L'apparecchio invisibile

Ovvero come i denti storti della zia Olga siano diventati perfetti grazie all'apparecchio invisibile, senza che mai nessuno dei suoi alunni abbia potuto scoprire il modo in cui sia avvenuta tale metamorfosi. Magia o apparecchio invisibile?
by La Direzione di Dentisti Italia 17-07-2007

Certo sarebbe stato proprio bello per la zia Olga non avere più quei denti storti (in termine scientifico Crowding = denti accavallati), o per il mio amico Marco quel sorriso da coniglio (in termine scientifico Overjet = denti sporgenti) o per il nonno Brontolo quei denti a rastrello (in termine scientifico Spacing = denti spaziati) e così via per tante e tante altre persone che soffrono dei più svariati difetti dentali quali l’Overbite (denti che si coprono troppo), l’Underbite (denti inferiori sporgenti), l’Openbite (denti che non si sovrappongono), il Crossbite (denti con masticazione contraria) e non per ultimo la Misplaced midline (dentatura con linee di mezzo non centrate).

E si, sarebbe stato proprio bello, ma la zia Olga ai tempi del racconto aveva 45 anni ed era una Prof., il mio amico Marco aveva 17 anni e si vergognava di tutto e il nonno Brontolo, ex Dirigente d’Azienda, era iscritto ai Lions e teneva conferenze in giro per il mondo. Vi chiederete cosa c'entra tutto questo ed allora vi rispondo che spesso chi non è a conoscenza dell’ apparecchio invisibile, come all’epoca non lo conoscevano i tre personaggi citati, si rifiuta di sottoporsi alle terapie ortodontiche classiche che prevedono l’applicazione di piastrine metalliche o di porcellana sulla superficie esterna dei denti, oppure nel caso dell’ortodonzia linguale sulla superficie interna dei denti. Si rifiuta perché le prime due sono sicuramente antiestetiche, al contrario dell'apparecchio invisibile, e la terza, pur avendo il vantaggio di non essere appariscente, determina irritazioni alla lingua e difficoltà durante la masticazione e nel parlare, al contrario dell'apparecchio invisibile. Si sa i giovani studenti sono discoli e ve lo immaginate come si sarebbero comportati se la zia Olga si fosse presentata in classe con tutti quei ferretti o piastrine in bocca (nel caso avesse voluto risolvere il suo problema di denti storti con la terapia classica) o avesse parlato con difficoltà durante le sue temutissime interrogazioni (nel caso si fosse sottoposta all’ortodonzia invisibile). Bè!, meglio non pensarci. Con l'apparecchio invisibile non è infatti successo...

Oggi la zia Olga, a 54 anni, ha una dentatura perfetta, fa ancora la  Prof.  e nessuno dei suoi alunni si è mai accorto di nulla perché si è sottoposta al trattamento con l’ apparecchio ortodontico invisibile. Vi racconto come è avvenuto. Un giorno una sua carissima amica, essendo venuta a conoscenza di un’innovativa terapia per raddrizzare i denti (l'apparecchio invisibile appunto) e sapendo che il sogno della zia Olga era da sempre quello di poter avere un bel sorriso, quasi la costrinse ad andare dal suo dentista per una visita. E qui avvenne il miracolo.

Lo specialista le illustrò la tecnica che si avvantaggia dell'apparecchio invisibile e le fece vedere sul monitor del computer le immagini di come si sarebbero mossi i suoi denti fino a raggiungere un perfetto allineamento e tutto questo sarebbe avvenuto attraverso l’applicazione di speciali mascherine assolutamente trasparenti (invisibili per chi ci osserva anche con attenzione) che sarebbero state sostituite all’incirca ogni 15/20 giorni, mano a mano che i denti - quasi per incanto - si sarebbero lentamente spostati e raddrizzati. Vi assicuro che oggi la zia Olga ha una dentatura perfetta e altrettanto perfetta l’hanno Marco, che è felicemente sposato con Claudia, e nonno Brontolo che va dicendo, a chiunque incontra per la prima volta, con un sorriso a tutti denti: quanti anni mi da? E la risposta è sempre la stessa: sembrate un giovanotto!

Vedi il video sull' apparecchio invisibile
Parole Chiave: apparecchio invisibile, ortodonzia invisibile, trattamento ortodontico, mascherine trasparenti, denti storti, raddrizzare i denti

Trattamenti di Ortodonzia Invisibile → trova lo studio dentistico per trattamenti Invisalign a Milano scopri come allineare i denti senza ricorrere a piastrine e fili metallici grazie ai nuovi apparecchi trasparenti e all'ortodonzia linguale. Se invece sei alla ricerca di uno studio dentistico per trattamento di ortodonzia invisibile a genova basta cliccare su questo link per entrare sul sito di un Dottore a cui puoi sottoporti per trattamenti di ortodonzia. Altri studi dentistici per trattamenti di ortodonzia: ortodonzia invisibile catania .

TAG: apparecchio invisibile

Sullo stesso argomento