Domanda di Denti e bellezza

Risposte pubblicate: 6

Ho una bimba di quattro anni affetta da amelogenesi imperfetta

Scritto da FRANCESCA / Pubblicato il
Salve, ho una bimba di quattro anni affetta da amelogenesi imperfetta su tutti gli elementi. Presso un centro specializzato ha effettuato sedute di fluoroprofilassi topica e otturazioni in composito dei quattro molari inferiori. Vorrei sapere se, anche essendo così piccola, potrebbe già "ricoprire" solo i dentini con del composito bianco per prevenire un "disagio"sociale. Grazie
Amelogenesi Imperfetta da prelievo Istologico e suo Studio microscopico del Dr. Nicola Perrini
Cara Signora Francesca, buongiorno. L'amelogenesi imperfetta è una malattia autosomica dominante, ossia ereditaria e provoca una grave ipoplasia dello smalto. Le dico che esiste un tipo ipocalcifico, uno ipoplastico ed uno ipomaturativo e si forma durante lo stadio a Campana dello sviluppo del dente. Per la terapia locale esistono tanti presidi terapeutici di cui si può parlare solo dopo avere visitato il bimbo clinicamente ed aver valutato eventuali cause locali della malattia! Amelogenesi imperfetta è precisa e veritiera perché va differenziata da tante altre patologie molto più banali come la presenza di pigmenti comuni e rimovibili dal dentista con l'igiene orale. POI, che i pigmenti fissi e rimovibili possono essere dovuti a tante cose e le cause possono essere tante, dalle displasie dello smalto, alle alterazioni cromatiche per patologie batteriche, di miceti (funghi)e tanto altro e la visita comporta tante cose e tante domande Ma se vuole una diagnosi certa, escluse nel frattempo tutte le altre patologie, in particolare cariogene, allora, purtroppo è solo istologica o microscopica, prelevando un frammentino di smalto e di dentina sottostante senza danno perché verrebbe fatto durante la terapia conservativa restaurativa in attesa di portare la bambina all'età adulta di almeno 18-20 anni, confermando l'età scheletrica con una Rx della mano e del polso per visualizzare i nuclei di ossificazione, quando si sottoporrebbe la ragazza, ormai adulta a terapia protesica fissa totale, purtroppo! Mia Figlia ed Io purtroppo abbiamo in cure diversi bambini con questa patologia! Le allego una foto di un esame al microscopio di un caso del Dr. Nicola Perrini, grande studioso di questa malformazione dello smalto, non avendone io, ora, qui, a disposizione. Cari Saluti
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Francesca, l'amelogenesi imperfetta è una patologia rara che colpisce i denti decidui e permanenti, per cui necessita di visite ravvicinate e cure ricostruttive rapide a volte come prevenzione alcuni denti sono curati durante la fase di crescita. I denti decidui interessati possono essere ricostruiti con composito, anche se non in tutti i casi è indicato. Spero che la diagnosi eseguita sua figlia sia un sospetto di diagnosi e non una diagnosi certa.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

La amelogenesi imperfetta si spera che non si ripresenti sui denti permanenti. Su questi da latte bisogna sorvegliare accuratamente ogni 2-3 mesi che non si sviluppino carie, e poi c'è anche l'applicazione di ozono topico che aiuta tantissimo a prevenire la carie in questi casi.

Scritto da Dott. Paolo Passaretti
Civitanova Marche (MC)
Consulente di Dentisti Italia

L'amelogenesi imperfetta è una patologia decisamente antipatica, rara e su base appunto genetica. Se la diagnosi è confermata (specificando, come ha fatto il collega Petti, che ne esistono alcune varianti), l'approccio terapeutico varia a seconda del caso clinico. Dal momento che stanno seguendo la paziente presso un Centro Odontoiatrico Specializzato, può stare tranquilla è sicuramente in buone mani. In ogni caso, la risposta alla sua domanda, è sì si può fare: pulizia superficiale e conservativa di smalto e dentina, e ricostruzioni dirette ed estetiche n composito sui frontali, per migliorare appunto la negativa sensazione di "disagio sociale" che può derivare da questa patologia.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Giulio Sbarbaro
Zocca (MO)
Consulente di Dentisti Italia

Io penso, che il disagio sociale sia solo il suo, e non della bambina di 4 anni, quindi, visto che per il momento si tratta solo dei denti da latte, è suo compito minimizzare la situazione e non indurgli lei un complesso, solitamente un amelogenesi imperfetta rende difficile l' uso del composito che non ha una buona adesione

Scritto da Dott. Gianluca Pucci
Roma (RM)

Gentile Sig.ra Francesca, l'amelogenesi imperfetta è una patologia genetica che non ha un solo approccio terapeutico. Si può usare il composito, ma nel caso di denti decidui con la patologia che colpisce sua figlia potrebbe essere molto difficile ottenere una adesione accettabile. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sullo stesso argomento