Domanda di Implantologia

Risposte pubblicate: 8

Ho fatto rialzo del seno mascellare per inserire impianto al molare sesto

Scritto da silvia / Pubblicato il
Gent.mi dottori, sulla parte destra superiore dove ho fatto rialzo del seno per inserire impianto al molare sesto, il chirurgo mi consiglia di rimuovere anche la capsula sul settimo devitalizzato per fare un impianto: dice che il lavoro verrebbe meglio ancorando entrambi con una capsula saldata per i due denti; inoltre mia sorella, nella stessa zona sopradescritta, ha il sesto e settimo devitalizzati, ma molto necrotizzati ("messi male" a detta del dentista) e anche a lei il dentista avrebbe consigliato due impianti. Vorrei cortesemente un vostro parere. Grazie
Gentile Paziente, definire a distanza sulla scorta di una descrizione fin troppo generica l'altrui consiglio è quanto meno temerario. In genere se un elemento non presenta sintomi, e mastica correttamente, io non ne consiglio mai l'avulsione anche se, forse non bello esteticamente, ma stiamo parlando di una zona sottratta allo sguardo per cui il problema non si pone. Il concetto che ho espresso però, è estremamente generico e generale, è impossibile giudicare il consiglio del Collega, che ha ovviamente una visione privilegiata perchè l'ha visitata, pertanto credo che non si possa dire altro sulla scorta di una diagnosi del tipo "messo male". Cordialità Gustavo De Felice sapri (SA).
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo De Felice
Sapri (SA)

E'impossibile cosigliarla sulle basi "messi male" e "molto necrotizzati"...

Scritto da Dott. Cristoforo Del Deo
Teramo (TE)
Consulente di Dentisti Italia

Sulla base della radiografia in mio possesso, direi proprio di no. Non vedo nessuna indicazione all'estrazione e alla sostituzione con impianto.

Scritto da Dott. Sergio Formentelli
Mondov├Č (CN)
Collaboratore di Dentisti Italia

Ci sono diverse scuole di pensiero di come ancorare gli elementi dentali fra dente naturale e impianto. Alcuni lo ritengono una cosa ben fatta altri non la fanno a prescindere. per ciò che mi riguarda valuto da caso a caso, cioè valuto che tipo di situazione ho come pilastri e come forze di carico. Generalmente tendo a devitalizzare se devo fare un manufatto protesico dente -impianto per ridurre "l'elasticità" che un dente naturale ha e che potrebbe stressare l'impianto
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alessandro Sanna
Lucca (LU)

molare fratturato, con lo sfondamento del pavimento della camera pulpare, con un difetto osseo enorme per una severa parodontite, in necrosi, con fistola, con osteolisi periapicale, salvato senza estrarlo e senza fare impianti...ma solo con la mia professionalitÓ e perizia
Cara Signora Silvia...per quanto riguarda lei...non è possibile dare una risposta professionale senza avere dati clinici certi...non capisco perchè non faccia questa domanda al suo dentista che è il solo che possa rispondere con cognizione di causa...se sente la necessità di avere conferme significa che non ha fiducia in lui...è meglio allora che senta un altro parere facendosi visitare da un altro dentista!...Per quanto riguarda sua sorella...due denti in necrosi, salvo eccezioni rarissime) si possono salvare tranquillamente...quindi le consiglio di farla vedere da un dentista non dalla "pinza facile"...ma da un dentista che "curi i denti"...sembra banale...ma oggi giorno è difficile trovare un dentista che curi e che non estragga per fare due impianti!!! Le lascio una radiografia di molare fratturato, con lo sfondamento del pavimento della camera pulpare, con un difetto osseo enorme per una severa parodontite, in necrosi, con fistola, con osteolisi periapicale, salvato senza estrarlo e senza fare impianti...ma solo con la mia professionalità e perizia...Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologo in Cagliari, Riabilitazioni Orali Complete in Casi Clinici Complessi.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Concordo con i colleghi che senza una indagine approfondita non si riesce a dare un consiglio esatto. L'unico parere che mi sento di darle e di evitare di unire con ponti denti naturali e impianti, tranne in particolari condizioni.

Scritto da Dott. Cristian Romano
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Concordo assolutamente col collega Romano, gli impianti sono in anchilosi con l'osso mentre i denti anno un legamento parodontale che permette al dente dei micro movimenti unirli insieme provoca uno stress che si ripercuote spesso sull'impianto stesso.

Scritto da Dott. Maurizio Monforte
Milano (MI)

Sig.ra Silvia, "ha il sesto e settimo devitalizzati, ma molto necrotizzati ("messi male" a detta del dentista) " è una pessima diagnosi, ritorni dall'odontoiatra e si faccia scrivere una diagnosi.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Sullo stesso argomento