Domanda di Patologia orale

Risposte pubblicate: 6

Vescichette in bocca. Afte o altro?

Scritto da Piero / Pubblicato il
Nelle ultime settimane mi sono venute (non contemporaneamente) tre vescichette (due sull''interno labbro e una sulla gengiva). A cosa è dovuto? Devo preoccuparmi? Tra l''altro sono ben diverse dalle fistole? Come posso riconoscere la differenza visto che non ho mai avuto né le une né le altre? Grazie
Sig.Piero, potrebbero essere delle afte, essendo il tessuto colpito di tipo non cheratinizzato. Se sono asintomatiche, dovrebbero avere una remissione spontanea in 10/15 giorni. Se non guariscono completamente nel tempo dovuto, consigliato un accertamento dal suo odontoiatra.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Signor Piero buona sera, sono quasi certo si tratti di stomatite aftosa ricorrente. Le cause di questa patologia sono moteplici, ma nulla di particolarmerte grave, a volte basta anche un eccessivo stress. La terapia che di solito consiglio quando queste non sono particolaremente sintomatiche e di fare degli sciacqui con aloe e spesso in tre/quattro giorni va via tutto. Quello che mi dispiace dirle è che la patologia può ripresentarsi nuovamente.

Scritto da Dott. Salvatore Tinnirello
Palermo (PA)

Per definizione le afte o le aftosi multiple presentano un carattere sintomaco preciso e cioè sono, come dice il nome stesso, urenti. Il dolore spontaneo o il bruciore conseguente al contatto con sostanze acide sono sintomi patognomonici della forma morbosa, quindi non avendo il paziente fatto minimo accenno a tale sintomo ritengo che sia necessario rivolgere l'attenzione ad altre patologie. Le forme vescicolo bollose possono essere indice di svariate affezzioni per cui sarà forse d'uopo consultare un patologo orale qualora il tutto non receda in un breve lasso di tempo.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Prof. Amedeo Zerbinati
Sanremo (IM)

Egregio Piero, sono daccordo con i colleghi, se non regrediscono in 10 giorni si faccia controllare da un esperto in patologia orale. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig. Piero, potrebbero essere afte, ma lei dice di non averne mai avute in precedenza, mentre le afte compaiono periodicamente, anche ad intervalli molto lunghi, ma sono certo che, avendo lei 39 anni, dovrebbe averne memoria. Quindi potrebbe trattarsi di qualcosa d'altro, magari banale come la conseguenza di un traumatismo masticatorio (cibo, calore, ecc). In questo caso scompariranno in un paio di settimane. Se invece permangono deve consultare uno stomatologo. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile signor Piero, e' molto probabile che le vescichette che lei nota sono delle innocue afte, comunque e' buona prassi monitorare il decorso clinico e qualora si accorge che il problema supera le canoniche due settimane non esiti a contattare per controllo un odontoiatra o un chirurgo maxillo facciale. Cordialita'

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Sullo stesso argomento