventuale danno provocherebbe conseguenze niente affatto affatto trascurabili. Gli studi poli specialistici sono apprezzabili solo se i diversi specialisti lavorano seguendo una linea diagnostico clinica comune. Forse lei é solo capitato in uno dei soliti centri più o meno low cost, oggi diffusissimi e deprecabilissimi. Michele Lasagna
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Lasagna
Bereguardo (PV)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile paziente, senza alcun dubbio la terapia corretta è estrarre il dente del giudizio in primis e poi procedere a tutte le eventuali cure del caso sul secondo molare. Ogni cura conservativa, endodontica e soprattutto protesica con una corona sul settimo porterebbe ad un fallimento certo e predicibile. Si affidi ad un professionista di esperienza e serio. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Macrì
Napoli (NA)

Gentile paziente, Cominci con l'estrazione del molare del giudizio e in base a quello che rimane si potrà decidere se il secondo molare avrà bisogno di una terapia canalare, una otturazione o "niente", cosa che sembra più plausibile guardando la sua RX. Cordialmente Dr Gerardo Cafaro

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Capisco la sua confusione, e il disappunto che ne consegue. Uno le dice che è mezzogiorno, e l'altro che è mezzanotte. Le consiglio di pretendere chiarezza mettendo a diretto confronto i due professionisti. Chiarezza che, se non riuscisse ad ottenere, potrebbe avere solo da un terzo professionista. Mi permetto di consigliarle il nostro stimato collega dott. Ruffoni che opera nella sua zona. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia