Adolescenti ed estetica

Nulla e’ cosi importante oggi come un sorriso genuino e sincero
by Dott. Massimo Cultrone 31-03-2009

Nulla e’ cosi importante oggi come un sorriso genuino e sincero. Nella vita sociale un bel sorriso puo’ farti sentire piu’ felice e sereno. Da oggi questo risultato e’ raggiungibile grazie alla possibilita’ di allineare i denti, senza compromettere l’estetica associata alla presenza degli apparecchi tradizionali, anche negli adolescenti dagli 11 ai 18 anni.

 

Studiato in numerose universita’ degli Stati Uniti, il sistema delle mascherine trasparenti e’ in grado di muovere i denti con leggerissime attivazioni dal loro stato originale ad uno stato ideale. Molti dei principali problemi dell'ortodonzia fissa sono superati con le mascherine appositamente create per gli adolescenti: una volta rimosse le mascherine puo’ essere effettuata la normale pulizia dei denti con spazzolino e filo interdentale, generalmente molto complicata con il tradizionale apparecchio fisso, riducendo notevolmente il rischio di carie. 


 

L'ortodonzia classica, specie se associata ad archi o espansori palatali, puo' creare problemi per la pronuncia o per l'uso di strumenti musicali a fiato (sax clarinetto ecc.). Con l’utilizzo di questo tipo di dispositivo ortodontico non vi sara’ piu’ nessuna limitazione negli sport, anche quelli piu' movimentati come il rugby o le arti marziali. Anzi gli allineatori si comportano da paradenti, proteggendo le arcate dentarie dai traumi che potrebbero verificarsi durante l’attivita sportiva.

 

La novita’ di queste mascherine trasparenti consiste soprattutto nel poter pianificare il trattamento ortodontico in una totale collaborazione tra il dentista e il paziente; una volta sottoposto il paziente alla visita ortodontica preliminare, verranno fatte delle radiografie, una radiografia ortopanoramica delle arcate dentali e una telecranio, delle fotografie e dei modelli di studio e verranno prese delle impronte molto accurate. Tutto il materiale raccolto dal dentista verra’ spedito in America ed e’ qui che verranno elaborate le mascherine per una serie necessaria al completamento del trattamento ortodontico; grazie alla elaborazione computerizzata dei dati sara’ possibile sapere esattamente la durata della terapia, creando cosi’ motivazione ulteriore nel paziente adolescente. Prima della definitiva accettazione del piano di trattamento sara’ il paziente a discuterne con il suo ortodontista, grazie alla possibilita’ di vedere in anticipo il risultato raggiungibile attraverso modelli tridimensionali.

 

L’aspetto piu’ interessante che contraddistingue queste nuove mascherine, rivolte al pubblico degli adolescenti, da quelle gia’ conosciute, e’ rappresentato da speciali sensori a viraggio cromatico (bottoncini colorati ai lati dell'allineatore) attivati dagli enzimi salivari, che consentono di capire se e quanto il giovane paziente sta portando l'allineatore.

Per molti pazienti il trattamento ortodontico e’ un opzione possibile, l’alternativa specifica al trattamento ortodontico invisibile dipende essenzialmente dalla natura dei denti e dalle strutture di supporto..Gli obiettivi fondamentali, che l’ortodontista si propone di raggiungere, a conclusione di ogni trattamento, non si limitano solo al corretto allineamento dei denti, ma mirano anche al raggiungimento di un’armoniosa estetica del viso, di una funzione masticatoria o come anomalie di sviluppo e di posizione delle ossa mascellari e dei denti efficiente e di un migliore stato di salute dei denti e dei loro tessuti di sostegno.

 

Rimane compito fondamentale del dentista valutare il tipo di terapia ortodontica piu’ adatta a risolvere i problemi del singolo paziente.

Scritto da Dott. Massimo Cultrone
Calcinaia (PI)

TAG: Adolescenti ed estetica

Sullo stesso argomento