Domanda di Pedodonzia

Risposte pubblicate: 8

Ho notato per caso sulla gengiva di mia figlia di 3 anni e mezzo una pallina minuscola

Scritto da Cristina / Pubblicato il
Gentili dottori, vorrei un vostro parere tenendo conto della distanza e del limite dei consulti via internet. Stamattina ho notato per caso sulla gengiva di mia figlia di 3 anni e mezzo una pallina minuscola e mobile del colore rosa della gengiva di dietro dove non ci sono denti. Le ho chiesto se le facesse male e mi ha detto di no. E' stata visitata dal pediatra un mese fa per via della febbre che le ha guardato anche la bocca per escludere una stomatite. Secondo la vostra esperienza cosa potrebbe essere? Mi devo preoccupare? Vi ringrazio anticipatamente.
Se vuole che le diciamo qualcosa di meno fantasioso, ci mandi una foto molto ben fatta.. Ma io credo (azzardo, in base a quello che è di gran lunga più PROBABILE) che sia una fistola-ascesso di un dente che sta anche poco più avanti della formazione. La faccia vedere da un dentista per bambini al più presto, perchè se ho capito bene che è l'ultimo dente, questo va recuperato assolutamente per permettere al sesto, a sei anni, di crescere nel posto giusto..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Cristina, è tanto semplice, porti sua figlia da un Dentista Pedodontista possibilmente. La visiterà e le dirà cosa sia quella "bollivina" che potrebbe essere tante cose da una stomatite ad un ascesso a tanto altro, di nessuna importanza o importante. A 3 anni e mezzo avrebbe dovuto già fare più di una visita dal Dentista! Il pediatra non è adatto per fare diagnosi odontoiatriche!Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

È probabile che sia un ascesso dentario. I denti di sua figlia sono tutti perfettamente sani e bianchi, oppure presentano carie? Gli ascessi dentari si formano vicino a denti distrutti dalla carie. Nel dubbio, credo che sia il momento per portare sua figlia dal pedodontista (dentista dei bambini), poiché il buon mantenimento della dentatura decidua è una delle cose più importanti per la salute orale e generale dei bambini. Scelga il pedodontista con la stessa attenzione che ha posto nello scegliere il pediatra, perché è il miglior investimento, in salute ed in denaro, che può fare nei riguardi di sua figlia! Le propongo anche di darsi una regola importante: nessun dente da latte dovrà essere estratto prima della sua fisiologica caduta! Per i denti decidui bisogna avere una cura maggiore rispetto ai denti permanenti, perché sono più importanti! Servono anche per la crescita corretta dello scheletro del viso. Inoltre una eventuale presenza di carie è il campanello d'allarme che rivela una cattiva funzione masticatoria o una cattiva e mal equilibrata alimentazione. Cordiali saluti.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Cara signora, non é facile fare diagnosi con così pochi dati. Sembrerebbe trattarsi di una fistola che drena un ascesso dentale. Faccia vedere al più presto la bambina da un dentista esperto in pedodonzia onde evitare a sua figlia danni più gravi. Cordiali saluti.

Scritto da Prof. Vito Antonio Tomasicchio
Bari (BA)

Gent.ma signora, faccia visitare al più presto sua figlia da un dentista,questo è il miglior parere che penso io passa darle. Cordiali saluti.

Scritto da Dott.ssa Antonella Scorca
Bari (BA)

Cara signora Cristina e' difficile fare diagnosi senza aver visto la bambina... potrebbe trattarsi di una fistola. Porti la bimba da un pedodontista al piu' presto possibile. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Alessandro Iafrati
Roma (RM)

Sig. Cristina, potrebbe essere compatibile con epulide neonatale, per cui porti tranquillamente la bimba in visita da un odontoiatra che confermerà o esprimerà una nuova diagnosi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile Sig.ra Cristina, non si preoccupi. Si tratta sicuramente di qualche cosa di banale, ma è necessaria una visita da un pedodontista. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento