ricerca nel sito Cerca il Dentista nella tua città Cerca in
(area promo)

domande di odontoiatria

Ricerca nelle domande di Odontoiatria

   
Ricerca per categoria:  Ricerca parole chiave:

Domanda di Pedodonzia


Scritto il 04-03-2009


Mio figlio di tre anni ha un dente deciduo necrotico. Devo farglielo curare o togliere?

terry
Circa 1 anno e mezzo fa, il mio bambino che ora ha tre anni, nel cadere prese una botta nella zona fra bocca e naso procurandosi una frattura degli incisivi superiori centrali. Un incisivo è diventato nero e si stà sbriciolando e nella parte superiore dell'altro dentino da circa 1 mese c'è una fistola di pus. L'ho portato a fare una visita di controllo e mi è stato detto che avrei dovuto fare le analisi del sangue per vedere se VES e TAS risultavano alti e in tal caso toglierli, non contenta di questa risposta, ho consultato un altro medico che mi ha detto che i dentini vanno assolutamente curati per evitare di toglierli, o meglio puliti internamente. Vorrei sapere quale delle due teorie bisogna prendere in considerazione e se la futura crescita dei denti permanenti potrà essere compromessa. Cordiali Saluti


Le risposte dei medici

Pagine: 12
Risultati trovati: 9
Pubblicato il 08-03-2009
Io che mi occupo prevalentemente di bambini da tanti anni, le dico alcune cose. Se gli esami del sangue sono alterati, anche io sono dell'opinione di estrarre. A questi esami proposti manca la PCR, che è sensibile indice di infiammazione-infezione, assieme all'emocromo completo. Ma il prelievo deve essere fatto in un momento in cui il bambino sta perfettamente bene con gola etc, quindi previa visita dal pediatra, perchè se avesse altri problemini in corso, le analisi potrebbero essere alterate da questo e non per i dentini. I tentativi di recupero (devitalizzazione!!!) secondo me (e secondo la maggior parte degli studiosi) possono essere molto dannosi perchè è fin troppo facile fare danni al permanente che ora è più vicino, più avanzato nella crescita (arriverà a 5 anni e mezzo- sei) . Inoltre questi elementi necrotici, previa radiografia, vanno comunque eliminati prontamente fra quache tempo, senza timore di perdere gli spazi, perchè un dente in queste condizioni non avrà in nessun caso una riassorbimento della radice fisiologica, ma invece ci sarà una turba della permuta fisiologica e il dente nuovo, se non avrà la strada libera, nascerà storto, o peggio, con lesioni allo smalto.

Scritto da Dott. P. Passaretti
Civitanova marche alta (MC)
Consulente di Dentisti Italia
Pagine: 12
Risultati trovati: 9
pin

Sullo stesso argomento

 Trova il DENTISTA per i BAMBINI
Ecco una serie di studi dentistici dove trovare il Pedodontista per il tuo bambino.
 Denti da latte cariati
La carie dei denti da latte è come le carie dei denti permanenti