Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 9

E' da pochi mesi che ho effettuato un impianto nell'arcata superiore e inferiore con la tecnica all on four

Scritto da mara / Pubblicato il
Ho 50 anni. Scusandomi per la non competenza dei termini vi espongo il mio problema: e' da pochi mesi che ho effettuato un impianto nell'arcata superiore e inferiore con la tecnica all on four, ma si sono staccati per ben tre volte alcune protesi ( il dente si e' staccato dalla placca fissa ) dell'arcata inferiore, sempre nella parte anteriore. Come e' possibile? Per quanto riguarda l'impianto e' stabile e non ho alcun problema. Secondo voi da cosa dipende ? Ringrazio anticipatamente.
Gentile Paziente, con tutta la buona volontà nel volerle rispondere, ma Le confesso che non ho capito niente. Spero che qualche mio Collega, più bravo di me, possa meglio interpretare Le sue parole, per quanto mi riguarda avrei bisogno di più dati e più precisamente esposti. Mi scuso ancora gustavo de felice sapri (SA)

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

Anch'io ho difficoltà ad interpretare la sua domanda. Se è un dente della protesi che si stacca è un'eventualità possibile, ma il laboratorio dovrebbe essere in grado di risolverle il problema, comunque bisogna sempre prestare attenzione quando si addenta qualcosa. Spero di aver interpretato correttamente la sua domanda.

Scritto da Dott. Andrea Pallavera
Cornegliano Laudense (LO)

Sig. Mara, non è l'unica ad avere queste complicanze. La metodica da lei descritta è complessa e con tanta casistica di successi, gli insuccessi si vedono, ma pochi ne parlano, per cui molti odontoiatri la eseguono con facilità, proponendola su larga scala e non in casi selezionati. Ritorni dal suo odontoiatra e richieda una revisione dei problemi che probabilmente sono risolvibili.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Gentile signora Mara, io utilizzo regolarmente la tecnica All-on-4 da lei citata. Penso che il problema sia dovuto al fatto che lei abbia ancora una protesi provvisoria in cui questi piccoli "incidenti" possono capitare. Penso che facendo una protesi definitiva con una adeguata base metallica la stessa diventerà più resistente e non avrà tali problemi. In ogni caso mi permetto di invitarla presso il mio studio di Tivoli per un consulto gratuito e per poter appurare il tutto. Cordiali saluti. Dott. Alessandro Gentile tel. 3384169353.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Gentile
Tivoli (RM)

Gentile Mara il distacco di elementi protesici ripetutamente nel tempo, depone sempre ed invariabilmente per la persistenza di un problema ,nel caso specifico lei dice che si distaccano i centrali inferiori, bene nella metodica utilizzata nel suo caso se è presente un'estenzione distale ossia se i denti sono montati a sbalzo posteriormente rispetto agli impianti, si verificano tensioni sulla travata protesica che hanno come punto di rottura proprio il centro della stessa. Comunque è solo un'ipotesi. Cordialmente Orazio Ischia
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Orazio Ischia
Lipari (ME)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Signora Mara, non lo deve chiedere a noi, ma al suo implantologo!

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gent.ma Sig.ra Sono uno dei primi in Italia ad aver effettuato casi all-on four e sono assolutamente convinto che questa tecnica rappresenta una valida alternativa per poter fornire protesi (overdenture) fisse a carico immediato. Il suo problema si verifica raramente (almeno nei miei casi). Mi è successo in una paziente già bruxista prima della terapia (digrignava i denti). Una attenta valutazione dei suoi rapporti masticatori anche con l'ausilio di apparecchiature che registrino gli stessi con effettiva precisione può essere l'elemento risolutore. Non è facile comunque capire la realtà delle cose senza avere dati clinici e radiologici certi Cordialmente Paolo Ciancio- Milano
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Paolo Ciancio
Milano (MI)

O vi è un problema "strutturale" o, molto più probabilmente, va rivalutata l'occlusione

Scritto da Dott. Corrado Cerino
Napoli (NA)

Bisogna rivalutare e controllare i contatti occlusali. cordiali saluti

Scritto da Dott. Maurizio Ciatti
Varese (VA)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento