Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 7

Ho impianti ai molari superiori di sinistra che, dopo un anno dall'intervento, mi hanno causato una sinusite

Scritto da silvia / Pubblicato il
Gent.mi dottori, ho impianti ai molari superiori di sinistra che, dopo un anno da implantologia (inserzione vite) mi hanno causato una sinusite (credo ne siano la causa) che mi portava dolenzia ai denti adiacenti..il chirurgo sottovalutò la cosa, ma feci ugualmente, a fine ottobre 2009, un ciclo di 10 giorni di antibiotico Agumentin 1mg.2 caps. giorno (datomi dal chirurgo). Da allora fino a oggi (per circa due mesi e mezzo) erano scomparsi tutti i disturbi...ma noto che in forma non forte ma "lievemente crescente" si stanno ripresentando tali sintomi. Sono preoccupatissima, mi chiedo se la CAUSA siano veramente gli impianti. Vorrei un vostro parere...ho letto addirittura che dovrei eventualmente estrarre gli impianti per sinusiti GRAVI. Il mio chirurgo è fuori Italia per lavoro, ma mi affido a voi per sapere COSA FARE se è una cosa grave, oppure che capita spesso...vi prego di aiutarmi ancora. Grazie Silvia
Signora Silvia se c'è davvero una sinusite a partenza dagli impianti, che ha inserito e protesizzato da tempo, credo che sia il primo caso al mondo, ma aspetto smentita dagli stimatissimi colleghi. In ogni caso la sinusite causata dagli impianti è certamente nell'immediato post chirurgico e quindi se proprio questo deve essere il quesito diagnostico allora si rivolga ad un'otorino. Cordialmente Orazio Ischia.

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

Implantologia durante le fasi varie terapeutiche di Gustavo Petti
Cara Signora Silvia...che dirle...io ho buonissima memoria...ma lei ha già fatto domande inerenti il suo caso clinico almeno una decina di volte qui in settembre,. ottobre e novembre 2009 e personalmente a me almeno altrettante volte sulla email privata... stesso. nome, stessa età, stessa città...stesso problema...se mi sbagliassi e fosse un'omonima...le chiedo umilmente scusa...ma ritengo che sia la Silvia che dico (non posso dire per Privacy il cognome)...QUINDI LA INVITO A VENIRE NEL MIO STUDIO E A FARE UNA VISITA IMPLANTOLOGICA GNATO/PARODONTALE ED ODONTOSTOIMATOLOGICA TOTALE E COMPLETA...così si toglierà finalmente tutti i suoi dubbi e le auguro problemi...mi scusi ma a questo punto non avrei potuto rispondere diversamente se non darle la mia disponibilità...concreta e tangibile...se no continuerà per tutta la vita a porsi domande...Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia,Implantologia, Gnatologia e Riabilitazioni Orali Complete in Casi Clinici Complessi
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Silvia, la sinusite è un processo infiammatorio, acuto o cronico, delle mucose dei seni paranasali, spesso accompagnato da un processo infettivo primario o secondario. I seni paranasali sono rivestiti da una particolare mucosa che non permette comunicazione con parti del cavo orale. Concordo con il Dott. Ischia che difficilmente gli impianti che sono costituiti da materiale non biologico ma biocompatibile, possono essere causa di sinusiti a distanza di un anno dall’intervento. Ti consiglio un consulto con un otorino, per un eventuale valutazione della pervietà degli osti di comunicazione tra seni paranasali e cavità nasali.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Penso che sia possibile una sinusite post impianti che si manifesti anche dopo molto tempo dall'inserimento . si consulti con un esperto implantologo e faccia i dovuti esami strumentali solo con essi avra probabilmente un maggior chiarezza dell'evento.

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

I suoi impianti NON SONO CAUSA della sinusite. Accolga il suggerimento del dr. Petti, e voli in Sardegna: potrà dirimere tutti i suoi dubbi.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondovì (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Sig.ra Silvia, mi associo al dott. Petti. Cordiali Saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Nessuno può dire con certezza se gli impianti siano stati causa di sinusite o se la sinusite era pregressa.Prima di tutto bisogna fare esami strumentali per vedere se gli impianti sono sotto il pavimento del seno mascellare o se contraggono con esso rapporti di continuità.Nel primo caso si può escludere che questi siano causa di sinusite. Nel secondo caso, se c'è sinusite, gli impianti a contatto con materiale infetto,vanno incontro a perimplantite apicale, con forti possibilità di essere persi, a causa di sovrainfezione a partenza sinusale.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Salvatore Zaffarana
Catania (CT)

Sullo stesso argomento