Domanda di Devitalizzazione

Risposte pubblicate: 4

Seguito domanda: Dolore al dente dopo cura canalare

Scritto da valerio / Pubblicato il

Di nuovo io. Grazie dottori Del Deo, Ghio e Lazzari per le vostre risposte. Di sicuro, mi sforzerò di ridurre il mio stato d'ansia (le -buone- bedside manners, come dicono gli inglesi..aiutano!). Riguardo al precontatto, è stato ben valutato dal dentista. Grazie. Riguardo alle altre ipotesi, il dentista ha deciso di rifare la cura, perchè non pensava ad altre ipotesi (potrei accennargliele, sperando di non urtare la sua suscettibilità... e mi riferisco alla tasca o alla microfrattura). Nel caso, posso chiedervi se...se ne "esce"? Cioè, se comuqnue una risoluzione positiva è presumibilmente plausibile (ovvero, siamo in una casistica non estremamente critica e la causa verrà presto fuori. Grazie mille.

 

Precedente domanda a cui fa seguito la presente:

Dolore al dente dopo cura canalare

 

Sig. Valerio, la sua discrezione è esemplare, purtroppo occorre che il suo odontoiatra formuli la giusta diagnosi che scoprirà alle prossime sedute. Attenda ma senza ansia.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Penso di sì se il suo dentista saprà considerare tutte le eventuali cause che hanno originato il suo disturbo, dovrebbe poi trovare la terapia più idonea. ...Ma non è che ha per caso una rx del dente in questione? Così tanto da provare a darci un'occhiata?

Scritto da Dott. Giuseppe Lazzari
Cernusco sul Naviglio (MI)

Sig. Valerio, nella sua mail parte bene promettendosi autocontrollo, per poi farsi e farci 1000 domande... vedrà che risolverà il problema e non faccia "viaggiare" troppo la mente...Buona serata.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Dia fiducia e tempo al suo dentista, collaborando con lui senza ansia: le ripeto che la medicina non è una scienza esatta.

Scritto da Dott. Giovanni Ghio
Livorno (LI)