Domanda di Endodonzia

Risposte pubblicate: 5

I granulomi e le infezioni dentali possono causare alopecie o micosi della barba?

Scritto da salvo / Pubblicato il
Gent.li Dottori, avrei un piccolo quesito. Da qualche mese ho un'alopecia o forse micosi della barba. Da un conoscente ho appreso che il problema potrebbe essere provocato da un granuloma o comunque un infezione dentale. Il fatto mi ha fatto sorgere dei dubbi in quanto, proprio dal lato dell'alopecia, ho un premolare, parte inferiore (spero che il nome sia esatto), al quale è saltato lo smalto proprio all'altezza del colletto gengivale ed in effetti mi crea dei disturbi tipici da infiammazione. Ovviamente provvederò alla sua cura ma, in previsione di un'ennesima visita dal mio dermatologo, Vi sarei grato nel ricevere un vostro parere. Ringrazio Salvo
Fra le tante cose assurde dette dai "conoscenti" questa la terro' in memoria. Si faccia dire dal conoscente la rilevanza scentifica del suo sapere. Lei parla di colletto saltato e fastidio da infiammazione. Probabilmente il suo dente non e' neanche devitalizzato. Le consiglio di fare visita da un dermatologo per valutare la vera entità dei suoi problemi. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

Caro Signor Salvo ... dirlo è impossibile senza visitarla e senza farle delle analisi cliniche...in ogni caso la possibilità reale esiste: i Granulomi, come tutte le infezioni, come Parodontiti e tante altre che sono in bocca...per definizione medica : tutte le infezioni che hanno un focolaio di partenza da una cavità dell'organismo comunicante con l'esterno,(tutte, quindi bocca, orecchio, faringe, apparato gastro enterico e tutti gli organi che vi si aprono dentro, apparato genito urinario, apparato ginecologico ...) possono dare delle malattie a distanza in altri organi ed apparati importanti tra cui Cuore, rene, fegato, cute, capelli etc...che si chiamano malattie focali proprio perchè hanno il loro focolaio di partenza altrove..per esempio in bocca in uno o più granulomi che sono espressione di infezione batterica...sono rare ma esistono...e sono subdole...perchè se si instaurano...sono di regola automantenentesi...ossia dopo un certo periodo più o meno lungo diventano malattie autoimmuni...quindi tutti questi focolai infettivi ...come il suo...vanno curati molto bene e per fare diagnosi di malattia focale in atto occorre che la visiti un bravo Medico Clinico, ossia specialista in medicina interna...detto questo...ripeto sono molto rare...però è doveroso indagare a fondo...anche con analisi tipo ASLO, VES ...emocromo etc...sarà più preciso l'internista!...Cordialmente Gustavo Petti Parodontologo Cagliari...e come Parodontologo in 32 anni purtroppo ho diagnosticato con conferma poi dell'internista almeno una decina di malattie focali ...in vari organi ed apparati!...
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Salvo, il granuloma apicale non è la causa dell'alopecia, ma la cura di quel dente è essenziale, se si ottengono dei benefici dopo il trattamento, potrebbe nascere uno spunto di ricerca.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Il Dr. Petti che le ha chiarito il problema della malattia focale molto bene. Il consiglio mio è ovviamente quello di farsi curare il problema al dente ( granuloma ) facendo una attenta valutazione clinica e radiologica per capire l'intervento più congruo nel suo caso. a) ritrattamento dei canali radicolari ; b) nel caso di impedimenti ( perni canalari impossibili da rimuovere e/o strumenti di vecchi trattamenti bloccati nel canale ) apicectomia con otturazione retrograda dei canali. Se poi così facendo, la sua alopecia dovesse scomparire, questo potrebbe dimostrare "ex adiuvantibus " che era sostenuta da una malattia focale a partenza dalla infiammazione cronica supportata dal granuloma del dente, altrimenti si faccia visitare da un dermatologo, a cui peraltro io mi affiderei anche prima di iniziare le cure del dente( assolutamente necessarie a prescindere da ciò ) per avere anche un parere più specialistico. Cordiali saluti Giuseppe Lazzari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giuseppe Lazzari
Cernusco sul Naviglio (MI)

Sig. Salvo, scusi ma qui mancano 2 diagnosi una del dermatologo (ha una micosi o un'alopecia?) ed una del dentista che con una visita ed rx verificherà la presenza, eventuale, di un focolaio.

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento