Domanda di Denti del giudizio

Risposte pubblicate: 8

Estrazione dente del giudizio

Scritto da annalisa / Pubblicato il
salve, oggi mi è stato estratto un dente del giudizio superiore in inclusione ossea parziale, durante l’intervento si è sentito proprio il rumore di osso che si rompe ed infatti mi è stato confermato che si è rotto l’osso per estrarre il dente. Posso stare tranquilla? mi hanno detto che può capitare ma tornerà tutto nella norma. Grazie
Gent. Paziente: come il suo Curante Le ha detto, stia tranquilla. le estrazioni degli ottavi superiori in inclusione parziale o totale vengono effettuate senza demolire chirurgicamente in toto l'osso e il rumore " sinistro" che Lei ha sentito è provocato dalla "forzatura " che si determina nell'estrazione chirurgica degli stessi, sulla parete ossea, solitamente sottile. Normalmente la guarigione spontanea evolve senza esiti. probabilmente si gonfierà o potrà avere anche un ematoma, ma sono sequele normali nelle estrazione degli inclusi. Tenga il ghiaccio oggi e domani. cordiali saluti Prof. Finotti Marco
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Marco Finotti
Padova (PD)
Consulente di Dentisti Italia

Succede abbastanza frequentemente che durante un'intervento di estrazione di un ottavo superiore l'osso alveolare possa fratturarsi, anche perchè in quella zona l'osso è molto spugnoso e quindi fragile, la guarigione spontanea senza conseguenze è solitamente la regola, potrebbe anche verificarsi nei giorni seguenti l'espulsione spontanea di piccoli frammenti ossei che tuttavia non devono preoccuparla. Segua le indicazioni del suo curante e vedrà che tutto andrà per il meglio. Cordiali saluti Dr. Formenti Paolo
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Formenti
Senago (MI)

Capita molto spesso di asportare un pò di corticale ossea quando si esegue un estrazione, stia tranquilla, si riformerà in breve tempo. Come detto anche dai colleghi che mi hanno preceduto, segua le indicazione del suo dentista e tutto evolverà per il meglio. Distinti saluti Dr Gerardo Cafaro

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

gent sig annalisa concordo pienamente con i colleghi.. è possibile anche se non frequente che durante un' estrazione dei denti del giudizio superiore si possa fratturare un po' di osso che contorna lo stesso dente del giudizio.. non si preoccupi.. segua le indicazioni del suo medico curante.. al resto penserà madre natura che è prodiga e porterà ad una guarigione certa la zona dell'intervento chirurgico.. cordiali saluti.. dott. franco tarello in torino

Scritto da Dott. Franco Tarello
Torino (TO)

Può succedere durante questo tipo di estrazioni che si rompa un pò di osso corticale,ma come già detto da altri colleghi la frattura guarirà in poco tempo.Può quindi stare tranquilla. Cordiali saluti dott.Alessandro Francini.

Scritto da Dott. Alessandro Francini
Messina (ME)

Potrebbe essere anche una porzione di Tuberosita' del mascellare superiore, ovvero la porzione di osso "dietro" al dente del giudizio che, essendo molto sottile, si spacca e viene estratta insieme al dente; non mi e' mai capitato di vedere complicazioni post-estrattive in seguito a questi eventi. Dott. Mangiavacca

Scritto da Dott. Tommaso Mangiavacca
Vimercate (MB)

Gent.ma Annalisa Miglioli concordo pienamente con i colleghi. Cordiali saluti Dott. Vittorio Vindigni

Scritto da Dott. Vittorio Vindigni
Enna (EN)

Gentile Paziente, a quanto già detto dai Colleghi, aggiungerei solo un'informazione che serve, oltre al caso in particolare, in ogni situazione dove, per un atto chirurgico come il Suo o per ascessi, si abbia un gonfiore della guancia o del pavimento della bocca. Il ghiaccio si usa solo in prima/seconda giornata ad intervalli, evitando di lasciarlo troppo a lungo con il solo fine di prevenire sanguinamenti pericolosi. Non va mai usato nei giorni successivi o peggio se il gonfiore è procurato da un'infezione. Infatti il ghiaccio spingerebbe all'interno dei tessuti il gonfiore stesso con il temibile rischio di comprimere le alte vie respiratorie con complicanze che possono essere drammatiche. Al contrario in questi casi il gonfiore va trattato con impacchi caldo-umidi. Cordialità. Caruso dr Michele
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia