Domanda di Odontoiatria

Risposte pubblicate: 6

Da domenica ho un dolore ad un dente situato nell'arcata inferiore a destra

Scritto da Ettore / Pubblicato il
Buonasera a tutti. Arrivo subito al problema. Da domenica ho un dolore non molto forte ad un dente situato nell'arcata inferiore a destra. Questo dente mi è stato devitalizzato una ventina di anni fa. Ho fatto caso che tra domenica e lunedì mi rispondeva a sbalzi termici (acqua fredda), ma da ieri no, non è più sensibile ma mi da dolore alla compressione. Oltre a questo dolore si aggiunge un dolore alla gola sul lato destro sia se comprimo con un dito, sia se deglutisco e infine in questo momento o anche quasi 38 di febbre. Non avendo la possibilità ad ora di poter andare da un dentista (disoccupato da 3 anni), leggendo tra i vari forum ho deciso di prendere augmentin. Mi è stato anche detto che comunque non posso farmi visitare da un dentista avendo questo dolore, dovrò farmi visitare dopo che sarà passata questa infezione. Spero di esser stato chiaro e che mi possiate aiutare con qualche consiglio. Cordiali saluti
Sig. Ettore, se lei disoccupato è in esenzione di ticket e i costi relativi alle sue prestazioni vengono assorbiti da noi contribuenti che lavoriamo, per cui può rivolgersi al suo medico di base che le farà richiesta di visita odontoiatrica. Non so chi le ha detto che con dolore al cavo orale non ci si può sottoporre a visita odontoiatrica! Le confermo che questo è falso. Inoltre la sua salute potrebbe correre dei gravi rischi per l'utilizzo di un farmaco non di automedicazione e senza prescrizione medica, le consiglio di correre al più presto dal suo medico di base, in fondo da disoccupato ha tutto il tempo che desidera.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Ettore, chiunque le abbia detto di non poter essere visitato avendo dolore le ha detto una grande idiozia. Isintomi che lei riferisce potrebbero essere causati da svariate condizioni ed è necessario effettuare una accurata visita per sciogliere i dubbi. Ci deve essere un pronto soccorso odontoiatrico della ASL di appartenenza nella sua città. Provi a contattare la sua ASL, sicuramente sapranno indirizzarla. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Vada al pronto Soccorso odontoiatrico dell'Ospedale di zona che la tratterà senza problemi, ed essendo lei disoccupato e senza alcun reddito, non dovrà pagare il ticket. Lasci stare le automedicazioni.

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Buongiorno. Lieto di condividere parola per parola ciò che ha scritto sia il Collega di Mozzo, Dr . Ruffoni che il collega di Tivoli, Dr. Savino. Il mio consiglio è di farsi prescrivere dal Medico di base una ortopanoramica, in modo che se nell'ambulatorio dove si recherà non fossero provvisti, il collega può avere una visione migliore. Auguri

Scritto da Dott. Giancarlo Cacciotti
Roma (RM)

Caro Signor Ettore, buongiorno. Segua il Consiglio del Caro Amico Dottor Ruffoni! E' Competente è Saggio ed è altamente Corretto quanto Le Dice! Non vedo cosa potrei aggiungere se non ribadire di farsi visitare dal Medico di Base Generico e farsi richiedere una visita dall'Odontoiatra della ASL o Convenzionato o in Ospedale! Esistono gli Ospedali ed in essi i Reparti di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo Facciale, in cui può essere visitato per le urgenze! Intanto, tempo ne ha tanto, purtroppo, essendo purtroppo disoccupato, no? Cari Saluti ed in Bocca al Lupo :)
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Ettore, deve farsi visitare da un dentista. Deve recarsi dal suo medico di base che l'indirizzerà ad un ambulatorio odontoiatrico dove tratteranno il suo caso senza spese. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia