Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 12

Non riesco più ad aprire completamente la bocca...

Scritto da Anna / Pubblicato il
Salve, ho effettuato due operazioni per togliere i denti del giudizio inferiori; il 1°(quello di destra) verso settembre, e poi due settimane fa il secondo (quello di sinistra). Ora però non riesco più ad aprire completamente la bocca: per intenderci, riesco al massimo ad aprirla di due dita. Non riesco ad andare oltre e se ci provo sento un dolore alla giuntura tra mascella e mandibola, nella parte destra del viso. Inoltre accuso lo stesso dolore, nel medesimo punto, anche quando mangio cibi particolarmente duri: per intenderci anche addentare un panino mi provoca questo dolore. Inoltre, ricordo che dopo il primo intervento, la mandibola "scricchiolava", però subito dopo ritornava a posto; dopo il secondo intervento, invece, non sono più riuscita ad aprire completamente la bocca. Premetto che ho già consultato il mio dentista, il quale mi ha consigliato di rivolgermi al primario di odontoiatria dell'ospedale in cui mi sono operata. Grazie!!!
Può essere un trisma post-estrattivo, è una complicazione abbastanza frequente dopo l'estrazione dei denti del giudizio inferiori e tutto sommato gestibile tranquillamente con una terapia farmacologica di pochi giorni a base di analgesici e miorilassanti (es. Muscoril). Prima di somministrare farmaci bisogna però obiettivare la riduzione d'apertura con una visita e escludere problemi a carico dell'articolazione; contatti il reparto presso cui ha effettuato l'intervento come le è stato suggerito, le faccio i miei auguri
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Balocco
Paruzzaro (NO)

Gentile Anna, a seguito dell'avulsione degli ottavi inferiori, la riduzione di apertura della mandibola è un'evenienza normale per trisma dei muscoli masticatori ma, che, comunque, con appropriata terapia medica, si risolve nel giro di pochi giorni. Segua il consiglio del suo dentista in quanto trovo ortodosso che sia l'operatore interventista che dovrà darLe una risposta precisa. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

La risposta del dr. Balocco è molto chiara e ben fatta, si tratta di una situazione che a sole due settimane dall'intervento può perdurare, ma presto passerà. Meglio farsi vedere però..

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Diversi tipi di Bite e Arco facciale di Trasferimento per lo studio della ATM. Da casistica clinica Gnatologica del Dr. Gustavo Petti di Cagliari
Cara Signora Anna, dato che l'ultimo dente del giudizio estratto è quello di sini.. non è che sbaglia lato e il dolore all'apertura l'abbia proprio a sinistra? Se così fosse sarebbe "normale", ossia un Trisma, una Contrattura dolorosa del Muscolo Massetere. Contrattura significa contrazione dolorosa che impedisce alla bcca di aprirsi. Si cura con miorilassanti, la cura può essere lunga ma si risolve sempre. Se invece dice bene ed è a Dx, la patologia va ricercata o in precontatti occlusali, grossi o in patologie della ATM , articolazione temporo mandibolare Dx ed anche sinistra. Il suo Dentista dovrebbe essere in grado di fare una diagnosi e dopo averla fatta eventualmente, se non sapesse prescrivere o fare una terapia, inviarla allora dal Chirurgo che le ha estratto i denti o dal Dentista Gnatologo se si trattasse della ATM!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia, Implantologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Secondo me, data la storia articolare di click (scricchiolare) si tratta di blocco dell'ATM. si deve fare un consulto di gnatologia. A sua disposizione per ulteriori chiarimenti la saluto dr bennici specialista ortodonzia e gnatologia

Scritto da Dott. Orazio Maximilian Bennici
Catania (CT)
Consulente di Dentisti Italia

Sono d'accordo col dott.Passaretti. Si può aggiungere che durante questo tipo di intervento, si ha un allungamento esagerato dei ligamenti per la forzata apertura della bocca, che non va a posto; cioè guarisce il trisma ma il ligamento allungato non si accorcia più. Cordialmente

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Gentilissima Anna, probabilmente lei si trova in una situazione di Trisma Articolare, ossia la difficoltà che prova nel non poter aprire la bocca, che le impedisce i normali movimenti. Comunque visto che anch'io lavoro a Noci, per qualsiasi maggior chiarimento, può consultarmi personalmente allo 080/4978156 Cordiali saluti Dr. Tommaso Giancane Via A. De Gasperi 32

Scritto da Dott. Tommaso Giancane
Noci (BA)
Consulente di Dentisti Italia

Molto importante, prima di consigliarla, conoscere la dinamica dell'ultimo intervento...

Scritto da Dott. Gianfranco Gentile
Locorotondo (BA)

Gentile Sig. Anna, probabilmente si tratta di un trisma post-estrattivo di facile cura. Bisogna comunque escludere problemi all' ATM. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.Anna, non esiti, si rivolga dove è stata consigliata dal suo odontoiatra; c'erano le indicazioni all'avulsione di questi denti? Perchè sono stati tolti?

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)