Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 5

Seguito alla domanda: Sarà possibile continuare con gli impianti?

Scritto da danielarosa / Pubblicato il

Gentilissimi, lo scorso 12 Aprile, vi avevo fatto richiesta per comprendere meglio mia questione riguardo un impianto che era andato ''fallito''. Ieri il mio dentista ha invece tolto tutti e tre gli impianti che erano stati fissati nella zona inferiore destra, per ovviare alla mancanza dei 3 molari (DA DOPO IL CANINO che ancora esiste, FINO AL DENTE DEL GIUDIZIO, CHE ancora un pò esiste) non l'ho fatto, come ha detto un vs collega x moda, ma dato che mi mancano gli stessi denti anche a sinistra, si era valutato la possibilità di fare gli impianti come miglior cosa per una migliore qualità della vita. Il dentista dice che non riesce a capire le continue infezioni (che significa?) inoltre la volta precedente quando ha raschiato l'osso, mi disse che aveva ricoperto con materiale per ovviare alla mancanza che avevo dovuto subire, mentre invece ieri ha tolto gli impianti ma non ha riempito con biomateriale o altro lasciando la gengiva rimarginarsi da sè e immagino l'osso. Adesso è gonfio e dolorante. Adesso sono molto titubante se non proprio contraria a ripetere con impianti e tanto meno di provare a sinistra. Quale potrebbe essere la miglior soluzione? inoltre è da 2 anni che ho dovuto attendere perchè ho un'assicurazione che copre i costi a diverse distanze mensili. Ho 54 anni se questo può esservi utile, vi ringrazio ancora per meglio farmi comprendere mia questione con vs cortesi risposte buon lavoro danielarosa (se aveste bisogno di ulteriori informazioni sarà poi mia cura inviarvele grazie)


Precedenti:
http://www.dentisti-italia.it/dentista_domande/implantologia/5565_impianti-denti.html

Cara Signora Danielarosa, le ho già risposto il 13 di questo mese. Le ho già spiegato che questo che le succede è il risultato del "concetto" "Impianti a tutti i costi e sempre"! L'implantologia è specialità seria e non è assolutamente la "panacea" di tutti i problemi! Non tutte le bocche o le zone della bocca possono ricevere impianti! Ed in ogni caso per fare implantologia bisogna sempre mettere la bocca in condizioni di riceverli. Sentir dire poi che "Il dentista dice che non riesce a capire le continue infezioni (che significa?)", fa proprio "cadere letteralmente le braccia"! Ma è implantologo il suo Dentista? Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Gnatologia, Implantologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Concordo con la risposta del dr.Petti riguardo la "moda" degli impianti che non riguarda certo i pazienti, che desiderano il meglio, ma gli operatori che si buttano troppo facilmente a capofitto a posizionare impianti dove non è invece possibile metterli. Di fronte ad un fallimento così grave come il suo l'unica analisi delle cause potrebbe essere questa: o lei ha problemi gravi di salute generale (esempio un forte diabete o una immmunodeficienza severa) o locale (mancanza di osso etc) oppure il dentista non è stato abile. ma non è stato abile in OGNI CASO. Perchè se lei ha fattori che controindicano l'implantologia il dentista doveva accertarsene bene prima nella anamnesi. Se lei non ha nessun fattore, generale, o locale, e c'è stato un fallimento totale, viene il dubbio sulla abilità del dentista, ed anche sulla regolarità della iscrizione all'albo dei medici e degli odontoiatri. Le consiglio prima di farsi toccare ancora di verificare questa cosa. Qualche anno fa a Roma fu scoperto un vigile urbano che la sera, dopo aver diretto il traffico, metteva impianti..
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

Bene, vedo che il suo odontoiatra si è rimesso alla grande, rispondo a questa domanda" Il dentista dice che non riesce a capire le continue infezioni (che significa?) " semplicemente inviti il suo odontoiatra a iscriversi al nostro forum che sicuramente troverà la risposta che cerca.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Un impianto può anche fallire, tre su tre è troppo. Forse è il caso di indagare meglio meglio, sia sulla sul suo stato di salute generale, che sulla sua situazione orale. Non mi stupisce che sia titubante a ripetere un intervento di implantologia, ma credo che sia meglio che senta una qualche opinione da parte di qualcuno che la possa visitare direttamente.

Scritto da Dott. Luca Boschini
Rimini (RN)
Consulente di Dentisti Italia

L'impianto è sempre una seconda scelta. Viste le sue sfortunate esperienze, dovrebbe ora interpellare un dentista più bravo nelle prime scelte. Buona fortuna!

Scritto da Dott. Sebastiano Carpinteri
Torino (TO)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento