Domanda di Apparecchio invisibile

Risposte pubblicate: 10

Problemi di malocclusione e apparecchio invisibile

Scritto da simona / Pubblicato il
Buona sera io ho 30 anni, mi è stato detto dal mio dentista di avere la malocclusione! avrei ancora un canino da latte e i denti si stanno scoprendo. Volevo sapere se l'apparecchio invisibile può essere efficace nella risoluzione dei miei problemi, poi per quanto riguarda la spesa volevo sapere se è molto costosa. Vi ringrazio anticipatamente SIMONA
Sig.ra Simona, le mascherine invisibili mi sembrano poco indicate al suo caso, perché il suo dentista non le ha proposte. Per avere una risposta certa, occorre una valutazione clinico diagnostica approfondita.

Scritto da Dott. Diego Ruffoni
Mozzo (BG)
Consulente di Dentisti Italia
Carnate (MB)

Caro Signora Simona... avere la malocclusione...dice...è troppo generico...Lei non ha idea di quanti tipi di Occlusioni Patologiche (malocclusioni) ci sono ... c'è un intera specialità dell'Odontoiatria che studia queste patologie: La GNATOLOGIA: I concetti basilari della gnatologia sono: rapporto corretto cuspide-fossa, occlusione reciprocamente protetta, contatto simultaneo massimo tra tutti i punti di centrica in posizione di relazione centrica, una corretta guida incisiva e una sufficiente disclusione canina dei denti posteriori nei movimenti di lateralità (benché, se fosse gia presente una funzione di gruppo in assenza di segni di trauma o sofferenza parodontale, potrebbe essere accettabile anche il mantenimento della funzione di gruppo posteriore). Si ricercano così i denti in trauma d’occlusione. Poi la Gnatologia sfuma nell’Ortodonzia e si intreccia con essa: infatti deve valutare : Classi Dentali di Angle, a livello dei primi molari e dei canini, I Cl.Dentale, II Cl. Dentale (e se in I o in II Divisione), III Cl., Overbite e quindi se c’è deep bite, Overjet e quindi se è presente un open bite. Curva di Spee e di Wilson per il piano occlusale rispettivamente sagittale e frontale, Rotazioni, Inclinazioni, Estrusioni, Intrusioni, Migrazioni, Faccette d’usura. Tutto questo sfocia nello studio delle A.T.M. (Articolazione Temporo Mandibolare): Rilevando se sono presenti Algie, Scrosci, Click, Sublussazioni, Contratture dei muscoli in particolare Massetere e soprattutto lo Pterigoideo. E l’Insieme di tutto questo “sfuma a sua volta” con il Parodonto ossia il tessuto di sostegno dei denti che soffre per i problemi di “cattiva occlusione” non mi dilungo di più questo per farle capire la “complessità dei problemi che stanno dietro la semplice parola “malocclusione” da Lei enunciata e su cui chiede informazioni orbene capirà che senza visitarla non è possibile spiegarle niente soprattutto di fronte ad un così vago modo di parlare di “Malocclusione” e parla già di “apparecchio invisibile”? prima si faccia fare dal suo Dentista (Ortodontista Gnatologo Parodontologo Protesista o di qualsiasi altra “branca” dell’Odontoiatria egli si occupi) che deve essere per forza anche Gnatologo perché la Gnatologia è la base insieme alla Parodontologia dell’Odontoiatria stessa una diagnosi precisa poi parleremo di ciò che vuol sapere ma molto approssimativamente perché bisognerebbe visitarla e giungere ad una corretta diagnosi per risponderle! I denti si stanno scoprendo dice...ha 30 anni... potrebbero essere recessioni gengivali...di natura Parodontale (guardi la mia pubblicazione su questo portale nel mio profilo LE RECESSIONI GENGIVALI etc.) ma potrebbero essere conseguenza di atro...per esempio problemi Gnatologici...come su detto! Per i costi poi non ne parliamo neanche non è compito nostro parlare di questo solo del suo Dentista!!! Cordialmente
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott. Gustavo Petti
Cagliari (CA)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Simona, se ha ancora un canino da latte, credo che ne abbia anche uno ancora incluso. In questo caso le mascherine degli apparecchi invisibili non hanno nessuna utilità. Potrebbero servire solo dopo aver eseguito l'estrusione del canino che comunque richiede tempi lunghi e l'apparecchio fisso tradizionale. Cordialità.

Scritto da Dott. Michele Caruso
Treviso (TV)
Consulente di Dentisti Italia

Gent.le Simona l'apparecchio invisibile purtroppo non è la panacea per tutte le malocclusioni. Anche se nell'adulto è una soluzione molto apprezzata, le sue indicazioni sono al momento dedicate a casi più "semplici" del suo che presenta una agenesia o un dente incluso. Comunque non sono in grado di darle una risposta definitiva in quanto il caso andrebbe valutato clinicamente e radiograficamente..Si affidi al suo Ortodonzista. Cordialità

Scritto da Dott. Alessandro Palumbo
Pescara (PE)

Buongiorno. Dalle scarse informazioni che fornisce sembra avere il canino permanente ancora dentro l'osso (incluso ), mi sento di consigliarle di rivolgersi al più presto ad un collega che si occupi solamente di ortodonzia, non c'è possibilità di risolvere nulla se non con un apparecchio fisso. Cari saluti

Scritto da Dott.ssa Antonella Bacchieri Cortesi
Noceto (PR)

Gentile signora, si può parlare di malocclusione se ha un canino incluso. Può essere molto complicato portarlo in arcata o molto semplice; dipende dalla sua posizione. Il più delle volte, dopo estratto il deciduo, bisogna procedere alla trazione dell'incluso, dopo averlo agganciato. E' possibile usare la tecnica Invisalign che in mani esperte può fare tutto. Il costo va da 5 a 6000 euro (esclusa la chirurgia). Cordiali saluti

Scritto da Dott. Edmondo Spagnoli
Lecco (LC)
Consulente di Dentisti Italia

Cara Simona, Gli elementi che lei fornisce sono pochi per darle una risposta... se ad esempio il suo unico problema fosse l' inclusione di un canino si potrebbe tentare di risolvere anche solo con una minivite ortodontica posizionata sull' arcata opposta e un elastico; l' apparecchio invisibile non è il piu' indicato per estrudere un canino incluso ma c' è a onor del vero chi riesce a farlo anche in questi casi utilizzando questo tipo di apparecchio e degli ausiliari ortodontici (elastici). Innanzitutto è necessario per valutare correttamente fare un piano di trattamento completo con modelli fotografie radiografie e tracciato cefalometrico.
CONTINUA A LEGGERE

Scritto da Dott.ssa Maria Majolino
Genova (GE)

Salve la sua situazione non è delle più floride pertanto deve optare verso una ortodonzia fissa con attacchi, se l'estetica è un problema si rivolga a specialisti di ortodonzia che usano la tecnica linguale. Saluti

Scritto da Dott. Orazio Maximilian Bennici
Catania (CT)
Consulente di Dentisti Italia

Gentile Simona, il tipo di trattamento da lei desiderato non sembra essere indicato nel suo caso poiche' si presume esista un canino definitivo ritenuto. L'approccio in questi casi e duplice: ortodontico e di chirurgia maxillo-facciale per l'intervento volto ad intercettare l'elemento ritenuto. Contatti un Centro di odontoiatria e chirurgia maxillo facciale per risolvere il suo problema. Cordialmente

Scritto da Dott. Francesco Sacco
Salerno (SA)

Cara Simona, l'apparecchio invisibile non va bene per ogni tipo di malocclusione, bisognerebbe valutare se può essere applicato al suo caso. Distinti Saluti

Scritto da Dott. Gerardo Cafaro
Campagna (SA)

Sullo stesso argomento