Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 8

Sono ossessionata per i denti e la loro pulizia

Scritto da Emy / Pubblicato il
Salve! Ho 25 anni e sono praticamente ossessionata per i denti e la loro pulizia! Ho provato 2 volte i kit in farmacia per lo sbiancamento "fai-da-te" con le "white stripes"! I risultati seppur non duraturi (1 anno) si son visti. Da circa un anno due denti (canini superiore ed inferiore) sono letteralmente scoperti dalle gengive e fanno malissimo quando li lavo, ma fortunatamente non si muovono! Il canino inferiore però è lesionato sul bordo della gengiva, ha letteralmente una fessura che fa malissimo, ma si può risolvere? Ho paura ad andare dal dentista, paura di una brutta notizia... e nonostante tutto vorrei sbiancare nuovamente i denti, ma per ora mi basta tenerli in salute! Inoltre tendo a digrignarli durante il giorno, la notte non so! Per ora stanno bene, ho un buon sorriso ma con tutto ciò come posso mantenerlo tale?! Ringrazio anticipatamente per l'attenzione e per le eventuali risposte! Emy
Buongiorno Emy, forse è un po' troppo ossessionata dalla pulizia e tralascia le cure del dentista. Le lesioni che lamenta alle gengive sono probabilmente lesioni da "spazzolamento" provocate da un uso scorretto delle procedure di igiene domestica. Se vuole conservare il suo sorriso si rivolga ad un buon Professionista che le insegnerà le tecniche corrette di igiene orale. Per quanto riguarda lo sbiancamento tutte le tecniche vanno periodicamente ripetute, in particolare i prodotti "fai da te" essendo meno potenti per evitare danni sono meno duraturi. Se desidera risultati migliori di nuovo vada con fiducia da un buon professionista. Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Alvise Cappello
Padova (PD)

Ciao Emy, ricorda che il fai da te non paga alla lunga, adesso sei giovane, ma hai già qualche problema di recessione gengivale, quando sarai più grande? Per favore leggi gli articoli da me pubblicati: igiene orale e malattia paradontale e recessioni gengivali. Cordiali Saluti

Scritto da Dott. Maurizio Serafini
Chieti (CH)

Innesto libero di gengiva fase della sutura
Cara Signora Emy...non è il caso di essere ossessionata dallo sbiancamento dei denti...lo faccia fare...se è fattibile da un Dentista attrezzato per farlo! Diffidi del fai da te! Si preoccupi invece della scopertura dei denti per le gengive che si ritirano...è importante che la veda un Parodontologo per valutare se bisogna "ricostruire" le gengive o no...la fessura che descive sul canino è una semplicissime erosione che va curata con materiale estetico...la digrignatura indica(bruxismo) una alterazione possibile dell'occlusione...quindi il Parodontologo che è anche Gnatologo...serve anche per questo problema per valutare se si deve fare un molaggio selettivo o mettere un bite plane per correggere la disfunzione malocclusale...il sorriso lo può mantenere seguendo quanto le ho detto ...si faccia vedere da un Parodontologo-Gnatologo. Le allego una foto di un innesto libero di gengiva suturato su una gengiva che mancava...poi si integra alla perfezione con la gengiva circostante (era una recessione gengivale con insufficienza di gengiva aderente)...dovrebbe essere sul tipo di quanto lei descrive!...Cordialmente Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig.ra Emy, probabilmente c'è un abuso da spazzolino, le consiglio di far controllare le abrasioni da un odontoiatra e chiedere all'igienista, l'istruzione di un metodo congruo di spazzolatura dei denti.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Emy, le cause di una recessione gengivale sono molteplici e senza una visita mirata a capire l'eziologia ( studio della causalità, ovvero del rapporto di causa-effetto) del problema è difficile. I trattamenti sbiancanti eseguiti senza un controllo medico non sono consigliati. L'ipersensibilità che riferisce è normale in presenza di recessione ma bisogna al più presto porre rimedio in quanto, non poter adottare una giusta igiene orale in quella zona, aggrava il problema. Buon pomeriggio
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giancarlo Dettori
Sassari (SS)

Cara Emy, Mi pare di capire che le lesioni a livello gengivale siano dovute a delle manovre scorrette di spazzolamento. Le cose da fare sono una visita da un bravo professionista che le darà le istruzioni di igiene orale e provvederà a coprire le eventuali recessioni gengivali dove possibile.

Scritto da Dott. Leonardo Carone
Cepagatti (PE)

La cosa importante da capire è che per avere denti e gengive in buona salute bisogna che vi sia si un buon rapporto con la spazzolino e il filo interdentale, ma è importante che il rapporto sia equilibrato e non ossessivo. Alla lunga infatti le manovre di igiene o anche dei trattamenti cosmetici volti ad ottenere dei denti più bianchi (non più sani!) possono veramente ritorcersi contro ed essere essi stessi il male da curare.

Scritto da Dott. Emilio Vessa
Salerno (SA)

Signorina, i prodotti sbiancanti a base di perossidi che si acquistano in farmacia possono essere davvero pericolosi, se usati su denti cariati o lesionati. Questo dovrebbe essere scritto anche sul bugiardello che esce nella confezione. Le consiglio di andare da un dentista e di farsi controllare: sono certo che saprà aiutarla a stare meglio ed a avere i denti più belli, senza spaventarla.

Scritto da Dott. Angelo De Fazio
Casalnuovo di Napoli (NA)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento