Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 8

Osteolisi periapicale

Scritto da fabrizio / Pubblicato il
Buonasera, causa leggero saltuario fastidio eseguo su consiglio mio nuovo dentista lastrina su molare superiore dalla quale risulta una picola infezione che riguarda un canale da come ho capito. Volevo chiedere se è una cosa che puo succedere su un dente devitalizzato da sette anni e che durante queto periodo non aveva mai dato problemi. Il dentista mi ha suggerito senz'altro di togliere la corona, riaprire e curare questa infezione. Sembra sia interessato un 4° piccolo canale e il dentista mi conferma che a suo tempo la devitalizzazione fu eseguita dal suo collega a regola d'arte. Quello suggeritomi è l'unico modo di procedere? Grazie molte anticipatamente fabrizio
Caro Signor Fabrizio...il suo Dentista dice bene..e per risponderle ...evidentemente a suo tempo non era stato evidenziato il 4° canale che a distanza di anni, per il risveglio di microbi, ivi rimasti, ha causato la formazione di una osteolisi periapicale...quindi tranquillo...la procedura è giusta...a meno che, gli apici non siano raggiungibili per via chirurgica con una retrograda... ossia curare la radice partendo dall'apice dopo avere perforato l'osso per avere l'accesso, previo lembo mucoso, e sigillato lo stesso con amalgama chirurgica priva di zinco o MTA...la qual cosa le permetterebbe di non rimuovere la corona con risparmio di denaro... ma è solo una ipotesi perchè non la conosco clinicamente... Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologo in Cagliari e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Il Dott. Petti le ha detto tutto magistralmente.

Scritto da Dott. Gianluigi Renda
Castrovillari (CS)

Null'altro da aggiungere a parte che, se possibile, è sempre meglio rimuovere la corona e ritrattare. Cordialmente Orazio Ischia

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

E' giusto il modo di procedere prospettatole dal suo dentista.

Scritto da Dott. Paolo Gaetani
Lecce (LE)

Sig. Fabrizio, il suo odontoiatra ritratterà il dente, cercando di salvarlo. Rimuovere la corona è consigliato per avere un miglior accesso ai canali.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile sig. Fabrizio, il trattamento che il suo dentista le ha prospettato è corretto. E' possibile che un canale non sia stato evidenziato e trattato sette anni fa. E' consigliabile ricurare il dente perché lei ha una infezione cronica che il suo organismo ha tenuto bene a bada in questi anni, ma che potrebbe riacutizzarsi in qualsiasi momento dandole un ascesso. Cordiali saluti. Dr. Marco Stocchi

Scritto da Dott. Marco Stocchi
Torino (TO)

Non è l'unico modo, ma è il più corretto; se dovesse fallire il ritrattamento, da valutare l'eventuale "praticabilità" di un'apicectomia.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile paziente, la procedura indicatele dal suo dentista E' LA MIGLIORE IN ASSOLUTO. L'unica che, se ha successo, permette di arrivare alla GUARIGIONE COMPLETA E TOTALE dell'infezione. SOLO SE il tentativo non fosse coronato da successo su potrà effettuare l'apicectomia, in sostanza la cura per via retrograda ben descritta dal dr. Petti. Ma senza un trattamento "tradizionale" del "quarto canale" sarà solo un camuffamento, perchè la sola terapia retrograda non sarà in grado di sterilizzare il canale non trattato, ma solo di chiuderlo lasciandovi i batteri dentro, che inevitabilmente prima o poi torneranno a farsi sentire. Un pò come chiudere casa con i ladri dentro, in pratica.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento