Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 3

Grande rialzo del seno mascellare e rigenerazione ossea

Scritto da silvia / Pubblicato il
Gent.mi Dottori, più mi addentro nel discorso del grande rialzo del seno mascellare e rigenerazione ossea, più tali argomentazioni mi vengono descritte e definite "poco affidabili" o addirittura legate alla "fortuna". (letture su internet firmate da medici) non conosco ovviamente i meccanismi biologici e i dati scientifici legati a tale intervento; ma mi spaventa molto leggere queste allarmanti affermazioni. In tutta onesta...è davvero così inaffidabile e impredicibile?? So che già mi sono soffermata su tale argomento...ma, se possibile, vorrei saperne di più... mille grazie
Cara Signora Silvia ... ho risposto anche privatamente alla sua email che mi ha inviato...sempre sullo stesso argomento...io sinceramente non so più cosa dirle...le avrò spiegato ...non so più quante volte...che non c'è nessun pericolo di nessun tipo e che gli impianti "tengono benissimo" ...ovviamente se tutto è stato fatto a regola d'arte...segua il mio consiglio...lasci perdere il Web...non legga più niente sull'argomento...queste paure avrebbe dovuto affrontarrle e superarle prima dell'intervento e degli impianti ...non dopo...al peggio non avrebbe fatto niente...avrebbe fatto una classica protesi come in era preimplaìntologica e sarebbe vissuta tranquilla e serena...se si affronta una terapia la si affronta solo dopo avere capito e deciso...non così come fa lei...cordialmente Gustavo Petti, Parodontologo, Implantologo in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Silvia, tutto quello che legge in internet, non è sempre scientifico e accreditato, ma può essere pubblicitario con valenza relativa.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

La tecnica del grande rialzo del Seno Mascellare non è una tecnica sperimentale, ma è affidabilissima, se eseguita con tutti i canoni di una corretta chirurgia. Chi ancora dice che non è un intervento affidabile o è un praticone che con la chirurgia non ha nulla a che fare o non ha il coraggio nè la correttezza di affidare un proprio paziente nelle mani di un chirurgo orale.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento