Domanda di Ricostruzioni

Risposte pubblicate: 7

Ho gli incisivi superiori centrali leggermente consumati

Scritto da Alessandro / Pubblicato il
Buongiono. Ho gli incisivi superiori centrali leggermente consumati (presuppongo a causa del vizio di mangiarmi le unghie che però sto cercando di eliminare tagliendole tutte le mattine). Ho trovato su internet una immagine molto simile al mio caso, le ho allegate. La prima rappresenta come sono adesso e la seconda come vorrei che venissero dopo la ricostruzione. Vorrei porvi alcune domande: Quale tipo di ricostruizione mi consigliate in questo caso? La ricostruzione ha una buona tenuta? Devo limare i denti, anche se di poco, per poter applicare il materiale composito? Questo materiale cambia colore facilmente? Sto valutando anche se fare l'intervento, ma vorrei risolvere perchè per il resto ho i denti quasi perfetti. Vi ringrazio anticipatamente, saluti.
Ma perchè non ci hai mandato le TUE di foto?? Probabilmente c'è alla base del fenomeno una malocclusione che crea usure. Alla tua età devi analizzare questo e se possibile porvi rimedio visto che hai tutta la vita avanti. Le ricostruzioni in composito sono talmente semplici ed economiche che vale la pena di tentare, ma quello che ha eroso il dente naturale, consumerà il materiale apposto, a maggior ragione.. Meglio occuparsi anche delle cause, prima.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Se la causa è solo quella che dici tu il problema puo' essere risolto col composito, tenendo presente che non sara' una soluzione duratura nel tempo.

Scritto da Dott. Giovanni Vergiati
Fornovo di Taro (PR)

Buongiorno Alessandro oltre al mangiarsi le unghie probabilmente alla base del tuo problema c'è da valutare una possibile malocclusione o un bruxismo che a lungo termine provoca un'usura dei margini dei denti. L'inestetismo è facilmente risolvibile con delle semplici ricostruzioni in composito, procedure poco indaginose ed ottime esteticamente che vanno sostituite ogni 7 anni circa in quanto potrebbero cambiare colore, ma è bene risolvere prima la causa del problema in quanto potrebbero usurarsi anche queste.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Elisa Panzarella
Palermo (PA)

Caro Signor Alessandro, a lei potranno sembrare simili al suo caso ma potrebbe non essere così! In ogni caso in linea generale si può indubbiamente intervenire esteticamente. Prima però bisogna fare una diagnosi sul perchè è in questa situazione patologica. Dubito che sia per il vizio di mangiarsi le unghie. Ma chi mai glielo ha detto? Ci deve essere una causa molto più importante. Le forze che determinano una usura incisale sono enormi, per esempio in malocclusioni gnatologiche, disgnazie e quindi bisogna fare una Visita completa Odontoiatrica e Gnatologica oltre che, se fosse il caso, un ceck up ortodontico con cefalometria! Arrivati alla diagnosi si priocederebbe con la terapia che potrebbe essere lunga se l'etiopatogenesi fosse Gnatologica e/o Ortodontica, o breve e veloce in altri casi, ricorrendo per esempio alla conservativa estetica o faccette estetiche ( di cui pero dubiterei molto perchè non in grado di sopportare forze grandi come quelle che si esercitano sui margini incisivi che devono assolvere alla funzione di guida o disclusione incisiva , importantissima per la salute dell'articolato e della articolazione delle arcate dentarie e per la ATM, o protesica fissa!Come vede non è così semplicistico come lei crede!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Alessandro, i tuoi interrogativi denotano una conoscenza del problema perchè sono tutti affermativi e ciò perchè hai verosimilmente già consultato un Collega, ma devi sapere che il problema, comunque, bisogna risolverlo alla base ed è qui che bisogna intervenire facendo una diagnosi.

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Vista l'età direi che possano bastare delle correzioni con del composito. Altrimenti si potrebbero correggere con delle faccette, ma per quelle aspetterei ancora. Con le faccette si lima pochissimo il dente, con un bonding in composito ancora meno.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Alessandro, per i suoi problemi occorre una semplice visita odontoiatrca.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)