Domanda di Chirurgia

Risposte pubblicate: 9

Ho 54 anni e soffro di odontofobia

Scritto da Massimo / Pubblicato il
E possibile curare i denti con anestesia totale e/o profonda.- Salve a tutti, mi chiamo Massimo M., vivo e lavoro a Roma ho 54 anni e soffro di odontofobia, “ho il terrore del dentista solo vedendo la poltrona e annusando nell’aria-odore degli studi dentistici mi può, per così dire, prendere un infarto”. Allo stato attuale, nonostante l’igiene dentale che mantengo assiduamente inalterata, ho i denti del “giudizio” che stanno iniziando a rovinarsi e mi trovo con tre radici di altri denti da togliere. Diversamente i denti della parte anteriore sono in buono stato, ma iniziano a limarsi in un modo evidente. Come sopra ho evidenziato, nella capitale non riesco ha trovare un centro specializzato in materia dove potermi rivolgere senza dover “vendere l’anima al diavolo” per i costi proibitivi, anche perché avendo consultato vari blog risulta l’Ospedale "George Eastman" di Roma è una vera “Odissea o girone Dantesco” per i tempi d’attesa epici. Vi rappresento anche che sto pensando di rivolgermi a quei centri di “cure dentali all'estero”. Per cortesia, potete segnalarmi o indirizzare ad un apposito centro dove poter effettuare le cure necessarie? Anticipatamente vi ringrazio per la cortese attenzione. Massimo
Gentile Massimo, non si riesce a capire qual'è effettivamente il suo problema;se la spesa da affrontare o la paura del dentista. Sicuramente nel secondo caso se si reca da un buon dentista potrebbe risolvere il problema oppure se il problema è economico provi a contattare al ASL di appartenenza per le cure necessarie; sicuramente l'attesa sarà più lunga ma risparmierà. Cordialmente

Scritto da Dott. Tersandro Savino
Tivoli (RM)
Consulente di Dentisti Italia

Caro Signor Massimo, lasci perdere cliniche e centri, in particolare all'estero. Scusi, prima dice di avere una "paura non dominabile" e poi vuole andare in uno di questi centri? Si rivolga invece ad un Dentista Privato, Libero Professionista noto e di fama e che sappia il fatto suo. Fare poi una anestesia generale per estrarre e/o curare dei dentini è assurdo e pericoloso! C'è sempre un sia pur infinitesimale rischio di morte in una anestesia totale! Non la si fa per estrarre denti. Le anestesie locali a disposizione oggi sono talmente potenti, se fatte bene che può essere curato, senza dolore qualsiasi stato patologico! Poi la diagnosi di "Odontofobia" l'ha fatta da solo o è stata fatta da uno Psichiatra o uno Psicoterapeuta? Le verrebbe addirittura un infarto! Anche questa è una autodiagnosi, vero? Perchè l'infarto non può certo venire! Diciamo che lei ha una Paura insensata del Dentista che uno Psichiatra o uno Psicoanalista può certamente aiutarla a vincere! Basterebbe solo un Buon Dentista Privato che abbia un approccio giusto col paziente per vincere questa sua paura. Veda lei. Cordialmente Gustavo Petti, Parodontologia, Implantologia, Gnatologia e Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi ed Ortodonzia e Pedodonzia la figlia Claudia Petti, in Cagliari.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Sig. Massimo, potrebbe provare con un centro universitario. Generalmente è chiesto un piccolo contributo e sicuramente posso aiutarla. Cordiali saluti

Scritto da Dott. Massimo Tabasso
Savigliano (CN)
Consulente di Dentisti Italia

Sig. Massimo, anch'io la penso come il collega Savino optando più per la prima ipotesi. Cordialmente

Scritto da Dott. Aldo Santomauro
Palermo (PA)
Collaboratore di Dentisti Italia

Buongiorno, non penso che lei abbia bisogno di uno psichiatra per fare diagnosi di odontofobia, anche perché lei conosce perfettamente qual'e' la causa del suo panico....quello di cui lei ha bisogno e' di un centro,pubblico o privato, che utilizzi la sedazione cosciente, pratica utilizzata con successo su chi come lei ha il panico da dentista. Cordialmente

Scritto da Dott. Maurizio Tabacchino
Roma (RM)

D'accordo col dott. Tabasso. Cordiali saluti.

Scritto da Dott. Davide Colla
Seregno (MB)
Collaboratore di Dentisti Italia

Egregio paziente, non credo che esista soluzione al suo problema economico. Per quello psicologico, anche all'estero sarebbe lo stesso: avrebbe paura. risolva la causa del problema. Nel primo caso suggerisco un centro ASL (la vecchia mutua), nel secondo si fidi del dentista: il dolore è l'ultimo dei problemi. Cordialmente.

Scritto da Dott. Giuseppe Scandale
Roseto degli Abruzzi (TE)

Sig. Massimo, condivido la risposta del Dott.Scandale.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Sign. Massimo, il problema dell'odontofobia non lo risolve certo in un centro all'estero! Consulti invece qualche centro universitario.

Scritto da Dott. Tommaso Martella
Modugno (BA)