Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 15

Denti consumati e macchiati

Scritto da federico / Pubblicato il
Buongiorno, ho i denti un pò consumati, sono bianchissimi all'inizio per poi essere un pò verso il nero dove si mastica. Si può far qualcosa con le  faccette o altro e quanto potrebbe costare per 7-8 denti? Saluti
Dalla sua descrizione ci sono pochi dati che ci possono essere utili per darle una risposta, posso fare solo un discorso generale, ma con il rischio di renderle confuse le idee. Innanzitutto credo che alla sua età non abbia particolarmente i denti consumati come potrebbe averli una persona di 80 anni, per cui suppongo che siano semplicemente delle macchie superficiali legate all'uso di alcune sostanze (es caffè, vino rosso, collutori, fumo ecc) che tendono a pigmentare i denti. Se così si tratta basta rivolgersi ad un collega o igienista che con una seduta di igiene orale professionale le toglie. In caso di carie secca si può vedere la possibilità di fare delle ricostruzione estetiche evitando le faccette (ove possibile). Nel caso in cui il colore scuro sia dettato dagli strati profondi del dente si può suggerire uno sbiancamento professionale. Comunque le consiglio di rivolgersi ad un collega che certamente saprà risolvere la situazione. Per quanto riguarda i costi, questo dipende dallo studio e dal professionista a cui si rivolge: alcuni fattori che influiscono sul prezzo sono il luogo nel quale è collocato lo studio, l'esperienza del professionista, il materiale utilizzato dall'odontotecnico a cui si rivolge il dentista ecc. Sulla questione dei prezzi c'era stata una nota di ANDI con Striscia la notizia oltre che su qualche quotidiano qualche mese fa. Valuti sempre il rapporto qualità/prezzo, questo è l'unico consiglio che mi sento di darle! Nell'eventualità senta più professionisti e valuti che cosa le propongono, anche se credo che la scelta da chi farsi curare non si basi esclusivamente sotto l'aspetto economico, ma dal rapporto fiduciario paziente-medico. Buona serata
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Andrea Pallavera
Cornegliano Laudense (LO)

Gentile signore, per l'usura (ed eventuali macchie) è meglio valutare la situazione con una visita; le faccette non sono indicate per le superfici masticanti (sono un pò fragili) possono esserci problemi conseguenti ad uno squilibrio nella occlusione (disallineamenti per mancanza di denti, lavori eseguiti in precontatto o altro) che magari con un semplice molaggio o un bite si possono riequilibrare, ma i dati che ci fornisce non sono sufficienti a dare una risposta esauriente. ci dica qualcosa in piu'... forse si puo' chiarire cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Eugenio M. Caggianelli
Milano (MI)

Salve...ma la notte digrigna i denti??? Se si allora probabilmente ha consumato del tutto o quasi lo smalto. Quello che si vede puo' essere la dentina sottostante che e' piu' scura..consulti un bravo odontoiatra..sapra dirle come risolvere il problema.!!

Scritto da Studio Odontoiatrico Associato Dr. M. Iancu P. e Dott.ssa L. Marchione
L'Aquila (AQ)

Le faccette farebbero sicuramente una fine atroce.

Scritto da Dott. Corrado Cerino
Napoli (NA)

Sig, Federico, non è facile darle una risposta certa, le consiglio una visita odontoiatrica, con relativo preventivo. Nel portale potrà trovare il dentista che più l'aggrada.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Bianco gessoso verso la gengiva e scuri verso il margine incisale, magari "consumati" in senso circolare o sul taglio, può essere la descrizione di denti con lo smalto difettoso (amelogenesi imperfecta). A mio avviso semplici faccette, faccette "a tre quarti" o corone in ceramica integrale potrebbero essere la soluzione ideale. Dico questo seguendo l'idea che mi ha dato la sua descrizione, ma in realtà una risposta corretta la si può dare solo dopo una attenta visita. Vada da un bravo dentista (magari anche da più di uno, per avere anche più preventivi) e si faccia consigliare. Cordiali saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Da quanto descrivi sembra che le faccette siano indicate. Bisognerebbe vedere almeno una foto e sapere se la notte digrigni i denti (bruxismo).

Scritto da Dott. Riccardo Della Ciana
Civitanova Marche (MC)

Le faccette sono assolutamente controindicate se esiste una parafunzione notturna non trattata.Faccia una visita approfondita da un odontoiatra.

Scritto da Dott. Andrea Lorini
Firenze (FI)

Sig. Federico, per non parlare di aria fritta, ci invii una foto dell'arcata in questione sia frontale che occlusale (masticazione), che con uno specchio inserito nel cavo orale, lo può facilmente ottenere e sicuramente Le daremo una risposta chiara sul da farsi, ma mai sui prezzi perchè ogni professionista ha il suo listino. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

E' importante capire se lei ha delle parafunzioni, cioè digrignamento, serramento, bruxismo notturno, queste potrebbero essere alcune delle cause che le hanno procurato questo problema allo smalto. Ciò che di scuro vede potrebbe essere dentina, di reazione, ecc ecc. Consulti un bravo collega che le darà la soluzione migliore per il suo caso.

Scritto da Prof. Vincenzo Quinzi
Fiamignano (RI)

Sullo stesso argomento