Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 9

Estrazione denti e impianti post estrattivi

Scritto da samuele / Pubblicato il
Dunque, mi hanno estratto l'altro giorno il dente del giudizio nella parte della bocca inferiore + il dente subito accanto (credo si chiami molare) lunedì prossimo mi estrarrano un altro dente del giudizio più quello accanto sempre nella parte inferiore, mettendomici il perno così mi hanno detto!! la mia domanda era: non devono aspettare che si rimargini l'osso sotto? o è meglio sfruttare una delle cavità lasciate dalle radici stesse dei denti appena estratti? perchè alcuni mi hanno detto che l'asse del perno usando lo spazio delle radici non è centrale e quindi potrebbe dare dei problemi!! domanda 2: siccome i denti del giudizio in alto sono sani, vorrei tenermeli, però mi è stato detto che si potrebbero estrudere se sotto mancano gli altri, per cui ho chiesto al mio dentista se potevamo fare un'estensione o protesi o come si chiama di preciso non lo so, un dente attaccato a quello dell'impianto che vada a sostituire quelli del giudizio tolti in modo da non far estrudere quelle in alto che vorrei comunque tenere e che già uno di loro ha iniziato leggermente ad estrudersi!! l'atro dentista mi ha detto che se facciamo carico allo stesso impianto anche di un altro dente, forzerò troppo quest'ultimo, insistendo che il perno deve essere centrale, e quindi non approvando sia l'estensione che l'uso della cavità lasciata dalla radice stessa se potete rispondermi il prima possibile ve ne sarei grato in quanto ho l'appuntamento fra pochi giorni allego la foto della panoramica.
Caro Samuele, la possibilità di inserire un impianto postestrattivo immediato è ormai una evidenza scientifica, però la certezza di poterlo fare è solo intraoperatoria, perchè solo dopo aver eseguito l'estrazione si può valutare la quantità e la forma dell'osso dove dovrà essere impiantato. Io non eseguirei l'estensione ed abbandonerei il dente del giudizio superiore al suo destino. Una mia curiosità: la qualità dell'immagine non mi permette di fare diagnosi ma sembra che sotto la radice distale del 1° molare inferiore di destra ci sia una formazione radioopaca che potrebbe essere un odontoma complesso ( niente di grave ma sarebbe bene indagare); senta il suo dentista e poi ci faccia sapere.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Ferruccio Morandi
Pistoia (PT)

Caro Samuele, sono convinto che estrarre anche i denti del giudizio superiori sia corretto. Per l'altra estrazione attenderei ancora qualche settimana, giusto per evitare problemi di fastidio al paziente. Eviterei gli impianti a carico immediato e li farei solo dopo 3 mesi dall'estrazione. Non estrarrei il dente davanti all'altro del giudizio inferiore, lo ritengo salvabile. In merito all'odontoma, la diagnosi verrà confermata solo dalla TAC. Cordiali saluti a monsummano dove vive mia sorella con la sua famiglia.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giovanni Vitale
Zafferana Etnea (CT)

Gentile paziente nella radiografia che Lei ha inserito vedo solo un dente del giudizio inferiore da togliere, e un molare davanti DA CURARE! Sopra, dal lato del dente del giudizio da togliere, c'è un ombra radioopaca che merita un'indagine. Il dente del giudizio inferiore deve essere tolto, ma quello davanti... ASSOLUTAMENTRE NO!!!!!! LA INVITO FERMAMENTE A RIVOLGERSI AD ALTRO PROFESSIONISTA. Il carattere maiuscolo, in internet significa urlare. E io in questo momento STO URLANDO LA MIA INDIGNAZIONE verso questo tentativo di assassinio di un dente recuperabilissimo.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Samuele, cerchi, educatamente, di chiedere al suo dentista se non è possibile tentare di salvare l'elemento che precede il dente del giudizio, che è sicuramente meglio di un impianto. Visionando la sua OPT si notano: zone radiopache e un’area tondeggiante radiotrasparente, a carico della radice del primo premolare dell’emiarcata interessata. Consiglio, approfondimenti valutabili con una tomografia assiale computerizzata, (TAC).

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Egreggio Samuele, l'impianto post-estrattivo è tecnicamente possibile, ma dipende anche dalle condizioni dell'osso dopo l'estrazione dentaria stessa. Ovviamente dipende anche dall'esperienza del dentista e dalle tecniche da questo preferite. Non mi preoccuperei della eventuale perdita dei denti del giudizio uperiori, ma non deve perdere tempo nel farsi sostiutire il settimo inferiore da entrambe le parti per evitare che i settimi superiori erompano maggiormente. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Non mi preoccuperei assulutamente del destino degli ottavi superiori. L'impianto in sede postestrattiva si può fare tranquillamente previo corretto studio del caso. Il 47 (penultimo dente in basso a dx potrebbe essere recuperabile anche se ha una profonda tasca parodontale distale e forse interessamento della forcazione delle radici, un esame clinico corretto permette di completare la diagnosi e di conseguenza la terapia. Consiglio di valutare come detto dai colleghi la presunta lesione sotto il primo molare inferiore di destra, magari è semplicemente un artefatto, però non banalizzerei. Faccia controllare anche i denti superiori potrebbero essere cariati, però per fare diagnosi è necessario un esame clinico e forse delle radiografie tipo bite-wing sono più corrette per individuare eventuali processi cariosi. Buona serata
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Pallavera
Cornegliano Laudense (LO)

Gentile paziente il 4.8 (in basso a dx) è da estrarre il 47 (dente davanti) è recuperabilissimo. a livello del 37 nella zona edenyula è possibile inserire un impianto. utile un approfondimento per la lesione radiopaca in zona 47-48 (emimandibola dx) con tac denta -scan; ulteriore approfondimento anche in zona 17-18 con la stessa tac ma potrebbe essere un artefatto della opt saluti

Scritto da Dott. Leopoldo Maini
Rovereto (TN)

Da quello che vedo dalla radiografia personalmente eliminerei i denti del giudizio, eseguirei la terapia canalare del secondo molare inferiore di sinistra (se è possibile), la ricostruzione e una corona, in basso a destra inserirei un impianto

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Caro Samuele, non pianga troppo per i denti del giudizio superiori, non ne vale la pena, tenerli potrebbe compromettere la situazione parodontale degli elementi che li precedono, oltre l'estrusione gia menzionata. Quando possibile, meglio inserire impianti a guarigione avvenuta, anche meno dei tre mesi. Una Rx endorale ben eseguita per il molare che precede quello da estrarre e quello con odontoma, che non percepisco dalla Rx inviata, potrebbe indicarci meglio se approfondire le indagini. Un abbraccio
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Valeriano Capone
Roma (RM)