Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 10

Si può usare l'anestesia durante la gravidanza?

Scritto da Maria / Pubblicato il
Buongiorno, sono una donna di 36 anni. Mi è caduto metà molare devitalizzato (non ho dolore). Dovrei andare dal dentista per ricostruirlo, ma sto provando ad avere una gravidanza ed è possibile che questo mese sia incinta, ma sarei comunque all'inizio appena nel 1° mese. Ancora è presto per fare test di gravidanza (devo aspettare qualche giorno dal ritardo del ciclo), posso andare, comunque, dal dentista? Posso farmi fare anestesia? Per favore, rispondetermi. Sono molto in ansia. Cordiali Saluti. Grazie
Gentile Maria, vada al più presto dal suo dentista esponendo il suo presunto stato gravidico, vedrà che saprà intanto curarle (anche se provvisoriamente) il dente in modo assolutamente sicuro per il bambino, non si trascuri onde evitare la perdita del dente. Saluti e particolari auguri.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Maria vada tranquillamente al più presto dal suo dentista, che sa molto bene come comportarsi in questi casi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sig.ra Maria, come anche i miei colleghi le hanno risposto in modo esauriente, vada tranquillamente dal collega.

Scritto da Dott. Ferdinando Curci
Villaricca (NA)

Gentile Sig.ra Maria, stia pure tranquilla, se il molare è devitalizzato, non occorre l'anestesia.

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Le cose stanno così. Nel primo trimestre di gravidanza si verifica l'organogenesi del bambino. Questo è un periodo molto delicato, in cui anche il fumo passivo in teoria potrebbe essere pericoloso (lei forse.. fuma??). Ogni farmaco è potenzialmente dannoso e così le radiazioni. Ma lo sono molto anche le INFEZIONI, comprese quelle dei denti e delle gengive!! Quindi questo aspetto non può essere trascurato o rimosso.. Quali sono dunque gli strumenti del dentista? Radiografie (meglio di no, anche se il grembiule di piombo scherma perfettamente la zona dell'utero e quindi il bimbo non ne riceve.. Ciò che viene "fotografato", cioè il dente, è ben lontano dall'utero, e le radiazioni già a pochissimi centimetri da dove vengono applicate, decadono quasi totalmente). Anestesia locale? E' un farmaco topico, ovvero come dice la parola, locale. Ma entra ovviamente in circolo e nel primo trimestre la barriera placentare è immatura e quindi non credo che sia in grado di non far penetrare questo farmaco. Antibiotici? Questi di certo possono danneggiare il bambino, ma un ascesso (o una infezione meno apparente..) al dente o alla gengiva anche può fare i suoi danni. Dimentico qualcosa?? Non mi pare. Il dentista non è così dannoso, e le conviene almeno farsi visitare perchè lui capirà cose che lei non può valutare di questo dente e del resto. Tenga presente poi che dopo questi tre mesi critici, il bimbo è ben formato e ci sono moltissime cose che si possono fare dal dentista senza alcun rischio, ed anzi, vanno fatte perchè, come le dicevo, anche le malattie della bocca possono essere molto pericolose, più delle cure che le eviterebbero...!!!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Concordo in toto con quanto le hanno consigliato i colleghi, aggiungo solo che un dente devitalizzato è per via della devitalizzazione stessa strutturalmente più debole nella sua porzione coronale per cui è buona norma provvedere ad una coronona che ne preserverà la funzione negli anni, auguri per il bimbo!.

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Gentile Maria, il collega Passaretti ha evidenziato in maniera molto esauriente completa e semplice quello che molti autorevoli studi hanno recentemente dimostrato. L'IDEA CHE DEVE PASSARE è CHE IL DENTISTA E LE SUE TERAPIE DEVONO ESSERE CONSIDERATI UTILI AL PARI DELLE VISITE E DELLE TERAPIE DISPENSATE DAL SUO GINECOLOGO. Questi segue la sua gravidanza al pari di altri specialisti di altre specialità mediche che dovessero rendersi necessari per un sereno e sano svolgersi della stessa. Le faccio i migliori auguri per la sua gravidanza. Si affidi ai consigli del suo dentista di fiducia, La invito a consultarlo in caso di gravidanza, a prescindere dal dente devitalizzato fratturato, come regola generale per lei e per le altre donne come lei, almeno un paio di volte!. Auguri!
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Palumbo
Pescara (PE)

Gentile amica faccia immediatamente il test che oggigiorno è attendibile anche un paio di giorni prima del ritardo e contestualmente prenda un appuntamneto da un dentista di fiducia e segua passo passo cio' che le consiglia. La gravidanza è un momento delicatissimo della vita di una donna e va seguito anche dal dentista in maniera scrupolosa. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Gentile Maria, il suo dentista ha le competenze, dopo averla visitata, per decidere come intervenire e se intervenire. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Gentile paziente, se andare dal dentista in gravidanza fosse così pericoloso, nei nostri studi dovrebbero venire solo uomini o donne in età non fertile... Stia tranquilla, non siamo più pericolosi dei manicure. In ogni caso se il dente è devitalizzato, non servirà l'anestesia. Auguri.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)