Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 5

Seguito domanda: Protuberanza sul palato

Scritto da martina / Pubblicato il

Molte grazie, innanzi tutto, delle risposte! vi invio come richiestomi una foto, scusandomi per la mediocre risoluzione delle immagini, spero almeno riesca a dare un'idea della situazione. Sarò in italia dal 1 all' 8, e purtroppo l'rx è dal mio dentista quindi non posso allegarla. L'ultima igiene l'ho fatta a fine settembre. Grazie ancora. Cordiali saluti Martina

 

 

Protuberanza sul palato

Sig.na Martina, sembra un'infiammazione del rafe mediano chiamato anche torus palatino, pare che sia collegato all'incisivo centrale sup.di sin. però purtroppo senza una Rx, non posso dirti l'origine, Le consiglio un dental scan. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Gentile Martina, senza una radiografia si può solo ipotizzare. Tra le possibili ipotesi, oltre a quelle parodontali, vi è quella di una cisti congenita del dotto naso-palatino che si è occasionalmente infettata. Queste cisti possono restare silenti per anni e poi manifestarsi periodicamente con un'infiammazione della zona della papilla interincisiva o con la perdita di pus da una fistola sempre in questa zona mediana del palato. Nulla di grave ma da controllare con una TC dentascan. Cordialità.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Martina, la sola foto non basta. Certamente c'è una protuberanza, ma l'origine rimane ignota. Una Tac può essere utile ma io non mi sento di prescriverla on-line, penso che prima andrebbe visitata. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Martina, lei ci comunica che la neoformazione e comparsa da una settimana circa, per cui penso di escludere che si tratti di un torus palatino, anche se dalla foto a tutte le caratteristiche. Occorre, al più presto una valutazione radiografica che stabilisca l'origine dentale o ossea della neoformazione.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Se è gonfiato improvvisamente potrebbe essere un ascesso legato a qualche dente anteriore. Però è necessario un esame clinico, per cui si rivolga al suo dentista. Un consiglio: non sottovaluti il reflusso gastro-esofageo è molto acido e l'acidità nella bocca porta progressivamente alla demineralizzazione del dente. good night!

Scritto da Dott. Andrea Pallavera
Cornegliano Laudense (LO)

Sullo stesso argomento