Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 6

Ho un ascesso in corso e sono lontano dall'Italia

Scritto da marco / Pubblicato il
Salve, circa una settimana fa ho iniziato ad accusare fastidio diffuso alle gengive in una zona vicina ad un dente già otturato. da due giorni il fastidio è sparito, sostituito da un dolore concentrato sul dente. inoltre la gengiva sottostante ha iniziato a gonfiarsi. E'' un ascesso??? Il mio problema è questo: mi trovo in Inghilterra e non potrò recarmi dal dentista prima di 12 giorni (cioè quando tornerò in Italia). Non conoscendo un dentista qui a Londra vorrei evitare di andarci (anche perchè, forse, con un ascesso in corso, non potrebbe fare nulla). Posso aspettare questi giorni, curandomi da solo con un antibiotico (da ieri prendo Augmentin) o si tratta di un periodo troppo lungo e devo per forza farmi vedere prima? Con l''Augmentin il gonfiore si dovrebbe ritrarre? Grazie in anticipo
Caro Marco, nonostante le informazioni che ci hai dato siano abbastanza dettagliate non è facile dirti con certezza cosa sia. Ti consiglio di chiamare telefonicamente il tuo dentista, che conosce bene la tua situazione, e chiedere consiglio a lui. Se poi devi andare da un dentista a Londra io sono in contatto con uno di Sheffield. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Ciatti
Varese (VA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Marco...impossibile fare una diagnosi per email e senza vederla...potrebbe essere una gengivite...potrebbe essere un ascesso in formazione o maturazione ... potrebbe essere una necrosi del dente...(non si spaventi=una infezione delle radici del dente che siestrinseca con dolore e ascesso...una volta formato l'ascesso di regola il dolore diminuisce o cessa)...impossibile e non professionale darle degli antibiotici senza vederla ... pericoloso soprattuto per la sua salute ... è sempre il medico che deve decidere...ci sono pericoli di allergie...intolleranze e mille altre cose. Il consiglio che posso darle è quello di andare da un Dentista a Londra spiegando che si tratra di un'urgenza...se lo faccia indicare dall'albergo o dalla casa in cui è... o da amici...o lo cerchi in un elenco telefonico...saprà sempre cosa fare per l'urgenza (gli dica di occuparsi solo dell'urgenza!...poi si farà curare dal suo dentista in Italia...il consiglio del Dr. Maurizio Ciati è buono...può anche provare a telefonare al suo dentista che la conosce clinicamente e chiedergli se può assumere l'antibiotico...stessa telefonata puà farla al suo medico di base se la conosce bene clinicamente...rimango dell'avviso però che una visita per l'urgenza...subito...a Londra sarebbe la cosa migliore...cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Si, lei ha descritto la formazione di un ascesso! Vada da un dentista londinese, senza attendere altro tempo.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Marco, anche se è difficile dirlo così a distanza, dai sintomi riportati sembra esserci proprio un ascesso. Poichè non può auto-prescriversi gli antibiotici, dovrà proprio andare da un dentista al più presto, quindi a Londra. Ribadisca di occuparsi solo dell'emergenza! Saluti

Scritto da Dott. Fabrizio Andolfi
Givoletto (TO)

Sig. Marco, mi trova in accordo con gli splendidi consigli del collega Ciatti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Marco, è difficile fare diagnosi, ma comunque se hai iniziato con l'augumentin continua per 5 gg. Vedi cosa succede e poi vai dal dentista

Scritto da Dott. Marco Dettori
Sassari (SS)

Sullo stesso argomento